Circolare n° 243 del 12-12-1988

 

SERVIZIO ELABORAZIONE AUTOMATICA
DATI
SERVIZIO PRESTAZIONI ECONOMICHE DI
MALATTIA, MATERNITA' E CONTROLLI
MEDICO LEGALI
AREA SANITARIA MALATTIA E MATERNITA'
SERVIZIO ORGANIZZAZIONE
SERVIZIO BILANCI
 
 AI DIRIGENTI CENTRALI E PERIFERICI
     E, PER CONOSCENZA
AI CONSIGLIERI DI AMMINISTRAZIONE
AI PRESIDENTI DEI COMITATI REGIONALI
AI PRESIDENTI DEI COMITATI PROVINCIALI
PROCEDURA AUTOMATIZZATA DI GESTIONE DELLE PENSIONI ECONOMICHE
ANTITURBERCOLARI. ISTRUZIONI CONTABILI E VARIAZIONE AL PIANO DEI
CONTI.
SERVIZIO ELABORAZIONE AUTOMATICA
DATI
SERVIZIO PRESTAZIONI ECONOMICHE DI
MALATTIA, MATERNITA' E CONTROLLI
MEDICO LEGALI
AREA SANITARIA MALATTIA E MATERNITA'
SERVIZIO ORGANIZZAZIONE
SERVIZIO BILANCI
                                      AI DIRIGENTI CENTRALI E PERIFERICI
 
OGGETTO: PROCEDURA AUTOMATIZZATA DI GESTIONE DELLE PENSIONI ECONOMICHE
         ANTITURBERCOLARI. ISTRUZIONI CONTABILI E VARIAZIONE AL PIANO DEI
         CONTI.

    NELL'  OTTICA  DELLA  GESTIONE  COMPLETAMENTE  AUTOMATIZZATA  DEL  SISTEMA
INFORMATIVO DELL' ISTITUTO,  E'  STATA  PREDISPOSTA,  DAL  CENTRO  DI  SVILUPPO
PROCEDURE  DELLA  SEDE REGIONALE PER LA SARDEGNA, UNA PROCEDURA PER LA GESTIONE
DELLE PRESTAZIONI ECONOMICHE  ANTITURBERCOLARI,  L'  ULTIMA  DELLE  PRESTAZIONI
DELL'  ASSICURAZIONE  GENERALE  OBBLIGATORIA  AD  ESSERE  ANCORA  LIQUIDATA CON
PROCEDURE MANUALI, ANCHE SE PER IL PAGAMENTO DELLE SOMME DA CORRISPONDERE  AGLI
AVENTI DIRITTO VENIVA UTILIZZATA LA PROCEDURA "PAGAMENTI VARI".
     UNA PRIMA FASE SPERIMENTALE DELLA PROCEDURA IN ARGOMENTO E' STATA  AVVIATA
PRESSO  ALCUNE  SEDI  DI PRODUZIONE INDIVIDUATE DALLE COMPETENTI SEDI REGIONALI
(ANCONA, BERGAMO, BOLOGNA, GENOVA,  NOVARA,  REGGIO  EMILIA,  SAVONA,  TREVISO,
TRIESTE),  A  SEGUITO DEL SEMINARIO TENUTOSI NELLO SCORSO MESE DI GIUGNO PRESSO
IL CENTRO DI SVILUPPO PROCEDURE DELLA SARDEGNA. L' ESITO POSITIVO DELLA  SPERI-
MENTAZIONE  CONDOTTA  CONSENTE  LA  GENERALIZZAZIONE,  A PARTIRE DAL 1  GENNAIO
1989, DELLA PROCEDURA DESCRITTA  NELLA  PRESENTE  CIRCOLARE  E  NELL'  ALLEGATO
MANUALE OPERATIVO (ALL. N. 3).
     A PARTIRE DALLA  STESSA  DATA  GLI  ADEMPIMENTI  CONTABILI  CONNESSI  ALLE
PRESTAZIONI  IN  ARGOMENTO DOVRANNO ESSERE TRASFERITI AL REPARTO AMMINISTRATIVO
COMPETENTE.
     COME  NOTO, L' ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA CONTRO LA TUBERCOLOSI PREVEDE LA
EROGAZIONE DI UNA INDENNITA' GIORNALIERA, DI UNA INDENNITA' POST-SANATORIALE  O
POST-AMBULATORIALE,  DI  UN  ASSEGNO DI CURA O DI SOSTENTAMENTO E DI UN ASSEGNO
NATALIZIO NEI CONFRONTI DEI SOGGETTI PER I QUALI SIA STATA ACCERTATA LA  SUSSI-
STENZA DEL RISCHIO ASSICURATIVO E CHE RISULTINO ESSERE:
          - ASSICURATI CHE POSSANO FAR VALERE ALMENO UN ANNO DI CONTRIBUZIONE
            PER LA TUBERCOLOSI NEL CORSO DELLA VITA LAVORATIVA;
          - FAMILIARI DI ASSICURATO;
          - TITOLARI DI PENSIONE AGO O DI PENSIONE A CARICO DI UN FONDO
            SOSTITUTIVO.
     LA NUOVA PROCEDURA AUTOMATIZZATA SI COLLEGA,  PER  LA  GESTIONE  DEI  DATI
ANAGRAFICI,  ALLA BASE INFORMATIVA DI SEDE PER INTEGRARSI CON LE PROCEDURE GIA'
IN ESERCIZIO NELLE SEDI DI PRODUZIONE.
     MENTRE  ERA  IN  CORSO LA REALIZZAZIONE DELLA PROCEDURA IN ARGOMENTO, CON-
CERNENTE LA LIQUIDAZIONE DEI PAGAMENTI DIRETTI, E' STATA  EMANATA  LA  LEGGE  4
MARZO  1987, N. 88 (1), CHE, ALL' ART, 8, DISPONE IL PAGAMENTO, COL SISTEMA DEL
CONGUAGLIO, DELLA INDENNITA' GIORNALIERA DOVUTA  AI  LAVORATORI  DIPENDENTI  DA
AZIENDE  TENUTE  AGLI ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AI SENSI DEL DM 5 FEBBRAIO 1969,
CON ESCLUSIONE DELLE CATEGORIE PREVISTE DAL 6  COMMA DELL' ART, 1  DELLA  LEGGE
29  FEBBRAIO  1980, N. 33 (2) (I LAVORATORI AGRICOLI, ESCLUSI I DIRIGENTI E GLI
IMPIEGATI; I LAVORATORI ASSUNTI A TEMPO DETERMINATO PER  I  LAVORI  STAGIONALI;
GLI  ADDETTI  AI  SERVIZI  DOMESTICI  E  FAMILIARI;  I LAVORATORI DISOCCUPATI O
SOSPESI DAL LAVORO CHE NON USUFRUISCANO DEL TRATTAMENTO DI  CASSA  INTEGRAZIONE
GUADAGNI).
     IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AVEVA DISPOSTO, CON DELIBERA N. 116 DEL 31
LUGLIO  1987,  L'  ACQUISIZIONE  DI  DIRETTIVE MINISTERIALI PER LA GARANZIA DEL
DIRITTO DEGLI ASSISTITI IN ORDINE ALLA NATURA DELLA AFFEZIONE, ESIGENZA  AVVER-
TITA  ANCHE  IN RELAZIONE ALLA ATTUALE DIVERSITA' NORMATIVA DI EROGAZIONE DELLA
INDENNITA' GIORNALIERA PER MALATTIA COMUNE, ED AVEVA  AUTORIZZATO  LE  SEDI  AD
ATTIVARE  UNA  PROCEDURA PROVVISORIA CHE TENESSE CONTO DEI PAGAMENTI EFFETTUATI
DAI DATORI DI LAVORO AGLI ASSISTITI, A TITOLO DI MALATTIA  "COMUNE",  IN  VISTA
DELLA NORMALIZZAZIONE, IN SENSO LATO, DELLE SITUAZIONI DETERMINATESI.
     AL RIGUARDO LA PROCEDURA IN ARGOMENTO CONSIDERA LE  PRESTAZIONI  EVENTUAL-
MENTE  RICEVUTE  DAI  LAVORATORI  DIPENDENTI A TITOLO DI MALATTIA "COMUNE" COME
ACCONTI DA RECUPERARE  E  PREVEDE  LA  EFFETTUAZIONE  DEGLI  STORNI  CONTABILI,
NECESSARI ALL' ESATTA ATTRIBUZIONE DELL' ONERE ALLA GESTIONE COMPETENTE.
     IL CITATO ORGANO, CON DELIBERA N. 136 DELL' 8 LUGLIO 1988, HA  PRESO  ATTO
DEI  PARERI FORNITI DAI MINISTERI DELLA SANITA' E DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA
SOCIALE - TUTTI CONVERGENTI  SULL'  OBBLIGO  DELL'  ISTITUTO  DI  ATTENERSI  AL
DETTATO LEGISLATIVO - NONCHE':
          - DEL PARERE ESPRESSO DAL COMITATO GESTIONALE IN ORDINE ALLA ESIGENZA
DELL' ADOZIONE DI ACCORGIMENTI CHE VALGANO, PER QUANTO POSSIBILE,  A  NON  EVI-
DENZIARE  LA  NATURA SPECIFICA DELLA MALATTIA, PROPONENDO AL RIGUARDO LA SOSTI-
TUZIONE, NEI MODULI IN USO, DELLA SIGLA 'TBC' CON  ALTRA.  DI  TALE  PARERE  E'
STATA DATA NOTIZIA CON IL MESSAGGIO RISERVATO N. 1569 DEL 28 LUGLIO 1988;
          -  DEL PARERE DELLO STESSO COMITATO GESTIONALE IN ORDINE ALLA DATA DI
DECORRENZA (1  GENNAIO 1989) DELL'  ATTUAZIONE  DELLA  DISPOSIZIONE  NORMATIVA,
DATA  COINCIDENTE  CON QUELLA STABILITA PER L' ADOZIONE DELLA NUOVA MODULISTICA
RELATIVA AL PROGETTO PER LA REVISIONE DELLE PROCEDURE PER  LA  RISTRUTTURAZIONE
DELL'  AREA  RISCOSSIONE  CONTRIBUTI: PER IL SEMESTRE IN CORSO, IN CONSEGUENZA,
CONTINUERA' A TROVARE ATTUAZIONE LA PROCEDURA PROVVISORIA DI  CUI  ALLA  CITATA
DELIBERA N. 116/1987.
     NELLA FASE DI AVVIO DELLA NUOVA PROCEDURA  IL  COLLEGAMENTO  CON  LA  BASE
INFORMATIVA  DI  SEDE SARA' UTILIZZATO PER EVIDENZIARE EVENTUALI DUPLICAZIONI O
INCOMPATIBILITA' , MENTRE, A REGIME, CONSENTIRA' AGLI ALTRI  SETTORI  OPERATIVI
DELLE  SEDI  DI  CONOSCERE LO SPECIFICO STATO DI "ASSISTITO" IN OCCASIONE DELLA
RICHIESTA DI ALTRE PRESTAZIONI GESTITE DALL' ISTITUTO ED  INSERITE  NELLA  BASE
INFORMATIVA DI SEDE.
     LA PROCEDURA GESTISCE, INOLTRE, LE RICHIESTE DI DOCUMENTAZIONE MANCANTE  E
RIPRODUCE A STAMPA LA MODULISTICA ATTUALMENTE IN USO.
     DOPO LA ACQUISIZIONE DEI DATI  DI  CALCOLO,  VIENE  ATTIVATA  LA  FASE  DI
ELABORAZIONE  MENSILE,  CHE  GENERA  UNA  LISTA  DI  CONTROLLO DEI PAGAMENTI DA
EFFETTUARE. TALE LISTA DEVE ESSERE  UTILIZZATA  DAL  RESPONSABILE  DEL  SETTORE
AMMINISTRATIVO  PER  LE VERIFICHE FORMALI E SOSTANZIALI DI COMPETENZA. ESEGUITA
LA VERIFICA AMMINISTRATIVA, SE L' ESITO E' NEGATIVO, DEVE  ESSERE  ATTIVATA  LA
FASE  DI  RICALCOLO: TOTALE, SE E' NECESSARIO ANNULLARE L' INTERA ELABORAZIONE;
PARZIALE, SE LE PRATICHE DA RICALCOLARE SONO IN NUMERO LIMITATO.  SE  L'  ESITO
DELLA  VERIFICA AMMINISTRATIVA E' POSITIVO, VIENE ATTIVATA LA FASE DI EMISSIONE
DEI DOCUMENTI CONTABILI E DI QUELLI NECESSARI AL  PAGAMENTO  DELLE  PRESTAZIONI
ECONOMICHE DOVUTE.
     E' , ALTRESI' , PREVISTA LA ACQUISIZIONE DEI DATI STORICI  PER  COMPLETARE
LE  INFORMAZIONI  PRESENTI IN ARCHIVIO MAGNETICO CON I DATI PREGRESSI RIPORTATI
NELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA DEI FASCICOLI IN CARICO. TALE FUNZIONE  CONSENTI-
RA'  DI  TRASMETTERE I DATI STORICI AD UN ARCHIVIO CENTRALE, AL FINE DI EVITARE
LE RICHIESTE DI NULLA-OSTA TRA SEDI DELLA STESSA PROVINCIA ED IL  TRASFERIMENTO
FISICO  DEL FASCICOLO IN OCCASIONE DI SPOSTAMENTI DELL' ASSICURATO SUL TERRITO-
RIO NAZIONALE.
     L' ARCHIVIO CENTRALE SARA' AGGIORNATO CON CADENZA MENSILE.
     DAI DATI PRESENTI NEGLI ARCHIVI LOCALI E' POSSIBILE ESTRARRE  DATI  STATI-
STICI  SULLA  BASE  DI  UNA PLURALITA' DI PARAMENTRI INDICATI DI VOLTA IN VOLTA
DALL' UTENTE TRA QUELLI MEMORIZZATI NELL' ARCHIVIO  LOCALE  E  DETTAGLIATAMENTE
INDICATI NELL' ALLEGATO MANUALE OPERATIVO.
     LA PRESENZA NELL' ARCHIVIO DI SEDE DEI DATI NECESSARI ALL'  ACCREDITO  DEI
CONTRIBUTI  FIGURATIVI CONSENTE LA PREDISPOSIZIONE DI UN SUPPORTO MAGNETICO PER
LA COMUNICAZIONE ALL' ARPA, ARCHIVIO REGIONALE  DELLE  POSIZIONI  ASSICURATIVE,
DEI  DATI  DEGLI  EVENTI  DEFINITI:  LA  PERIODICITA'  DI TALE COMUNICAZIONE E'
ANNUALE.
                             ISTRUZIONI CONTABILI
     LA  PROCEDURA PREVEDE LA RILEVAZIONE DEGLI IMPORTI LIQUIDATI, A FAVORE DEI
BENEFICIARI, A TITOLO DI PRESTAZIONI NEI CONSUETI CONTI ECONOMICI DI  COMPETEN-
ZA,  IN  CONTROPARTITA DEL CONTO DI DEBITO TBR 10/30 - DEBITO PER PRESTAZIONI -
RESO MOVIMENTABILE DALLE SEDI (VEDI ALLEGATO N. 1, NEL QUALE  VENGONO  RIEPILO-
GATI  ALTRESI' I NUOVI CONTI ISTITUITI NONCHE' QUELLI A CUI E' STATA VARIATA LA
DENOMINAZIONE).
     PERTANTO, IL SISTEMA, ESAURITA LA FASE DI CALCOLO, CON APPOSITO PROGRAMMA,
PROVVEDE AD EMETTERE UN B.C.F.C. PER LA RILEVAZIONE DELL' IMPEGNO SUL  SOTTOSI-
STEMA S6000 SECONDO IL SEGUENTE SCHEMA DI CONTABILIZZAZIONE:
DARE:
          - TBR 30/00 - INDENNITA' GIORNALIERA
          - TBR 30/01 - INDENNITA' POST-SANATORIALE
          - TBR 30/02 - ASSEGNO NATALIZIO
          - TBR 30/03 - ASSEGNO DI CURA O DI SOSTENTAMENTO
          - TBR 30/11 - ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE (CONTO DI RECENTE ISTITUZIONE
                        COMUNICATO CON MSG N. 56679 DEL 12 OTTOBRE 1988 - V.
                        ALLEGATO N. 2).
AVERE:
          - TBR 10/30 - DEBITO PER PRESTAZIONI RIMASTE DA PAGARE
          - TBR 24/30 - ENTRATE VARIE - RECUPERI E REINTROITI DI PRESTAZIONI
     COMPLETATE LE OPERAZIONI DI TRASMISSIONE AL SISTEMA BANCARIO  DEL  MANDATO
DI  PAGAMENTO  E DI INVIO DEGLI ASSEGNI AI BENEFICIARI, LA SEDE, AL RICEVIMENTO
DELLA CONTABILE DI ADDEBITO, PROVVEDE A RILEVARE LA FASE DI  PAGAMENTO  CON  L'
IMPUTAZIONE:
DARE: TBR 10/30 - AVERE: GPA../.. (BANCA)
     EVENTUALI  RIACCREDITI  DI  IMPORTI  PER  ASSEGNI  NON  ANDATI A BUON FINE
SARANNO RILEVATI COME DI CONSUETO:
DARE: GPA../.. (BANCA) -  AVERE: GPA 10/31 (CODICE BILANCIO N: 75 - CFR. CIRC.
                          N. 676 EAD - N. 250 B/52 DEL 6 MARZO 1981).
     LA RELATIVA RIEMISSIONE DARA' LUOGO ALLA REGISTRAZIONE:
DARE: GPA 10/31 - AVERE: GPA../.. (BANCA)
     A FINE ESERCIZIO, SULLA BASE DELLE RISULTANZE DEL PARTITARIO GPA 10/31, LE
SEDI PROVVEDERANNO AD IMPUTARE IL SALDO DEL CONTO STESSO AI CONTI...  10/31  DI
COMPETENZA  DELLE VARIE GESTIONI, SECONDO LA PROCEDURA PREVISTA DALLA CIRCOLARE
SUI PARTITARI AUTOMATIZZATI IN PRECEDENZA RICHIAMATA.
                                      IL DIRETTORE GENERALE F.F.
                                                BILLIA
NOTE
(1) V. "ATTI UFFICIALI" 1987, PAG. 535.
(2) V. "ATTI UFFICIALI" 1980, PAG. 284.
                                                  ALLEGATO 1
                            VEDI SUPPORTO CARTACEO
                                                  ALLEGATO 2
     I.N.P.S.                 MESSAGGIO N. 56679 DEL 12.10.1988
D.G. SER. BILANCI
MITTENTE: REPARTO IV
OGGETTO: VEDI TESTO
ALL. N. 1
                             AI DIRIGENTI CENTRALI E PERIFERICI
                                              LORO SEDI
OGGETTO: ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE CONNESSO ALLE INDENNITA' ECONOMICHE
         ANTITUBERCOLARI EROGATE DIRETTAMENTE. VARIAZIONE AL PIANO DEI CONTI.
     IL DECRETO LEGGE 13 MARZO 1988, N. 69, CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI NELLA
LEGGE  13 MAGGIO 1988, N. 153, HA DETTATO LE NORME CHE PREVEDONO, TRA L' ALTRO,
CON DECORRENZA 1 GENNAIO 1988, L' ISTITUZIONE DELL' ASSEGNO  PER  NUCLEO  FAMI-
LIARE, IN SOSTITUZIONE DEGLI ASSEGNI FAMILIARI E RELATIVE MAGGIORAZIONI.
     TRA I DESTINATARI DI TALE BENEFICIO RISULTANO COMPRESI  ANCHE  I  SOGGETTI
CHE  USUFRUISCONO  DI  PRESTAZIONI  ECONOMICHE  ANTITUBERCOLARI.  AI FINI DELLA
RILEVAZIONE DI TALE ONERE E' STATO, PERTANTO, ISTITUITO  IL  NUOVO  CONTO  "TBR
30/11" (CFR. ALLEGATO 1).
     PER LA SISTEMAZIONE CONTABILE DELLE SOMME EROGATE  NEL  CORSO  DELL'  ANNO
1988  E  RILEVATE, A TUTT' OGGI, NEI CONTI RELATIVI ALLE PRESTAZIONI ECONOMICHE
ANTITUBERCOLARI, LE SEDI DOVRANNO PROVVEDERE AD EFFETTUARE I CONSEGUENTI STORNI
NEL CORRENTE ANNO E COMUNQUE ENTRO LA FINE DELL' ESERCIZIO SUPPLETTIVO 1988.
                                       IL DIRIGENTE IL SERVIZIO
                                           DR. DANTE CARLONI
ALLEGATO N. 1
                      VARIAZIONE AL PIANO DEI CONTI
TIPO VARIAZIONE: I
CODICE CONTO   : TBR 30/11
DENOM.COMPLETA : ASSEGNI PER IL NUCLEO FAMILIARE DI CUI ALL' ART. 2 DEL D.L. N.
                 69/1988 CONVERTITO IN L. N. 153/1988 EROGATI DIRETTAMENTE AI
                 BENEFICIARI
DENOM.ABBREV.  : A.N.F. ART. 2 D.L. 69/88 CONV. L. 153/88 EROGATI DIRETT.
                                                       ** FINE **
                                              ALLEGATO 3
                  ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE
    SERVIZIO E.A.D.                             SEDE REGIONALE SARDEGNA
    SERVIZIO P.M.M.C.                         CENTRO DI SVILUPPO PROCEDURE
                       MANUALE OPERATIVO DELLA PROCEDURA
                   DI GESTIONE DELLE PRESTAZIONI ECONOMICHE
                   DELL' ASSICURAZIONE CONTRO LA TUBERCOLOSI
                                 NOVEMBRE 1988
                                    INDICE
       PREMESSA ..................................................... 2636
1.     ADEMPIMENTI PRELIMINARI - FASE DI IMPIANTO DELLA PROCEDURA     2638
2.     ACQUISIZIONE DEI DATI ANAGRAFICI E DI GESTIONE DELLE DOMANDE
       DEI BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI ............................ 2640
3.     ACQUISIZIONE MOD. $$$ 7 ...................................... 2649
4.     RICHIESTA DELLA DOCUMENTAZIONE MANCANTE ...................... 2652
4.1    TESTI DELLE LETTERE DI RICHIESTA DOCUMENTI ................... 2658
4.1.1  LETTERA AD ALTRA SEDE INPS ................................... 2659
4.1.2  RICHIESTA DOCUMENTI ALL' INTERESSATO ......................... 2659
4.1.3  RICHIESTA NOTIZIE AL COMUNE .................................. 2662
4.1.4  COMUNICAZIONI ................................................ 2663
4.2    LETTERE EMESSE IN AUTOMATICO DALLA PROCEDURA ................. 2670
4.2.1  LETTERE DI ACCOGLIMENTO ...................................... 2671
4.2.2  LETTERE EMESSE PER CODICE "G" "A" O "S" NEL CAMPO "CAUSA" DELLA
       STABILIZZAZIONE DEL PANNELLO N. 5 ............................ 2675
4.2.3  LETTERE RELATIVE AI PROVVEDIMENTI DI REIEZIONE E DI ACCOGLIMENTO
       DEI RICORSI .................................................. 2678
5.     REIEZIONI AMMINISTRATIVE E SANITARIE ......................... 2680
5.1    STAMPA PROVVEDIMENTI DI REIEZIONE ............................ 2682
5.2    REIEZIONI IG PER ASSICURATI .................................. 2683
5.3    REIEZIONI PER IG PER FAMILIARI ............................... 2685
5.4    REIEZIONI IPS/IPA ............................................ 2687
5.5    REIEZIONI ACS ASSICURATO ..................................... 2689
5.6    REIEZIONI ACS FAMILIARE ...................................... 2690
6.     CALCOLO AUTOMATIZZATO DELLE PRESTAZIONI E DELL' ASSEGNO PER IL
       NUCLEO FAMILIARE ............................................. 2692
7.     VARIAZIONE FASCICOLI ......................................... 2699
7.1    VARIAZIONI DATI ANAGRAFICI ................................... 2699
7.2    VARIAZIONI DATI DI CALCOLO ................................... 2700
8.     STAMPA DI ASSEGNI, LISTE DI ASSEGNI, LISTE DI CONTROLLO, LISTE
       INDEBITI ..................................................... 2701
9.     STAMPA RICHIESTA DOCUMENTI, PROVVEDIMENTI DI REIEZIONE E DI AC-
       COGLIMENTO ................................................... 2705
10.    ELABORAZIONI STATISTICHE ..................................... 2707
11.    CONSULTAZIONE DEI DATI ANAGRAFICI E DI GESTIONE DELLE DOMANDE
       DEI BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI ............................ 2709
13.    UTILITA' ..................................................... 2711
       TABELLA INDENNITA' GIORNALIERA ASSICURATI .................... 2713
       TABELLA INDENNITA' GIORNALIERA FAMILIARI ..................... 2713
       TABELLA INDENNITA' POSTSANATORIALE ASSICURATI ................ 2714
       TABELLA INDENNITA' POSTSANATORIALE FAMILIARI ................. 2714
       TABELLA ASSEGNO CURA E SOSTENTAMENTO FAMILIARI ............... 2715
       ALLEGATO A - CLASSIFICAZIONE NOSOLOGICA DELLE INFERMITA' INCI-
                    DENTI SULLA INVALIDITA' PENSIONABILE :
                    I - MALATTIE INFETTIVE E PARASSITARIE ........... 2716
                 PROCEDURA PER LA GESTIONE AUTOMATIZZATA DELLE
       PRESTAZIONI ECONOMICHE DELL' ASSICURAZIONE CONTRO LA TUBERCOLOSI
                                P R E M E S S A
     LA  PROCEDURA  REALIZZA LA GESTIONE AMMINISTRATIVA, CONTABILE E STATISTICA
DELLE PRESTAZIONI ECONOMICHE ANTITURBERCOLARI IN FORMA AUTOMATIZZATA,  MEDIANTE
L' UTILIZZAZIONE DEI SOTTOSISTEMI ELABORATIVI PERIFERICI DELL' AREA PRESTAZIONI
DELLE SEDI AUTONOME DI PRODUZIONE.
     PER IL RAGGIUNGIMENTO DI QUESTO OBIETTIVO E' STATA REALIZZATA, A CURA  DEL
CENTRO DI SVILUPPO PROCEDURE DELLA REGIONE SARDEGNA, D' INTESA CON I COMPETENTI
SERVIZI CENTRALI, UNA SERIE DI PROGRAMMI CHE  CONSENTONO  L'  ESECUZIONE  DELLE
SEGUENTI OPERAZIONI:
A - ACQUISIZIONE E VARIAZIONE DEI DATI ANAGRAFICI E DI GESTIONE DELLE DOMANDE
    DEI BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI, MEDIANTE RICORSO ALLA "BASE INFORMATIVA"
    RESIDENTE SUL SOTTOSISTEMA ELABORATIVO PERIFERICO DEDICATO ALL' AREA
    PRESTAZIONI.
B - RICHIESTA DELLA DOCUMENTAZIONE MANCANTE.
C - APPLICAZIONE, FINO AL 31.12.1988, DELLA DELIBERA CONSILIARE N. 116 DEL
    31/7/1987, ASSUNTA A SEGUITO DELL' EMANAZIONE DELLA LEGGE N. 88/1987, IN
    ORDINE ALLA PROCEDURA PROVVISORIA DI INTEGRAZIONE O RETTIFICA, DA PARTE
    DELL' ISTITUTO, DEI PAGAMENTI EFFETTUATI DAI DATORI DI LAVORO PER
    INDENNITA' DI MALATTIA "COMUNE";
    - A FAR TEMPO DAL 1.1.1989, APPLICAZIONE DELLA DELIBERA CONSILIARE N. 136
    DELL' 8.7.1988 IN ORDINE ALLA PROCEDURA DEFINITIVA DI EROGAZIONE DELLA
    INDENNITA' GIORNALIERA ANTITUBERCOLARE.
D - RICALCOLO E CONTROLLO DELLE PRESTAZIONI PER MALATTIA TUBERCOLARE
    ANTICIPATE, FINO AL 31.12.1988, DAL DATORE DI LAVORO AI SENSI DELLA LEGGE
    N. 88/1987.
E - CALCOLO AUTOMATIZZATO DI TUTTE LE PRESTAZIONI ECONOMICHE, DELLE
    MAGGIORAZIONI E RELATIVE INTEGRAZIONI, NONCHE' DELL' ASSEGNO PER IL NUCLEO
    FAMILIARE.
F - STAMPA RICHIESTA DOCUMENTI, PROVVEDIMENTI DI ACCOGLIMENTO E DI REIEZIONI.
G - STAMPA DI ASSEGNI, LISTE ASSEGNI, LISTE DI CONTROLLO, LISTE INDEBITI E
    RIEPILOGHI ANNUALI.
H - ELABORAZIONI STATISTICHE.
I - EMISSIONE DI UN SUPPORTO MAGNETICO PER L' ACCREDITO DELLA CONTRIBUZIONE
    FIGURATIVA IN FAVORE DELL' ASSICURATO BENEFICIARIO DELLE PRESTAZIONI SULLO
    ARCHIVIO REGIONALE DELLE POSIZIONI ASSICURATIVE (ARPA).
L - CONSULTAZIONE A TERMINALE DEI "FASCICOLI" DEI BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI
    PRESENTI NELL' ARCHIVIO LOCALE.
     LE  MODALITA'  OPERATIVE  PER  L'  AGGIORNAMENTO  E LA CONSULTAZIONE DI UN
ARCHIVIO CENTRALE DELLE PRESTAZIONI  ANTITURBERCOLARI  SARANNO  OGGETTO  DI  UN
APPOSITO MANUALE, IN CORSO DI PREDISPOSIZIONE.
     NEL  PRESENTE  MANUALE LA VERA SIGLA DELLA PROCEDURA E' SOSTITUITA DAI TRE
CARATTERI $$$ PER EVITARE CHE LE PUBBLICAZIONI UFFICIALI CONSENTANO LA  INDIVI-
DUAZIONE  DELLA  NATURA  TUBERCOLARE  DELLA  MALATTIA: CIO' PER LA SALVAGUARDIA
DELLO SPECIFICO DIRITTO DEL LAVORATORE E DEL CORRISPONDENTE DOVERE DEONTOLOGICO
DEI MEDICI.
     LA  VERA  SIGLA  DELLA  PROCEDURA  E'  STATA  COMUNICATA RISERVATAMENTE AI
DIRIGENTI CENTRALI E PERIFERICI, PER LE COMUNICAZIONI AGLI  OPERATORI  ADDETTI,
CON MESSAGGIO RISERVATO N. 1569 DEL 28..7.1988.
1. ADEMPIMENTI PRELIMINARI - FASE DI IMPIANTO DELLA PROCEDURA
     GLI OPERATORI DI CONTROLLO  SARANNO  INFORMATI,  CON  APPOSITO  MESSAGGIO,
DELLA  DATA  E  DELLA  VERSIONE DEI PROGRAMMI DA CARICARE NEL SOTTOSISTEMA "PN"
DELLE SEDI DI PRODUZIONE, DOVRA' , INOLTRE, ESSERE  CARICATO  IL  DSCB  177,  A
INDICI: LO STESSO VERRA' ASSEGNATO ALLA CATEGORIA OTTAVA, PRIMA SOTTOCATEGORIA.
     IN  FASE  DI PRIMO IMPIANTO DELLA PROCEDURA SARA' NECESSARIO RICHIAMARE IL
PGM MAIN 4790 DALL' OPERATORE AVENTE IDENTIFICATIVO 50, PRESCEGLIERE L' OPZIONE
8,  RELATIVA  ALLA  GESTIONE  TABELLE  ED  ATTIVARE  LA FASE DI CREAZIONE DELLE
TABELLE.
     QUANTO SOPRA, AL FINE DI CODIFICARE E MEMORIZZARE GLI INDIRIZZI DEGLI ENTI
CON  I  QUALI  IL SETTORE TBC HA NORMALMENTE RAPPORTI E CODIFICARE I CONTI NOR-
MALMENTE ADOPERATI. L' OPERATORE POTRA' ,  IN  OGNI  MOMENTO,  VARIARE  I  DATI
MEMORIZZATI,  OVVERO  AGGIUNGERE  NUOVE "POSIZIONI" O CANCELLARE POSIZIONI PRE-
SENTI. TUTTE QUESTE ATTIVITA' SONO "GUIDATE" A  VIDEO  DALLA  PROCEDURA  E  NON
PRESENTANO,  QUINDI, PARTICOLARI PROBLEMI, PER CUI SI OMETTE LA DESCRIZIONE DEI
PANNELLI CHE VENGONO VISUALIZZATI. VA SOTTOLINEATO UNICAMENTE IL FATTO  CHE  E'
POSSIBILE MEMORIZZARE FINO AD UN MASSIMO DI TRENTA CONTI.
     DI  SEGUITO SONO INDICATI I PROGRAMMI CHE VERRANNO UTILIZZATI DALLA PROCE-
DURA:
        4790     MAIN DELLA PROCEDURA
        4761     CONSULTAZIONE
        4762     ACQUISIZIONE DATI ANAGRAFICI
        4763     GESTIONE TABELLE ENTI E UUSSLL
        4764     CONTROLLI ACQUISIZIONE DATI ANAGRAFICI
        4765     GESTIONE COLLEZIONE ALFABETICA
        4766     ACQUISIZIONE E GESTIONE TABELLA CONTI
        4767     ACQUISIZIONE E GESTIONE $$$ 7
        4768     ACQUISIZIONE RECORD DI CALCOLO
        4769     STAMPA ELABORAZIONI STATISTICHE
        4770     STATISTICHE
        4771     RICHIESTA DOCUMENTI
        4772     STAMPA RICHIESTA DOCUMENTI
        4773     ACQUISIZIONE PROVVEDIMENI REIEZIONE E ACCOGLIEMENTO
        4774     STAMPA PROVVEDIMENI REIEZIONE E ACCOGLIMENTO
        4775     STAMPA TARGHETTE, RICEVUTE E LISTE RACCOMANDATE
        4776     ADEMPIMENTI CONSEGUENTI AL CALCOLO
        4777     PREPARAZIONE NASTRO BANCA
        4778     GESTIONE TABELLE ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE
        4779     VISUALIZZAZIONE MESSAGGI DEL SITEMA
        4780     RICHIESTA STAMPE
        4781     VISUALIZZAZIONE TABELLE
        4782     ELABORAZION PRESTAZIONI
        4783     CALCOLO PRESTAZIONI MENSILI
        4784     CALCOLO PRESTAZIONI CON ARRETRATI
        4785     RICALCOLO ANNUALE
        4786     GESTIONE TABELLE IMPORTI PRESTAZIONI
        4787     CALCOLO MAGGIORAZIONI ED INTEGRAZIONI ANTE 1988
        4788     CALCOLO ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE
        4789     CANCELLAZIONE COLLEZIONI DI STAMPA
     ARCHIVIO UTILIZZATO  DSCB 177 A INDICI
     CAT. VIII - SOTTOCATEGORIA I
     CHIAVE PRIMARIA     LUNGHEZZA 5     DISPLACEMENT 0
     CHIAVE SECONDARIA   LUNGHEZZA 13    DISPLACEMENT 4
2. ACQUISIZIONE DEI DATI ANAGRAFICI E DI GESTIONE DELLE DOMANDE DEI BENEFICIARI
   DELLE PRESTAZIONI
     LA PRIMA ACQUISIZIONE DEI DATI ANAGRAFICI DEI RICHIEDENTI  LE  PRESTAZIONI
ANTITUBERCOLARI  AVVIENE  RICHIAMANDO IL PGM MAIN 4790, OVVERO DIGITANTO "   ",
DA UN OPERATORE AVENTE UN QUALSIASI IDENTIFICATIVO.
     SI OTTIENE IL SEGUENTE PANNELLO:
                          * * *  PANNELLO N. 1  * * *
            * * * PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE $ $ $ * * *
                  PF1  >>  CONSULTAZIONE            TUTTI
                  PF2  >>  ACQUISIZIONE             TUTTI
                  PF3  >>  VARIAZIONE               TUTTI
                  PF4  >>  CANCELLAZIONE              50
                  PF5  >>  STATISTICHE              TUTTI
                  PF6  >>  ELABORAZIONI             35/47
                  PF7  >>  STAMPE                   35/47
                  PF8  >>  GESTIONI TABELLE           50
                  PF9  >>  TRASMISSIONE             02/03
                  PF10 >>  UTILITA'                 35/47
                                            PF >>
AP2  >> FINE
     LA DIGITAZIONE DEL TASTO FUNZIONALE "PF2" DETERMINA LA VISUALIZZAZIONE DEL
SEGUENTE  PANNELLO, PROPEDEUTICO ALLA GESTIONE DEI DATI ANAGRAFICI NELL' AMBITO
DELLA " BASE INFORMATIVA " DELLA SEDE :
                         * * *    PANNELLO N. 2  * * *
            * * * PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE $$$  * * *
                               ACQUISIZIONE
                         NUMERO POSIZIONE ======>  XXXX
                         INVIO >>>  PRESTAZIONE
                         PF2   >>>  MOD. $$$ 7
        AP2      >> FINE
     LA  DIGITAZIONE  DI UN NUMERO DI POSIZIONE PRESCELTO DALL' OPERATORE, E LA
SUCCESSIVA ATTIVAZIONE DEL TASTO "INVIO"  DETERMINANO  LA  VISUALIZZAZIONE  DEL
SUCCESSIVO  PANNELLO,  INDICATO  CON IL NUMERO 3. VA DETTO, PERALTRO, CHE NELLA
IPOTESI IN CUI VENGA DIGITATO UN NUMERO DI POSIZIONE GIA' ASSEGNATO, LA  PROCE-
DURA EVIDENZIA IL SEGUENTE MESSAGGIO : " POSIZIONE GIA' PRESENTE IN ARCHIVIO ".
                          * * *  PANNELLO N. 3 * * *
                               BASE INFORMATIVA
                                 ACQUISIZIONE
                          DI UNA POSIZIONE ANAGRAFICA
                          PROCEDURA : PRESTAZIONI $$$
          DIGITARE I DATI RICHIETSI
          COGNOME E NOME  =========>
          DATA DI NASCITA =========>
                       ENTER PER CONTINUARE - AP2 PER TERMINARE
     IL PANNELLO PRECEDENTEMENTE ILLUSTRATO E' GESTITO DAGLI  STESSI  PROGRAMMI
REALIZZATI  PER  LA  "BASE  INFORMATIVA" RESIDENTE NELLE SEDI DI PRODUZIONE SUI
SOTTOSISTEMI DEDICATI ALL' AREA PRESTAZIONI. PERTANTO, SI FA RINVIO A TUTTE  LE
CIRCOLARI ED AI MANUALI OPERATIVI RIGUARDANTI TALE PROCEDURA.
     DOPO  CHE  L'  OPERATORE  HA INDICATO I DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE LA
PRESTAZIONE, VIENE VISUALIZZATO IL PANNELLO ILLUSTRATO SUCCESSIVAMETE, INDICATO
CON IL NUMERO 4.
     LA  EVENTUALE  PRESENZA  DI OMONIMI E SINONINI VIENE GESTITA DAI PROGRAMMI
DELLA "BASE INFORMATIVA",CHE PERMETTONO UNA QCQUISIZIONE GUIDATA, CHE  HA  COME
RISULTATO  FINALE LO STESSO PANNELLO NUMERO 4, EVENTUALMENTE PRECOMPILATO CON I
DATI ANAGRAFICI DELL' OMONIMO GIA' PRESENTE IN ARCHIVIO.
                          * * *  PANNELLO N. 4 * * *
               * B  A  S  E    I  N  F  O  R  M  A  T  I  V  A *
                 *     A  C  Q  U  I  S  I  Z  I  O  N  E    *
                     *    DI UNA POSIZIONE ANAGRAFICA    *
COGNOME/NOME XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX COD. FISCALE XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
COGNOME ACQUISITO XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX SESSO X  DATA NASCITA XXXXXXX
COMUNE O STATO XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX SIGLA PROVINCIA XX  CODICE XXXXXX
DI NASCITA                             ( "EE" SE ESTERO)   COMUNE
INDIRIZZO XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX  CAP XXXXX
COMUNE DI XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX SIGLA PROVINCIA XX
RESIDENZA                                   ( "EE" SE ESTERO)
ENTER PER ACQUISIRE - AP2 PER TERMINARE - AP1 PER PANNELLO INIZIALE
*******************************************************************************
N.B. LA COMPILAZIONE DEL CAMPO "CODICE FISCALE" NON E' OBBLIGATORIA PER LE SOLE
     PRATICHE GIA' IN ESSERE, ANCHE SE E' CONSIGLIABILE L' ACQUISIZIONE DEL
     DATO IN VISTA DELLA PROSSIMA RISTRUTTURAZIONE DEGLI ARCHIVI CENTRALI E
     PERIFERICI PER L' EFFETTUAZIONE DEI PROGRAMMATI CONTROLLI INCROCIATI CON
     L' AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA.
     IL CODICE COMUNE E' ATTRIBUITO AUTOMATICAMENTE DALLA PROCEDURA.
     DOPO AVER CONFERMATO I DATI DI UN EVENTUALE "OMONIMO" GIA' PRESENTE NELLA
     "BASE INFORMATIVA" O DOPO AVER EFFETTUATO L' ACQUISIZIONE DELLA POSIZIONE
     ANAGRAFICA NELLA "BASE INFORMATIVA" VIENE, INFINE, VISUALIZZATO ILSEGUENTE
     PANNELLO, GIA' PRECOMPILATO NEI DATI ANAGRAFICI.
*******************************************************************************
                         * * *   PANNELLO N. 5  * * *
*******************************************************************************
         * * *   PRESTAZIONI  ECONOMICHE  ASSICURAZIONE  $ $ $  * * *
NUM.DOM.    COGNOME/NOME             COGNOME ACQUISITO   SESSO     DATNAS
XXXXXXX     XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX    XXXXXXXXXXXXXXXXXXX   X       XXXXXX
COMUNE NASCITA         PR        INDIRIZZO                           CAP
XXXXXXXXXXXXXXXXXXX    XX        XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX     XXXXX
COMUNE RESIDENZA       PR      D/T COGNOME/NOME DELEGATO O TUTORE  DATNAS
XXXXXXXXXXXXXXXXXXX    XX       X  XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXXXX
DATA ASS.      CODICE FISCALE     COGNOME/NOME ASSICURATO          DATNAS
 XXXXXX        XXXXXXXXXXXXXXX    XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX     XXXXXX
MATRIC.AZIENDA  COD.CONTRATTO   ATTIVITA' ECONOMICA
XXXXXXXXXX XX    XXXXXXX            XXXXXXXXXXX
INIZIO   RICOV.   OSP.   DIMIS.  AL G.D.   DIAGN. CONTROLLO  STAB.CL.  CAUSA
XXXXXX   XXXXXX   XX     XXXXXX  XXXXXX     XXX    XXXXXX    XXXXXX      X
PRESTAZIONE   DOMANDA  FASE  DATA   PATR.  NUM.PRAT.   DOCUM    USL   ENTE
   XXX        XXXXXX     X   XXXXXX  XX X  XXXXXXXXXX   XXXXXX   XX     XX
ULTIMO PAGAMENTO         SEDE PROVENIENZA     ESITO    DATA    ITER
   XXXXXX                       XXXX            X     XXXXXX    XXXX
INVIO=ACQUISISCE       PF1=AIUTO               AP1=INIZIO   AP2=FINE
*******************************************************************************
     OCCORRE, ANZITUTTO, PREMETTERE CHE L' OPERATORE PUO' ATTIVARE IL TASTO PF1
PER  OTTENERE  UNA  SPIEGAZIONE SINTETICA DEI DATI DA APPORRE SU CIASCUN CAMPO,
PER QUESTO SARA' NECESSARIO E SUFFICIENTE POSIZIONARE IL  CURSORE  ALL'  INIZIO
DEL CAMPO STESSO.
     QUI'  DI  SEGUITO SONO, COMUNQUE, ANALIZZATI I SINGOLI CAMPI RILEVANTI PER
L' ATTIVITA' DEI PROGRAMMI DI ACQUISIZIONE SIGNIFICANDO  CHE  SUGLI  STESSI  LA
PROCEDURA  ESEGUE CONTROLLI LOGICI ASSOLUTI ED IN FUNZIONE DEI DATI INDICATI SU
ALTRI CAMPI.
     COME GIA' DETTO, TUTTI I CAMPI RELATIVI AI DATI ANAGRAFICI  SONO  PRECOMP-
ILATI E NON MODIFICABILI.
     - D/T COGNOME/NOME DELEGATO O TUTORE
     PRECEDUTO DAL CODICE 'D' O 'T', SARA'  INDICATO  IL  COGNOME  E  NOME  DEL
DELEGATO O DEL TUTORE DEL SOGGETTO IN FAVORE DEL QUALE DEVONO ESSERE EROGATE LE
PRESTAZIONI E LA RELATIVA DATA DI NASCITA.
     - DATNAS
     DATA DI NASCITA DEL DELEGATO O DEL TUTORE.
     - DATA ASS.
     DOVRA' ESSERE APPOSTA LA DATA DI PERFEZIONAMENTO DEI  REQUISITI  ASSICURA-
TIVI  DA  PARTE  DEL  RICHIEDENTE  LE  PRESTAZIONI, EVIDENTEMENTE, IL CAMPO NON
DOVRA' ESSERE COMPILATO NELL' IPOTESI IN CUI IL BENEFICIARIO SIA  IL  FAMILIARE
DI UN ASSICURATO.
     - CODICE FISCALE
     DEVE ESSERE INDICATO IL CODICE FISCALE DEL BENEFICIARIO DELLE PRESTAZIONI.
     - COGNOME/NOME ASSICURATO
     IL  CAMPO  DEVE  ESSERE  COMPILATO  PER TUTTE LE IPOTESI DI PRESTAZIONI IN
FAVORE DI UN FAMILIARE. LA COMPILAZIONE E' INCOMPATIBILE CON LA PRESENZA DI UNA
DATA NEL CAMPO "DATA ASS.".
     - DATNAS
     DATA DI NASCITA DELL' ASSICURATO ,PER LE PRESTAZIONI A FAVORE DI  FAMILIA-
RI.
     - MATRIC. AZIENDALE
     VERRA' INDICATA LA MATRICOLA DM DELL' AZIENDA PRESSO LA QUALE  IL  BENEFI-
CIARIO E' O E' STATO PRECEDENTEMENTE OCCUPATO.
     - COD. CONTRATTO E ATTIVITA' ECONOMICA
     SARANNO INDICATI I CODICI STATISTICI PREVISTI DALLA SEDE CENTRALE  PER  LA
COMPILAZIONE  DEL  MOD. O.1/M. TALI PARAMETRI RISULTERANNO UTILI PER SUCCESSIVE
ELABORAZIONI STATISTICHE.
     - INIZIO
     DATA DI INIZIO DELLA MALATTIA TUBERCOLARE
     - RICOVERO
     DATA INIZIALE DELL' EVENTUALE RICOVERO: SE  NON  E'  PRESENTE  SI  INTENDE
TRATTASI DI CURA AMBULATORIA.
     - OSP
     CODICE  RELATIVO  ALL'  ENTE  OSPEDALIERO PRESSO IL QUALE L' ASSICURATO E'
STATO RICOVERATO.
     - DIMISSIONI
     DATA  DELLE  DIMISSIONI CONSEGUENTI AD UN EVENTUALE RICOVERO O, IN ASSENZA
DI UN RICOVERO, DATA DI CESSAZIONE DELLA CURA AMBULATORIA.
     - AL G.D.
     DATA  DI  TRASMISSIONE  DEL  FASCICOLO  SANITARIO AL GABINETTO DIAGNOSTICO
DELLA SEDE.
     - DIAGNOSI
     CODICE  STATISTICO  DELLA  MALATTIA  TUBERCOLARE, APPOSTO DAL MEDICO DELLA
SEDE ( VEDI ALLEGATO "A", PAG. 84).
     - CONTROLLO
     DATA DELLA VISITA MEDICA DI CONTROLLO.
     - STAB.CL.
     DATA DELL' EVENTUALE STABILIZZAZIONE CLINICA.
     - CAUSA
     CODICE DELLA CAUSA DELLE DIMIOSSIONI:
     G = GUARIGIONE
     A = ABBANDONO
     S = STABILIZZAZIONE CLINICA
     M = MORTE
     - PRESTAZIONE
     IN FUNZIONE DELLA PRESTAZIONE ECONOMICA RICHIESTA VERRA' APPOSTO  UNO  DEI
SEGUENTI CODICI: "IG", "IPS", "IPA", "ACS".
     - DOMANDA
     DATA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
     - FASE E DATA
     QUI  DI  SEGUITO  SONO  INDICATI  I CODICI E RELATIVI SIGNIFICATI PREVISTI
DALLA PROCEDURA. L' OPERATORE DOVRA' INDICARE, OLTRE AL CODICE, ANCHE  LA  DATA
IN CUI HA AVUTO INIZIO TALE STATO DELLA PRATICA:
     1    FASE NORMALE
     2    RICORSO SANITARIO PRIMO GRADO
     3    RICORSO AMMINISTRATIVO PRIMO GRADO
     4    RICORSO SANITARIO SECONDO GRADO
     5    RICORSO AMMINISTRATIVO SECONDO GRADO
     6    RICORSO SANITARIO SECONDO GRADO DEL DIRETTORE
     7    RICORSO AMMINISTRATIVO SECONDO GRADO DEL DIRETTORE
     8    RICORSO GIUDIZIARIO.
     - PATRONATO - NUMPRAT
     VERRANNO INDICATI IL CODICE DEL PATRONATO, LA SEDE E  LA  ZONA  IN  CODICE
DELLO STESSO ED IL NUMERO DELLA PRATICA.
     - DOCUM
     LA DATA INDICATA DALL' OPERATORE SU QUESTO CAMPO VERRA' RIPORTATA  AUTOMA-
TICAMENTE SULLE LETTRE DI RICHIESTA DOCUMENTI.
     - USL - ENTE
     SU TALI CAMPI DOVRA' ESSERE APPOATO,  IN  SEDE  DI  PRIMO  IMPIANTO  DELLA
PROCEDURA, IL CODICE ATTRIBUITO DA CIASCUNA SEDE DI PRODUZIONE AD OGNI U.S.L. E
AD OGNI ENTE O ISTITUZIONE SANITARIA CON CUI HA NORMALMENTE  RAPPORTI,  SECONDO
LE  INDICAZIONI  FORNITE ALLA PAG. 5 E SEGUENTI DI QUESTO MANUALE. SE L' OPERA-
TORE, UTILIZZANDO NORMALMENTE LA PROCEDURA, INDICA UN CODICE NON ATTRIBUITO  IN
SEDE  DI  PRIMO  IMPIANTO, LA PROCEDURA STESSA NE RICHIEDE LA DEFINIZIONE PRIMA
DELL' ACQUISIZIONE DEL FASCICOLO STESSO.
     - ULTIMO PAGAMENTO E SEDE PROVENIENZA
     NEL  CASO  IN  CUI  IL  FASCICOLO  SIA  STATO TRASFERITO DA ALTRA SEDE, LA
PROCEDURA INDICHERA', AUTOMATICAMENTE, IL CODICE DELLA SEDE DI PROVENIENZA E LA
DATA  IN  CUI  E'  AVVENUTO  L'  ULTIMO PAGAMENTO, IN TALE IPOTESI, INFATTI, LA
SSICURAZIONE DELLA POSIZIONE DEVE ESSERE FATTA CON LA PREVENTIVA MEMORIZZAZIONE
DEI DATI STORICI.
     - ESITO - DATA
     L' OPERATORE INDICHERA' O VARIERA' UNO DEI CODICI QUI' DI SEGUITO  INDICA-
TI, APPONENDO, INOLTRE, LA RELATIVA DATA:
     A    REIEZIONE AMMINISTRATIVA
     C    POSIZIONE ANAGRAFICA CANCELLATA (DA TRASMETTERE)
     E    IN EVIDENZA
     H    INVIO AI VARI COMITATI O ALL' UFFICIO LEGALE
     L    PRATICA DA LIQUIDARE
     M    RICORSO (FASE 2 3 4 5 8) ACCOLTO
     P    IN ATTESA ESTRATTO CONTRIBUTIVO
     S    REIEZIONE SANITARIA
     T    TRASFERIMENTO AD ALTRA SEDE
     Z    CHIUSURA PRATICA
     9    PRATICA ARCHIVIATA SENZA EMISSIONE DI DOCUMENTI DI PAGAMENTO.
L'  APPOSIZIONE  DEL  CODICE  'A'  O  'S'  COMPORTA LA POSSIBILITA' DI ATTIVARE
PROGRAMMI CONNESSI ALLA REIEZIONE DELLA PRESTAZIONE RICHIESTA.  L'    OPERATORE
VIENE GUIDATO DA UN SUCCESSIVO PANNELLO, PER MEZZO DEL QUALE POTRA' INDICARE IL
TESTO DEL PARAGRAFO O DEI PARAGRAFI DA RIPORTARE SUL PROVVEDIMENTO.
L'  INDICAZIONE  DEL  CODICE  'C'  POTRA' ESSERE EFFETTUATA SOLO QUANDO NON SIA
NECESSARIO CONSERVARE I  "DATI  STORICI"  RELATIVA  AD  UNA  LIQUIDAZIONE  GIA'
EFFETTUATA.
     - ITER
     VIENE AGGIORNATO AUTOMATICAMENTE DALLA PROCEDURA,  CON  LA  MEMORIZZAZIONE
DEI  VARI  'CODICI  FASE' SIGNIFICATIVI CHE SONO STATI VIA VIA ATTRIBUITI DALLO
OPERATORE DURANTE LA GESTIONE DEL FASCICOLO.
3.   ACQUISIZIONE MOD. $$$ 7
     PER  AGEVOLARE  IL  COMPITO  DEGLI OPERATORI E CONSENTIRE L' UTILIZZAZIONE
DELLA PROCEDURA ANCHE PER I FASCICOLI PER I QUALI E'  STATA  GIA'  INIZIATA  LA
EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SECONDO LE PROCEDURE MANUALI, E' STATA PREVISTA LA
POSSIBILITA' DI MEMORIZZARE I DATI CHE NELLA PROCEDURA MANUALE VENIVANO  RIPOR-
TATI SULLE SCHEDE MOD. TBC 7.
     L' ACQUISIZIONE DEL MODELLO $$$  7  E'  OBBLIGATORIA  PER  L'  IPOTESI  DI
TRASFERIMENTO DEL FASCICOLO TRA DUE DIVERSE SEDI DI PRODUZIONE.
     PER OTTENERE TALE RISULTATO OCCORRERA' DIGITARE IL TASTO  "PF2"  DEL  PAN-
NELLO  N.2  PRIMA  DI  AVERE DISPONIBILE IL PANNELLO INDICATO CON IL N.5, VIENE
VISUALIZZATO IL SEGUENTE PANNELLO:
*******************************************************************************
                         * * *  PANNELLO  N. 6  * * *
*******************************************************************************
           * * *  PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE  $ $ $  * * *
COGNOME/NOME  XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX   DATA NASCITA XXXXXX
DAL     AL      IG/IPS/ACS   RICOVERO  ACCOLATA   RESPINTA     SEDE        GG
                 (1-2-3)    (OSPEDALE) (L/N/O)      (A/S)  COMPETENTE     LIQ.
XXXXXX XXXXXX        X          XX        X           X        XXXX        XXX
XXXXXX XXXXXX        X          XX        X           X        XXXX        XXX
XXXXXX XXXXXX        X          XX        X           X        XXXX        XXX
XXXXXX XXXXXX        X          XX        X           X        XXXX        XXX
XXXXXX XXXXXX        X          XX        X           X        XXXX        XXX
XXXXXX XXXXXX        X          XX        X           X        XXXX        XXX
XXXXXX XXXXXX        X          XX        X           X        XXXX        XXX
XXXXXX XXXXXX        X          XX        X           X        XXXX        XXX
XXXXXX XXXXXX        X          XX        X           X        XXXX        XXX
INVIO=ACQUISIZIONE     PF1=AIUTO          AP3/PF12=STAMPA        AP2=FINE
*******************************************************************************
     SI RITIENE NECESSARIO PRECISARE CHE  NEL  CAMPO  "ACCOLTA"  DOVRA'  ESSERE
APPOSTO  IL  CODICE  "L" OVVERO "N" SOLO PER L' INDENNITA' GIORNALIERA, IN FUN-
ZIONE DEL FATTO CHE LA PRESTAZIONE STESSA SIA STATA LIQUIDATA E PAGATA,  OVVERO
NON  PAGATA, COME NEL CASO DI DIPENDENTI CHE CONSERVANO IL DIRITTO ALLA NORMALE
RETRIBUZIONE PER TUTTO IL PERIODO DI MALATTIA TUBERCOLARE. PER IL CASO  IN  CUI
L'  ASSISTITO,  NON AVENDO DIRITTO ALL' INDENNITA' GIORNALIERA - IN CONSEGUENZA
DELLA FRUIZIONE DELLA RETRIBUZIONE - CHIEDA LA EROGAZIONE, DURANTE  IL  PERIODO
DI  CURA,  DELLA INDENNITA' POSTSANATORIALE CUI ABBIA DIRITTO, SARA' APPOSTO IL
CODICE 'O' (OPZIONE).
     AL CAMPO "RESPINTA" VERRA' APPOSTO IL CODICE "A"  OVVERO  "S"  RISPETTIVA-
MENTE  PER  LE  IPOTESI DI REIEZIONE AMMINISTRATIVA ( MA ANCHE AMMINISTRATIVA E
SANITARIA ), OVVERO SOLO SANITARIA. NEL CAMPO "SEDE COMPETENTE"  DOVRA'  ESSERE
INDICATO  IL CODICE DELLA SEDE DI PRODUZIONE CHE HA GESTITO IL PERIODO INDICATO
NEI CAMPI "DAL" E "AL".
     DIGITANDO INVIO, LA PROCEDURA COMPILA AUTOMATICAMENTE IL CAMPO  "GG.LIQ.",
E  PREVEDE,  QUINDI,  CHE  VENGA  COMPILATO  ANCHE IL SEGUENTE PANNELLO, SEMPRE
RELATIVO ALL' ACQUISIZIONE DELLA POSIZIONE  "STORICA"  DEL  BENEFICIARIO  DELLE
PRESTAZIONI:
*******************************************************************************
                         * * *  PANNELLO N. 7  * * *
*******************************************************************************
             * * * PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE $$$ * * *
                     *   ARCHIVIO STORICO INDIVIDUALE  *
COGNOME/NOME XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX      DATA NASCITA XXXXXXXXXX
REQUISITI ASSICURATIVI DAL  XXXXXXX
DAL        AL       IG/IPS/ACS     RETRIB.     IMPORTO TOTALE    IMPORTO TOTALE
                     (1-2-3)     MEDIA GIORN.    INDENNITA'      TRATT.DI FAM.
XXXXXX   XXXXXX         X          XXX.XXX        XXX.XXX           XXX.XXX
XXXXXX   XXXXXX         X          XXX.XXX        XXX.XXX           XXX.XXX
XXXXXX   XXXXXX         X          XXX.XXX        XXX.XXX           XXX.XXX
XXXXXX   XXXXXX         X          XXX.XXX        XXX.XXX           XXX.XXX
XXXXXX   XXXXXX         X          XXX.XXX        XXX.XXX           XXX.XXX
XXXXXX   XXXXXX         X          XXX.XXX        XXX.XXX           XXX.XXX
XXXXXX   XXXXXX         X          XXX.XXX        XXX.XXX           XXX.XXX
XXXXXX   XXXXXX         X          XXX.XXX        XXX.XXX           XXX.XXX
XXXXXX   XXXXXX         X          XXX.XXX        XXX.XXX           XXX.XXX
                                                      PF >>>
INVIO=ACQUISIZIONE     PF2=PANNELLO PRECED.   AP3/PF12=STAMPA       AP2=FINE
*******************************************************************************
LA COMPILAZIONE DEI DATI RELATIVI ALLE RETRIBUZIONI ED AGLI  IMPORTI,  PERALTRO
NON OBBLIGATORI PER IL PROGRAMMA, COMPORTA LA POSSIBILITA' DI ACQUISIRE TUTTI I
DATI RELATIVI AL BENEFICIARIO NEL PANNELLO PRECEDENTEMENTE  ILLUSTRATO  CON  IL
N.6.
     L' AVVENUTA ACQUISIZIONE DELLA MASCHERA "$$$  7"  OFFRE  IL  VANTAGGIO  DI
INIZIARE  I  PAGAMENTI  CON LA PROCEDURA AUTOMATIZZATA PER TUTTE LE PRATICHE IN
ESSERE, IN MODO CHE LA PROCEDURA TENGA, TUTTAVIA, CONTO DI QUANTO GIA' EROGATO.
4. RICHIESTA DELLA DOCUMENTAZIONE MANCANTE
     LA PROCEDURA CONSENTE LA STAMPA DELLE LETTERE DI  RICHIESTA  DOCUMENTI  SU
CARTA  BIANCA, CON I TESTI ILLUSTRATI SUCCESSIVAMANTE NEL PARAGRAFO RELATIVI AI
PROGRAMMI DI STAMPA. L' OGGETTO DI CIASCUNA RICHIESTA, IN FORMA  SINTETICA,  E'
VISUALIZZABILE CON I PROGRAMMI RELATIVI ALLE "CONSULTAZIONI FASCICOLI", SECONDO
QUANTO ESPOSTO ALLA PAGINA 77 E SEGUENTI DI QUESTO MANUALE.
     COME GIA'DETTO, L' OPERATORE DOVRA'  PREVENTIVAMENTE  INDICARE  SUL  CAMPO
"DOCUMENTI"  DEL  PANNELLO N. 5 LA DATA CHE IL SISTEMA DOVRA' APPORRE AUTOMATI-
CAMENTE SULLE LETTERE DI RICHIESTA DOCUMENTI.
     L' APPOSIZIONE DI TALE DATA COMPORTERA', SUCCESSIVAMENTE ALLA  DIGITAZIONE
DEL TASTO "ENTER", LA VISUALIZZAZIONE DEL SEGUENTE PANNELLO:
*******************************************************************************
                          * * *  PANNELLO N. 8  * * *
*******************************************************************************
             * * * PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE $$$ * * *
                        * * * RICHIETA DOCUMENTI * * *
                  PF1   >>>  DOCUMENTAZIONE              (PANNELLO N. 10)
                  PF2   >>>  COMUNICAZIONI               (PANNELLO N. 14)
                  ENTER >>>  ACQUISIZIONE
                  AP2   >>>  FINE
                                                             PF >>>
*******************************************************************************
     NEL  CASO  IN  CUI  LA RICHIESTA SIA GIA' STATA EFFETTUATA, VIENE, INVECE,
VISUALIZZATO IL PANNELLO N. 9, CHE CONSENTE ALL' OPERATORE LA  POSSIBILITA'  DI
VISUALIZZARE IL "TITOLO" DELLE LETTERE RICHIESTE, OVVERO LA CANCELLAZIONE DELLE
RICHIESTE EFFETTUATE, OVVERO, INFINE, LA POSSIBILITA' DI INTEGRARE LE RICHIESTE
STESSE:
*******************************************************************************
                          * * *  PANNELLO N. 9  * * *
*******************************************************************************
             * * * PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE $$$ * * *
                        * * * RICHIETA DOCUMENTI * * *
                   PF1   >>> PER VISUALIZZARE E CANCELLARE
                   PF2   >>> PER ACQUISIRE
                   AP2   >>> FINE
                                                        PF >>>
*******************************************************************************
     L' ATTIVAZIONE DEL TASTO FUNZIONALE PF1 DEL PANNELLO  N.  8  DETERMINA  LA
VISUALIZZAZIONE DEL PANNELLO N. 10.
*******************************************************************************
                        * * *  PANNELLO N. 10  * * *
*******************************************************************************
             * * * PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE $$$ * * *
                        * * * RICHIESTA DOCUMENTI * * *
                     ALTRA SEDE ======> .       (PANNELLO N. 11)
                     ASSICURATO ======> .       (PANNELLO N. 12)
                     AL COMUNE =======> .       (PANNELLO N. 13)
     INDICARE CON "X" CAMPI DESIDERATI
   INVIO PER ACQUISIRE - AP2 PER USCIRE
*******************************************************************************
     L' APPOSIZIONE DEL CODICE "X" SUL CAMPO "ALTRA SEDE" DEL  PANNELLO  N.  10
DETERMINA LA VISUALIZZAZIONE DEL PANNELLO N. 11.
*******************************************************************************
                          * * *  PANNELLO N. 11 * * *
*******************************************************************************
             * * * PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE $$$ * * *
                        * * * RICHIESTA DOCUMENTI * * *
                    * * *  LETTERA AD ALTRA SEDE INPS * * *
            1   DIGITA CODICE SEDE                       ===>  XXXX
            2   RICHIESTA ESTRATTO CONTRIBUTIVO
                         ALLA DATA DEL GGMMAA            ===>  XX  (SI/NO)
            RICHIETA NOTIZIE :
            > ..............................................<> ...........TRE RIGHE A DISPOSIZIONE ..........<> ..............................................< invio="" per="" acquisire="" -="" ap2="" per="" uscire="" *******************************************************************************="" l'="" apposizione="" del="" codice="" "x"="" sul="" campo="" "assicurato"="" del="" pannello="" n.="" 10="" determina="" la="" visualizzazione="" del="" pannello="" n.="" 12.="" *******************************************************************************="" *="" *="" *="" pannello="" n.="" 12="" *="" *="" *="" *******************************************************************************="" *="" *="" *="" prestazioni="" economiche="" assicurazioni="" $$="" *="" *="" *="" *="" *="" *="" richiesta="" documenti="" *="" *="" *="" 1="" mod.dm="" o.1/sost="=">        2  DICHIARAZIONE DI SERVIZIO  ==>
3  TESSERINO DISOCCUPAZIONE       ==>        4  VERSAMANTO CONTRIBUTI TBC  ==>
5  DICHIARAZ. DATI SALARIO        ==>        6  DOMANDA INDENNITA'  $$$    ==>
7  MOD. $$$ 21/BIS                ==>        8  STATO DI FAMIGLIA          ==>
9  RICHIESTA CODICE FISCALE       ==>       10  CERTIFICATO DI FREQUENZA   ==>
11 DICHIARAZ. ASSEGNO NUCLEO      ==>
      ALTRI DOCUMENTI > ......................................<> .......TRE RIGHE A DISPOSIZIONE ......<> ......................................< indicare="" con="" "x"="" campi="" desiderati="" invio="" per="" acquisire="" -="" ap2="" per="" uscire="" *******************************************************************************="" l'="" apposizione="" del="" codice="" "x2="" sul="" campo="" "="" al="" comune="" "="" del="" pannello="" n.="" 10="" determina="" la="" visualizzazione="" del="" pannello="" n.="" 13="" *******************************************************************************="" *="" *="" *="" pannello="" n.="" 13="" *="" *="" *="" *******************************************************************************="" *="" *="" *="" prestazioni="" economiche="" assicurazione="" $$$="" *="" *="" *="" *="" *="" *="" richiesta="" documenti="" *="" *="" *="" *="" *="" *="" al="" comune="" *="" *="" *="" al="" comune="" di="" ........................................="" prov..="" cap......="" per="" integrazione="" "lettera="" tipo"="" usare="" le="" tre="" ribhe="" a="" disposizione="">........................................<>...........TRE RIGHE A DISPOSIZIONE.....<>........................................< invio="" per="" acquisire="" -="" ap2="" per="" uscire="" *******************************************************************************="" l'="" attivazione="" dell'="" opzione="" "comunicazioni"="" del="" pannello="" n.8="" determina="" la="" visualizzazione="" del="" pannello="" di="" cui="" di="" seguito="" illustrato,="" che="" consente="" una="" gestione="" automatizzata="" dei="" rapporti="" ufficiali="" fra="" l'="" istituto="" e="" gli="" enti="" che="" comunque="" si="" occupano="" delle="" malattie="" tubercolari.="" *******************************************************************************="" *="" *="" *="" pannello="" n.="" 14="" *="" *="" *="" *******************************************************************************="" *="" *="" *="" prestazioni="" economiche="" assicurazione="" $$$="" *="" *="" *="" *="" *="" *="" richiesta="" documenti="" *="" *="" *="" 1="" relazione="" ente="" cura="==">  .
     2    SOLLECITO RICHIESTA RELAZIONE DEL .....      ===>  .
     3    DICHIARAZIONE RESPONSABILITA' PER IG         ===>  .
     4    ESITO A DICHIARAZIONE DEL ........           ===>  .
     5    CURA AMBULATORIA  IG/IPS                     ===>  .
     6    RICHIESTA MODELLO $$$ 23                     ===>  .
     7    MANCATA EFFETTUAZIONE CURA AMBULATORIA       ===>  .
     8    LETTERA PER EROGAZIONE ACS                   ===>  .
               INDICARE CON "X" CAMPI DESIDERATI
  INVIO PER ACQUISIRE                AP2 PER USCIRE
******************************************************************************
4.1    TESTI DELLE LETTERE DI RICHIESTA DOCUMENTI
     TUTTI I TESTI DELLE  LETTERE  EMESSE  A  SEGUITO  DELLA  COMPILAZIONE  DEI
PANNELLI DAL NUMERO 10 AL NUMERO 14 SONO RIPORTATI DI SEGUITO.
     OCCORRE,  ANZITUTTO,  PREMETTERE  CHE  I  PROGRAMMI  DI  STAMPA PROVVEDONO
AUTOMATICAMENTE AD INDICARE SU OGNI LETTERA I SEGUENTI DATI :
1 - DICITURA "ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE"
2 - SEDE MITTENTE
3 - LOCALITA' DELLA SEDE E DATA
4 - DICITURA "OGGETTO: RICHIESTA DOCUMENTI"
5 - DESTINATARIO ED INDIRIZZO
6 - DICITURA "UFFICIO PRESTAZIONI - PRAT. $$$" E NUMERO DELLA PRATICA
7 - DICITURA "RACCOMANDATA R.R."
8 - PATRONATO ED INDIRIZZO DEL PATRONATO (EVENTUALE)
9 - DICITURA "ALLEGATO/I" E SIGLA DEI MODULI INDICATI NEL TESTO
10- DICITURA "NELLA RISPOSTA SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO AGLI ESTREMI DELLA
    PRESENTE LETTRERA"
11- DICITURA "IL DIRIGENTE IL REPARTO" E NOMINATIVO DEL DIRIGENTE
4.1.1                LETTERA AD ALTRA SEDE INPS   (PANNELLO N. 11 )
1    ALLO SCOPO DI EVITARE UNA DUPLICE ISTRUTTORIA, CODESTA SEDE E' PREGATA DI
     FAR CONOSCERE SE SIA IN CORSO DI TRATTAZIONE PRATICA DI PRESTAZIONI
     ECONOMICHE ANTITUBERCOLARI A NOME DELL' ASSISTITO CUI LA PRESENTE E'
     DIRETTA PER CONOSCENZA E, IN CASO AFFERMATIVO, LA DATA DI INIZIO DELLA
     ASSISTENZA O IL PERIODO.
     IN CASO NEGATIVO, POICHE' , A NORMA DELLE VIGENTI DISPOSIZIONI, LA
     EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI ECONOMICHE NEI CONFRONTI DELL' INTERESSATO E'
     A CARICO DELLA SEDE SCRIVENTE, SI PREGA DI VOLER FORNIRE NOTIZIE CIRCA GLI
     EVENTUALI PRECEDENTI DELLA PERSONA DI CUI TRATTASI ( TRASMETTENDO COPIA
     DEL MOD.$$$ 7 ) E DI VOLER CONCEDERE IL NECESSARIO BENESTARE.
2         SI PREGA CODESTA SEDE DI VOLER TRASMETTERE, CON CORTESE URGENZA, LO
     ESTRATTO CONTRIBUTIVO ALLA DATA DEL GG/MM/AA
     RELATIVO A ................................... NATO A ..................
     NECESSARIO AI FINI DELL' ACCERTAMENTO DEL DIRITTO ALLE PRESTAZIONI
     ECONOMICHE ANTITUBERCOLARI.
4.1.2               RICHIESTA DOCUMENTI ALL' INTERESSATO  (PANNELLO N. 12 )
LA S.V. E' PREGATA DI FAR PERVENIRE A QUESTA SEDE I SEGUENTI DOCUMENTI;
1    L' ALLEGATO MOD. D.M. 01/SOST, DEBITAMENTE COMPILATO E SOTTOSCRITTO DAL
     DATORE DI LAVORO.
2    L' ALLEGATA DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA' CON L' INDICAZIONE DEI
     PERIODI, COMPRESI FRA LE DATE DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA, IN CUI LA S.V. NON
     HA PRESTATO ATTIVITA' LAVORATIVA.
3    TESSERINO DI DISOCCUPAZIONE AGGIORNATO COL VISTO DELL' UFFICIO DI
     COLLOCAMENTO.
4    DICHIARAZIONE, RILASCIATA IN TERMINI DI RESPONSABILITA', DEL DATORE DI
     LAVORO DA CUI RISULTI SE I CONTRIBUTI VERSATI O, COMUNQUE, DOVUTI PER LA
     S.V. RIGUARDINO TUTTE LE FORME PREVIDENZIALI GESTITE DALL' ISTITUTO
     (INVALIDITA', VECCHIAIA, SUPERSTITI, DISOCCUPAZIONE, TUBERCOLOSI, ASSEGNI
     FAMILIARI, CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ); IN CASO NEGATIVO, DOVRANNO
     ESSERE INDICATE LE PRESTAZIONI PER LE QUALI NON SONO  STATI VERSATI, O
     DOVUTI, I RELATIVI CONTRIBUTI.
5    L' ACCLUSA DICHIARAZIONE, DA COMPILARSI DAL DATORE DI LAVORO, CONCERNENTE
     I DATI SALARIALI RELATIVI
     - ALL' ASSICURATO (IN CASO DI FAMILIARE),
     - ALLA S.V. (IN CASO DI ASSICURATO), DEBITAMENTE SOTTOSCRITTA
6    DOMANDA DI INDENNITA' ANTITUBERCOLARE, REDATTA SULL' ACCLUSO MODELLO $$$21
7    L' ALLEGATO MODELLO $$$21/BIS, DEBITAMENTE COMPILATO E SOTTOSCRITTO
8    STATO DI FAMIGLIA DI DATA RECENTE, COMPILATO SUL MODULO IN USO PER LA
     CONCESSIONE DELL' ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE
9    IL NUMERO DI CODICE FISCALE
10   UN CERTIFICATO DI FREQUENZA RELATIVO A ..........................
     ALTRI DOCUMENTI:
     ..................................................................
     ..................... TRE RIGHE A DISPOSIZIONE ...................
     ..................................................................
     SI AVVERTE CHE, OVE LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA NON SIA PRESENTATA ENTRO
     30 GIORNI DALLA DATA DI RICEZIONE DELLA PRESENTE, LA DOMANDA SARA'
     DEFINITA ALLO STATO DEGLI ATTI.
11   IN RELAZIONE ALLA SUA RICHIESTA DI ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE
     E' NECESSARIO CHE LA S.V. FACCIA PERCENIRE GLI ALLEGATI MODULI DEBITAMENTE
     COMPILATI E SOTTOSCRITTI.
     PER LA COMPILAZIONE DEI MODULI STESSI LA S.V. POTRA' AVVALERSI DELLA
     ASSISTENZA GRATUITA DI UNO DEGLI ENTI DI PATRONATO LEGALMENTE
     RICONOSCIUTI.
     UNITAMENTE AI PREDETTI MODULI DOVRA' ESSERE INVIATO UN CERTIFICATO DI
     STATO DI FAMIGLIA ATTESTANTE LA COMPOSIZIONE FAMILIARE ALLA DATA DEL
     GG/MM/AA, O ALLA DATA DI DECORRENZA DEL DIRITTO ALL' ASSEGNO PER IL NUCLE,
     SE  SUCCESSIVA.
     TRASCORSI 30 GIORNI DALLA DATA DI RICEZIONE DELLA PRESENTE, SENZA CHE
     PERVENGA LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA, NON VERRA' DATO CORSO ALLA
     EROGAZIONE DELL' ASSEGNO RICHIESTO E, SE GIA' EROGATO, VERRA' CONSIDERATO
     INDEBITAMENTE PERCEPITO.
4.1.3             RICHIESTA NOTIZIE AL COMUNE        (PANNELLO N. 13)
     NECESSITA A QUESTO ISTITUTO CONOSCERE SE IL SIGNOR :
     ..........................NATO A .............IL GG/MM/AA SIA VIVENTE O
     MENO. IN CONSEGUENZA, SI RIVOLGE PREGHIERA DI VOLER PRECISARE - MEDIANTE
     RESTITUZIONE DELLA PRESENTE DA EFFETTUARSI CON LA MASSIMA CORTESE
     SOLLECITUDINE - L' INDIRIZZO DELL' INTERESSATO O L' EVENTUALE DATA DEL
     DECESSO.
     SI PREGA, INOLTRE, ..............................................
                        .........TRE RIGHE A DISPOSIZIONE ............
                        ..............................................
     SI RINGRAZIA
-----------------------------------------------------------------------------
                         PARTE RISERVATA AL COMUNE DI ..............
     INDIRIZZO ....................................
     EVENTUALE DATA DECESSO ......................
     ALTRE NOTIZIE .................................................
     ...............................................................
     ...............................................................
     ...............................................................
                                     IL SINDACO
                              ........................
------------------------------------------------------------------------------
ASSICURATO                                   DATA NASCITA        PRAT. $$$ N.
4.1.4                     COMUNICAZIONI          (PANNELLO N. 14 )
1 -  RELAZIONE ENTE CURA.
     CON RIFERIMENTO AL RICOVERO DELLA PERSONA CUI LA PRESENTE E' DIRETTA PER
     CONOSCENZA, SI PREGA CODESTO OSPEDALE DI TRASMETTERE, CON CORTESE
     SOLLECITUDINE, DETTAGLIATA RELAZIONE SANITARIA, REDATTA, POSSIBILMENTE,
     SULL' ALLEGATO MOD. $$$ 22 .
     ALL' ATTO DELLA DIMISSIONE, QUALORA VENGA RISCONTRATA MALATTIA DI
     PROBABILE NATURA TUBERCOLARE, QUESTA SEDE RIVOLGE ULTERIORE PREGHIERA PER
     LA TEMPESTIVA COMUNICAZIONE DELLA DATA DI DIMISSIONE E PER L' INVIO DI UNA
     RELAZIONE SANITARIA REDATTA SUL MOD. $$$ 36, CON LA SPECIFICAZIONE DELLA
     DIAGNOSI E DEL MOTIVO DELLA DIMISSIONE.
     ESSERE TRASMESSA COPIA DELLA CARTELLA CLINICA.
     LA DOCUMENTAZIONE DI CUI TRATTASI E' NECESSARIA A QUESTA SEDE PER LA
     EVENTUALE LIQUIDAZIONE DELL' INDENNITA' GIORNALIERA.
     SI RINGRAZIA.
2 -  SOLLECITO RELAZIONE ENTE CURA DEL MMAA
     NON RISULTA PERVENUTA A QUESTA SEDE LA RELAZIONE SANITARIA PER IL MESE DI
     MM/AA RELATIVA ALLA CURA AMBULATORIA AUTORIZZATA NEI CONFRONTI DELLA
     PERSONA DI CUI LA PRESENTE E' DIRETTA PER CONOSCENZA.
     PER COME PRECISATO NELLA PRECEDENTE NOTA, PARI OGGETTO DELLA PRESENTE, LA
     NECESSITA' DELLA TEMPESTIVA ACQUISIZIONE DI TALE RELAZIONE E' MOTIVATA
     DALLA DUPLICE ESIGENZA DI CONSENTIRE A QUESTA SEDE LA DECISIONE IN ORDINE
     ALLA PROSECUZIONE, O MENO, DELLA CURA STESSA E, SOPRATTUTTO, DI EVITARE LA
     EROGAZIONE DI PRESTAZIONI ECONOMICHE NON DOVUTE.
     SI RIVOLGE, IN CONSEGUENZA, PREGHIERA A CODESTA STRUTTURA SANITARIA DI
     VOLER PROVVEDERE ALLA TRASMISSIONE DELLA RELAZIONE IN ARGOMENTO CON OGNI
     CORTESE SOLLECITUDINE E DI VOLERSI ATTENERE, PER L' AVVENIRE, ALLA
     PREVISTA CADENZA MENSILE.
     SI RINGRAZIA.
3 -  DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA' PER I.G.
     IN RELAZIONE ALLA ACCERTATA SUSSISTENZA DEL RISCHIO ASSICURATIVO E DEL
     CONSEGUENTE DIRITTO ALLE PRESTAZIONI ECONOMICHE PREVISTE DALLA PARTICOLARE
     FORMA ASSICURATIVA, SI PREGA LA S.V. DI VOLER RESTITUIRE, A QUESTA SEDE,
     CON OGNI URGENZA, L' UNITA DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA' .
                         ALL' ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE
                         SEDE DI ....................
                         SETTORE PRESTAZIONI $$$
                         RIFERIMENTO PRATICA NUM. NNN
                       DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA'
IL SOTTOSCRITTO .......................... NATO A ............................
IL ...........               RESIDENTE A .....................................
VIA ............................ IN RELAZIONE ALLA LETTERA DEL ...............
                                   DICHIARA
CON  RIFERIMENTO  ALLE  DISPOSIZIONI  DI  CUI AL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO
DELLA CATEGORIA DI APPARTENENZA :
- DI AVERE DIRITTO ALLA CORRESPONSIONE DI UN IMPORTO, DA PARTE DEL DATORE DI
  LAVORO, NEI PRIMI TRE GIORNI DI MALATTIA
                                             ... (1)
- IN CASO AFFERMATIVO : IL DATORE DI LAVORO HA PROVVEDUTO ALLA CORRESPONSIONE
  DI TALE IMPORTO
                                             ... (1)
- DI AVER DIRITTO ALLA CORRESPONSIONE, DA PARTE DEL DATORE DI LAVORO, DI UNA
  INTEGRAZIONE DELL' INDENNITA' DI MALATTIA
                                             ... (1)
- IN CASO AFFERMATIVO:
     A - LA MISURA PERCENTUALE DELLA RETRIBUZIONE CHE TALE INTEGRAZIONE DEVE
         GARANTIRE E' PARI AL
                                             ... (2)
     B - IL DATORE DI LAVORO HA PROVVEDUTO ALLA CORRESPONSIONE DELL' IMPORTO
         DOVUTO
                                             ... (1)
LA  DICHIARAZIONE  DI  CUI  SOPRA E' RESA DAL SOTTOSCRITTO NELLA COMSAPEVOLEZZA
DELLE RESPONSABILITA' DI ORDINE CIVILE E PENALE PREVISTE PER COLORO CHE  CONSE-
GUONO PRESTAZIONI NON DOVUTE A SEGUITO DI ATTESTAZIONI NON VERITIERE.
--------------                                    --------------------------
    DATA                                              FIRMA DEL DICHIARANTE
----------------------------------------
(1) RISPONDERE IN STAMPATELLO "SI" O "NO"
(2) AD ES. : 80%, 90%, 100%
4    ESITO A DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA' PER I.G. (FINO AL 31.12.88)
     IN RELAZIONE ALLA DICHIARAZIONE DI RESPONSABILTA' RESA DALLA S.V. IN DATA
     GG/MM/AA, SI PRECISA QUANTO SEGUE:
     L' AZIENDA PRESSO LA QUALE LA S.V. PRESTA ATTIVITA' LAVORATIVA HA
     PROVVEDUTO, FINORA, A CORRISPONDERE ALLA S.V. MEDESIMA L' INDENNITA' DI
     MALATTIA, SECONDO I CRITERI PREVISTI DALLA NORMATIVA RELATIVA ALLA
     MALATTIA COMUNE, INTEGRANDO LA STESSA NELLA MISURA PREVISTA DAL CONTRATTO
     DI CATEGORIA.
     ANALOGA INTEGRAZIONE NON E' PREVISTA PER IL CASO DI MALATTIA DI NATURA
     TUBERCOLARE. IN CONSEGUENZA, LA STESSA RISULTA INDEBITAMENTE PERCEPITA E,
     PERTANTO, LA S.V. DOVRA' EFFETTUARE IL RIMBORSO AL DATORE DI LAVORO, CON
     INVITO ALLO STESSO A LIMITARE ALL' IMPORTO DELLA SOLA INDENNITA'.
     LA S.V. DOVRA' ALTRESI' RIMBORSARE AL DATORE DI LAVORO L' IMPORTO RICEVUTO
     PER I PRIMI TRE GIORNI DI MALATTIA, IMPORTO CHE VERRA' CORRISPOSTO DA
     QUESTA SEDE.
     L' ADEMPIMENTO DI CUI SOPRA VIENE DEMANDATO ALLA S.V. CHE, IN TAL MODO,
     AVRA' LA FACOLTA', OVE RITENGA DI AVVALERSENE, DI TUTELARE, NEI MODI
     RITENUTI OPPORTUNI, IL DIRITTO ALLA RISERVATEZZA SULLA NATURA TUBERCOLARE
     DELLA PROPRIA INFERMITA' .
     OVE LA S.V. NON OTTEMPRI, INCORRERA' NELLE PREVISTE SANZIONI CIVILI E
     PENALI.
5    INDENNITA' GIORNALIERA PER CURA AMBULATORIA
         (ART. 1 LEGGE 14/12/1970 N. 1088)
     (SUCCESSIVA A RICOVERO) :
     ESAMINATA LA DOCUMENTAZIONE RELATIVA ALLA SUA DIMISSIONE AVVENUTA IL
     GG/MM/AA, CON PROSECUZIONE, DELLA CUARA IN AMBULATORIO, SI FA PRESENTE
     CHE, A NORMA DELLE DISPOSIZIONI VIGENTI, CONTINUERA' AD ESSERE EROGATA LA
     INDENNITA' GIORNALIERA DI CUI LA S.V. E' IN GODIMENTO.
     A TAL FINE, LA S.V. MEDESIMA DOVRA' COMUNICARE, ENTRO UN MESE DALLA DATA
     DELLA PRESENTE, SE SVOLGA, O MENO, ATTIVITA' LAVORATIVA RETRIBUITA O
     MANTENGA, COMUNQUE, IL DIRITTO ALLA RETRIBUZIONE, INDICANDO, IN CASO
     AFFERMATIVO,  LA DATA DI CESSAZIONE DEL DIRITTO STESSO: DOVRA', INOLTRE,
     PRECISARE SE PERCEPISCE L' ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE E DA QUALE
     DATA.
     SI AVVERTE CHE TRASCORSO IL TERMINE ASSEGNATO, L' EROGAZIONE DELLA
     INDENNITA' GIORNALIERA VERRA' SOSPESA.
     QUALORA LA S.V. MEDESIMA, DURANTE L' EFFETTUAZIONE DELLA CURA, RIPRENDA LA
     ATTIVITA' LAVORATIVA O RIACQUISTI IL DIRITTO ALLA RETRIBUZIONE, E' TENUTA
     A DARNE IMMEDIATA COMUNICAZIONE, CON L' INDICAZIONE  DELLA DATA E DELLO
     EVENTUALE GODIMENTO DELL' ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE.
     L' OMESSA COMUNICAZIONE COMPORTERA' IL RECUPERO DEGLI IMPORTI EROGATI ED
     EVENTUALI CONSEGUENZE DI ORDINE PENALE.
     QUALORA LA S.V. NON PROSEGUA LA CURA SECONDO LE MODALITA' DISPOSTE DA UNA
     DELLE STRUTTURE SANITARIE IN INDIRIZZO, LA CORRESPONSIONE DELL' INDENNITA'
     GIORNALIERA IN GODIMENTO VERRA' SOSPESA.
     E' IN FACOLTA' DELLA S.V. - QUALORA DURANTE LA CURA AMBULATORIA RIPRENDA
     L' ATTIVITA' LAVORATIVA O, COMUNQUE, CONSERVI O RIACQUISTI IL DIRITTO ALLA
     RETRIBUZIONE - CHIEDERE, IN LUOGO DELL' INDENNITA' GIORNALIERA - CUI NON
     AVREBBE DIRITTO IN BASE AL DISPOSTO DELLA NORMA INDICATA IN OGGETTO - LA
     CORRESPONSIONE DELL' INDENNITA' POSTSANATORIALE. LA S.V., IN TALE
     EVENTUALITA', E' INVITATA A COMPILARE IN OGNI SUA PARTE E A RESTITUIRE
     SOLLECITAMENTE A QUESTA SEDE L' ACCLUSO MOD. $$$ 21/IPS.
     LA STRUTTURA SANITARIA CUI LA PRESENTE E' DIRETTA PER CONOSCENZA, E'
     PREGATA DI TRASMETTERE MENSILMENTE LA RELAZIONE SANITARIA RELATIVA ALLA
     CURA, ONDE CONSENTIRE A QUESTA SEDE LA DECISIONE IN ORDINE ALLA
     PROSECUZIONE, O MENO, DELLA CURA STESSA (ART. 75 DELLA LEGGE 23.12.1978,
     N. 833), AL FINE DI EVITARE L' EROGAZIONE DI PRESTAZIONI ECONOMICHE NON
     DOVUTE.
     ( SENZA RICOVERO ) :
       SI COMUNICA CHE LA DOMANDA PRESENTATA DALLA S.V. , INTESA AD OTTENERE LA
     AUTORIZZAZIONE ALLA EFFETTUAZIONE DELLA CURA AMBULATORIALE, E' STATA
     ACCOLTA.
       IN CONSEGUENZA, AI SENSI DELLE VIGENTI DISPOSIZIONI, LA S.V. MEDESIMA
     AVRA' DIRITTO ALL' INDENNITA' GIORNALIERA - E, EVENTUALMENTE, ALLO ASSEGNO
     PER NUCLEO FAMILIARE . A CONDIZIONE CHE :
     1 - PRATICHI LA CURA SECONDO LE MODALITA' DISPOSTE DALLA STRUTTURA
         SANIRTARIA IN INDIRIZZO;
     2 - NON SVOLGA ATTIVITA' LAVORATIVA RETRIBUITA ALLE DIPENDENZE DI TERZI E
         NON CONSERVI, COMUNQUE, IL DIRITTO ALLA RETRIBUZIONE.
       RELATIVAMENTE AL PUNTO 2 LA S.V. DOVRA' FAR PERVENIRE, CON OGNI URGENZA,
     ATTESTAZIONE IN ORDINE A QUANTO NELLO STESSO RICHIESTO. SI AVVERTE CHE,
     FINO A QUANDO TALE ATTESTAZIONE NON SARA' PERVENUTA, NON SI FARA' LUOGO
     ALL' EROGAZIONE DELL' INDENNITA' GIORNALIERA.
       LA S.V. MEDESIMA DOVRA' COMUNICARE L' EVENTUALE RIPRESA DELL' ATTIVITA'
     LAVORATIVA O IL RIACQUISTO DEL DIRITTO ALLA RETRIBUZIONE DURANTE L' EFFET-
     TUAZIONE DELLA CURA AMBULATORIA : L' OMESSA COMUNICAZIONE COMPORTERA' IL
     RECUPERO  DEGLI IMPORTI EROGATI ED EVENTUALI CONSEGUENZE DI ORDINE PENALE.
6 - RICHIESTA MOD. $$$ 23
    ( INDENNITA' EX ART. 5 DELLA LEGGE 6 AGOSTO 1975 N. 419 AGLI ASSISTITI
    MEDIANTE CURA AMBULATORIALE )
LA S.V., CHE HA FRUITO DI ASSISTENZA SANITARIA ANTITUBERCOLARE MEDIANTE:
     RICOVERO               DAL GG/MM/AA         AL GG/MM/AA
     CURA MBULATORIALE      DAL GG/MM/AA         AL GG/MM/AA
ED HA CONSEGUITO LA GUARIGIONE IN DATA GG/MM/AA,
HA  DIRITTO  ALL' INDENNITA' PREVISTA DALL' ART. 5 DELLA LEGGE 6 AGOSTO 1975 N.
419, A CONDIZIONE CHE DURANTE LA SUDDETTA ASSISTENZA SANITARIA NON ABBIA SVOLTO
ATTIVITA' LAVORATIVA PER UN PERIODO COMPLESSIVO NON INFERIORE A SESSANTA GIORNI
- NEL PERIODO DI SESSANTA GIORNI VA, OVVIAMENTE, COMPRESO  QUELLO  DELL'  EVEN-
TUALE RICOVERO.
PER LA CONCESSIONE DELLA SUDDETTA INDENNITA', SI INVITA LA S.V. A RILASCIARE LA
DICHIARAZIONE ALLEGATA ALLA PRESENTE.
                    ALL' ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE
                    SEDE DI ...........................
                    SETTORE PRESTAZIONI $$$
                    RIFERIMENTO PRATICA NUM.NNNN
OGGETTO : INDENNITA' EX ART. 5 DELLA LEGGE 6 AGOSTO 1975 N. 419.
CON RIFERIMENTO ALLA LETTERA DI CODESTA SEDE DEL GG/MM/AA
IL SOTTOSCRITTO ............................. NATO A .....................
IL  GG/MM/AA, CONSAPEVOLE DELLE RESPONSABILITA' CONSEGUITI A DICHIARAZIONI RESE
SCIENTEMENTE IN MODO FALSO OD INESATTO,
                                D I C H I A R A
CHE DURANTE L' EFFETTUAZIONE DELLA CURA AMBULATORIALE      - 1 -
A - NON HA SVOLTO ATTIVITA' LAVORATIVA
B - HA SVOLTO ATTIVITA' LAVORATIVA IN QUALITA' DI .................
C - E' STATO ALLE DIPENDENZE DI  - 2 - ............................
    ...............................................................
    NEI SEGUENTI PERIODI:
     DAL ....... AL ........ , DAL ......... AL ................
     DAL ....... AL ........ , DAL ......... AL ................
D - VERIFICANDOSI LE IPOTESI DI CUI AI PRECEDENTI PUNTI - B -  E  - C - , NON
    HA SVOLTO ATTIVITA' LAVORATIVA NEI SEGUENTI PERIODI :
     DAL ....... AL ........ , DAL ......... AL ................
     DAL ....... AL ........ , DAL ......... AL ................
DATA ...............                       FIRMA .....................
------------------
- 1 - CONTRASSEGNARE LA LETTERA, O LE LETTERE, CHE INTERESSANO E FORNIRE LE
      NOTIZIE RICHIESTE CON L' INDICAZIONE DELLE RELATIVE DATE
- 2 - INDICARE I DATORI DI LAVORO
7 - COMUNICAZIONE PER MANCATA EFFETTUAZIONE CURA AMBULATORIA.
     SI  COMUNICA CHE QUESTA SEDE HA PROCEDUTO ALL' EROGAZIONE DELL' INDENNITA'
GIORNALIERA PREVISTA DALLA VIGENTE NORMATIVA NON AVENDO LA  S.V.  PRATICATO  LA
CURA  AMBULATORIA PRESSO L' ISTITUZIONE SANITARIA ALLA QUALE ERA STATA ASSEGNA-
TA.
8 - LETTERA PER EROGAZIONE A.C.S.    ( ART. 4 LEGGE 14/12/1970 N. 1088 )
LA  S.V., CHE CESSERA' DI FRUIRE DELL' INDENNITA POST-SANATORIALE /  POST-AMBU-
LATORIALE IN DATA GG/MM/AA , HA FACOLTA' DI PRESENTARE A QUSTA SEDE DOMANDA  AL
FINE  DI  OTTENERE  L'  ASSEGNO DI CURA O DI SOSTENTAMENTO PREVISTO DALLA NORMA
INDICATA IN OGGETTO.
LA CONCESSIONE DELL' ASSEGNO E' SUBORDINATA ALL CONDIZIONE CHE LA S.V. MEDESIMA
POSSA FAR VALERE IL REQUISITO DI CUI AL SUCCESSIVO PUNTO :
( DICITURA PER ASSICURATI E PER FAMILIARI DI ETA' SUPERIORI A 15 ANNI ) :
RIDUZIONE  A MENO DELL' ETA' , PER EFFETTO ED IN RELAZIONE ALLA MALATTIA TUBER-
COLARE, DELLA CAPACITA' DI GUADAGNO IN OCCUPAZIONI CONFACENTI ALLE SUE  ATTITU-
DINI.
L' ASSEGNO IN QUESTIONE, DELLA DURATA DI DUE ANNI -  EVENTUALMENTE  RINNOVABILE
PER  BIENNI  SUCCESSIVI  - NON E' CUMULABILE CON LA RETRIBUZIONE NORMALE CONTI-
NUATIVA ED A TEMPO PIENO, NE' , IN CASO DI RIAMMISSIONE ALL'  ASSISTENZA  SANI-
TARIA ANTITUBERCOLARE, CON L' INDENNITA' GIORNALIERA O POSTSANATORIALE.
(DICITURA PER MINORI FINO AL COMPIMENTO DEI 15 ANNI ) :
ESISTENZA DI MINORAZIONI CHE RENDANO  NECESSARIO  UN  ULTERIORE  TRATTAMENTO  A
TITOLO DI CURA O DI SOSTENTAMENTO.
L' ASSEGNO IN QUESTIONE, DELLA DURATA DI DUE ANNI -  EVENTUALMENTE  RINNOVABILE
PER  BIENNI  SUCCESSIVI - NON E' CUMULABILE, IN CASO DI RIAMMISSIONE ALLA ASSI-
STENZA SANITARIA ANTITUBERCOLARE, CON L'  INDENNITA'  GIORNALIERA  O  POST-SAN-
ATORIALE / POST-AMBULATORIALE.
LA PRESTAZIONE DECORRE :
-  A  FAR  TEMPO  DAL GG/MM/AA, GIORNO SUCCESSIVO ALLA DATA DI CESSAZIONE DELLA
INDENNITA' POST-SANATORIALE / POST-AMBULATORIALE, OVE LA DOMANDA VENGA  PRESEN-
TATA ENTRO 30 GIORNI DAL GG/MM/AA;
- DAL PRIMO GIORNO DEL MESE SUCCESSIVO ALLA DATA DI PRESENTAZIONE DELLA  DOMAN-
DA,  SE  POSTERIORE  AL  TERMINE  PRECEDENTE INDICATO E, COMUNQUE, NON OLTRE IL
PERIODO PRESCRIZIONALE DI CINQUE ANNI.
QUALORA  LA  S.V.  INTENDA CHIEDERE LA PRESTAZIONE DI CUI TRATTASI, DOVRA' PRE-
SENTARE, UNITAMENTE ALLA DOMANDA, DA REDIGERE SULL' APPOSITO MODELLO ACS 2,  IL
CERTIFICATO MEDICO, COMPILATO SUL MOD ACS 3 - MODELLI CHE SI ALLEGANO - NONCHE'
ALTRA EVENTUALE DOCUMENTAZIONE SANITARIA ATTA A  COMPROVARE  L'  ESISTENZA  DEL
REQUISITO SUDDETTO.
4.2      LETTERE EMESSE IN AUTOMATICO DALLA PROCEDURA
     OLTRE ALLE LETTERE LA CUI EMISSIONE VIENE  ESPRESSAMENTE  RICHIESTA  DALLO
OPERATORE, MEDIANTE LA UTILIZZAZIONE DEI PANNELLI PRECEDENTEMENTE RIPORTATI DAL
N. 11 AL N. 14, ALCUNE LETTERE VENGONO EMESSE AUTOMATICAMENTE DALLA PROCEDURA.
     INFATTI, AL VERIFICARSI DI PARTICOLARI CONDIZIONI, DI SEGUITO INDICATE, LO
OPERATORE VIENE AVVISATO CON MESSAGGIO A VIDEO CHE LA LETTERA DI ACCOGLIMENTO O
DI REIEZIONE E' PRONTA IN COLLEZIONE DI STAMPA.
1)   LETTERE DI ACCOGLIMENTO: VENGONO EMESSE ALL' ATTO DELL' APPOSIZIONE DEL
     CODICE "L" NEL CAMPO "ESITO" DEL PANNELLO N. 5.
2)   LETTERE DI COMUNICAZIONE IN CASO DI GUARIGIONE, STABILIZZAZIONE CLINICA O
     ABBANDONO DELLE CURE: VENGONO EMESSE A SEGUITO DELL' APPOSIZIONE DEL
     CODICE "G", "A" OVVERO "S" NEL CAMPO "CAUSA" DELLA STABILIZZAZIONE,
     CONTENUTO NEL PANNELLO N. 5.
3)   LETTERE RELATIVE AI PROVVEDIMENTI DI REIEZIONE E DI ACCOGLIMENTO DI
     RICORSI DI PRIMO E SECONDO GRADO, IN FUNZIONE DELL' APPOSIZIONE DEL
     RELATIVO CODICE "ESITO" DA PARTE DELL' OPERATORE NEL PANNELLO N. 5.
4.2.1        LETTERE DI ACCOGLIMENTO
     VENGONO EMESSE ALL' ATTO DELL' APPOSIZIONE CODICE "L"  NEL  CAMPO  "ESITO"
DEL PANNELLO N. 5.
     1       ACCOGLIMENTO INDENNITA' GIORNALIERA
     SI COMUNICA CHE LA  SUA  DOMANDA  PER  LA  CONCESSIONE  DELLE  PRESTAZIONI
ECONOMICHE ANTITUBERCOLARI E' STATA ACCOLTA.
     IN CONSUENZA, E' STATO DISPOSTO IL PAGAMENTO :
  DELL' INDENNITA' GIORNALIERA NELLA MISURA :
     - DI L. ................... DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA
     - DI L. ................... DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA
( EVENTUALE )
  DELL' ASSEGNO PER NUCLEO FAMILIARE :
     - DI L. ........... PER N. .... PERSONE DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA
     - DI L. ........... PER N. .... PERSONE DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA
     - DI L. ........... PER N. .... PERSONE DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA
( EVENTUALE )
  DALL' IMPORTO DOVUTO ALLA S.V. SARANNO RECUPERATE LE SEGUENTI SOMME :
     - L. ................. PER IL PERIODO DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA
                            A TITOLO DI ACCONTI GIA' EROGATI .
     - L. ................. PER IL PERIODO DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA
                            A TITOLO DI TRATTENUTE SUNDACALI.
     - L. ................. PER IL PERIODO DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA A TITOLO DI
       RECUPERO DI PRESTAZIONI INDEBITE NEL LIMITE DI UN QUINTO DELL' IMPORTO
       IN PAGAMENTO.
     - L. ................. PER IL PERIODO DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA A TITOLO DI
       RECUPERO DI PRESTAZIONI INDEBITE NELLA MISURA CONCORDATA CON LA S.V.
     2      ACCOGLIMENTO INDENNITA' POST-SANATORIALE
   OGGETTO : INDENNITA' EX ART. 5 DELLA LEGGE 6 AGOSTO 1975, N. 419.
     LA S.V., CHE HA FRUITO DI ASSISTENZA  SANITARIA  ANTITUBERCOLARE  MEDIANTE
CURA AMBULATORIALE/RICOVERO E CURA AMBULATORIALE PER UN PERIODO NON INFERIORE A
60 GIORNI, HA DIRITTO ALL' INDENNITA' PREVISTA  DALL'  ART.  5  DELLA  LEGGE  6
AGOSTO  1975,  N.  419  PER UN PERIODO DI 24 MESI. IL DIRITTO A TALE INDENNITA'
DECORRE DAL GG/MM/AA ( GIORNO SUCCESSIVO A QUELLO IN CUI SI E' CONCLUSA LA CURA
PER STABILIZZAZIONE/GUARIGIONE CLINICA).
     SI  INVITA,  PERTANTO, LA S.V. MEDESIMA A COMPILARE IN OGNI SUA PARTE ED A
RESTITUIRE SOLLECITAMENTE A QUESTA SEDE L' UNITO MODELLO $$$  21  I.P.S.  :  SI
AVVERTE CHE LA RESTITUZIONE DEL MODELLO STESSO E' CONDIZIONE INDISPENSABILE PER
LA EROGAZIONE DELL' ASSEGNO PER NUCLEO FAMILIARE.
     LA  S.V.,  QUALORA,  NEL  CORSO DELLA CORRESPONSIONE DELL' INDENNITA', RI-
PRENDA A LAVORARE ALLE DIPENDENZE DI TERZI E PERCEPISCA L' ASSEGNO  PER  NUCLEO
FAMILIARE,  DOVRA'  DARNE  COMUNICAZIONE  A  QUESTA  SEDE, PRECISANDO PER QUALI
PERSONE E DA QUALE DATA PERCEPISCE IL SUDDETTO ASSEGNO.
     3      ACCOGLIMENTO INDENNITA' POSTSANATORIALE
OGGETTO : INDENNITA' EX ART. 2 DELLA LEGGE 14 DICEMBRE 1970, N. 1088.
     LA  S.V.,  CHE  HA FRUITO DI ASSISTENZA SANITARIA ANTITUBERCOLARE MEDIANTE
RICOVERO PER UN PERIODO NON INFERIORE A 60 GIORNI, HA DIRITTO  ALL'  INDENNITA'
PREVISTA  DALL'  ART. 2 DELLA LEGGE 14 DICEMBRE 1970, N. 1088 PER UN PERIODO DI
24 MESI. IL DIRITTO A TALE INDENNITA' DECORRE DAL GG/MM/AA (GIORNO SUCCESSIVO A
QUELLO DI DIMISSIONE PER STABILIZZAZIONE/GUARIGIONE CLINICA).
     SI  INVITA,  PERTANTO, LA S.V. MEDESIMA A COMPILARE IN OGNI SUA PARTE ED A
RESTITUIRE SOLLECITAMENTE A QUESTA SEDE L' UNITO MODELLO $$$  21  I.P.S.  :  SI
AVVERTE CHE LA RESTITUZIONE DEL MODELLO STESSO E' CONDIZIONE INDISPENSABILE PER
LA EROGAZIONE DELL' ASSEGNO PER NUCLEO FAMILIARE.
     LA S.V., QUALORA, NEL CORSO DELLA  CORRESPONSIONE  DELL'  INDENNITA',  RI-
PRENDA  A  LAVORARE ALLE DIPENDENZE DI TERZI E PERCEPISCA L' ASSEGNO PER NUCLEO
FAMILIARE, DOVRA' DARNE COMUNICAZIONE  A  QUESTA  SEDE,  PRECISANDO  PER  QUALI
PERSONE E DA QUALE DATA PERCEPISCE IL SUDDETTO ASSEGNO.
     4       ACCOGLIMENTO ASSEGNO DI CURA O DI SOSTENTAMENTO
                                              ( PRIMA CONCESSIONE )
     SI COMUNICA CHE LA DOMANDA PER LA CONCESSIONE DELL' ASSEGNO DI CURA  O  DI
SOSTENTAMENTO PRESENTATA DALLA S.V. IL GG/MM/AA E' STATA ACCOLTA.
     PERTANTO, E' STATO DISPOSTO IL PAGAMENTO DELLA PRESTAZIONE STESSA, A MEZZO
ASSEGNO NON TRASFERIBILE, A PARTIRE DAL GG/MM/AA E PER LA DURATA DI DUE ANNI.
     LA CONCESSIONE DELL' ASSEGNO  DI  CURA  O  DI  SOSTENTAMENTO  PUO'  ESSERE
RINNOVATA OGNI DUE ANNI, SEMPRECHE' SUSSISTANO I REQUISITI DI LEGGE.
     5      ACCOGLIMENTO ASSEGNO DI CURA O DI SOSTENTAMENTO ( RINNOVO )
     QUESTA SEDE HA RIESAMINATO, CON ESITO FAVOREVOLE, LA PRATICA RELATIVA ALL'
ASSEGNO  DI  CURA O DI SOSTENTAMENTO DEL QUALE LA S.V. HA FRUITO CON DECORRENZA
DAL GG/MM/AA, ASSEGNO CHE DEVE, IN CONSEGUENZA,  INTENDERSI  RINNOVATO  PER  UN
ALTRO BIENNIO.
     IL PAGAMENTO DELLA PRESTAZIONE E' STATO  DISPOSTO,  A  MEZZO  ASSEGNO  NON
TRASFERIBILE, A PARTIRE DAL GG/MM/AA.
     LA CONCESSIONE DELL' ASSEGNO  DI  CURA  O  DI  SOSTENTAMENTO  PUO'  ESSERE
RINNOVATA OGNI DUE ANNI, SEMPRECHE' SUSSISTANO I REQUISITI DI LEGGE.
4.2.2     LETTERE EMESSE A SEGUITO DELL' APPOSIZIONE DEL CODICE "G", "A" OVVERO
          "S" NEL CAMPO "CAUSA" DELLA STABILIZZAZIONE, CONTENUTO NEL PANNELLO
          N. 5.
1   COMUNICAZIONE PER ABBANDONO CURA AMBULATORIA (ACQUISIZIONE DEL CODICE CAUSA
"A" E DELLA DATA NEL CAMPO "STAB.CL." NEL PANNELLO N. 5 ).
                     OGGETTO : ABBANDONO CURA AMBULATORIA
     SI  COMUNICA  CHE  L'  EROGAZIONE DELL' INDENNITA', PREVISTA DALLA VIGENTE
NORMATIVA, CONCESSA CON PROVVEDIMENTO AVENTE EFFETTO  DAL  GG/MM/AA,  E'  STATA
SOSPESA, NON AVENDO LA S.V. PROSEGUITO LA CURA AMBULATORIA.
     SI INVITA, PERTANTO, LA S.V. MEDESIMA A PRESENTARSI ENTRO 10 GIORNI  DALLA
RICEZIONE  DELLA  PRESENTE,  AL PRESIDIO SANITARIO IN INDIRIZZO, LA CUI NOTA E'
DIRETTA PER CONOSCENZA, IL QUALE E' PREGATO DI COMUNICARE TEMPESTIVAMENTE SE LO
ASSISTITO AVRA' RIPRESO, O MENO, LA TERAPIA.
     NEL CASO DI RICHIESTA  DI  AUTORIZZAZIONE  AL  TRATTAMENTO  DOMICILIARE  O
AMBULATORIALE,  LA  S.V. VOGLIA, INVECE, PRODURRE IDONEA CERTIFICAZIONE REDATTA
DAL MEDICO CURANTE.
     SI  AVVERTE  CHE  L' INADEMPIENZA AL PRESENTE INVITO COMPORTERA' LA REVOCA
DELLE PRESTAZIONI ECONOMICHE IN ATTO.
2   COMUNICAZIONE A USL PER CHEMIOPROFILASSI ANTITUBERCOLARE  ( ACQUISIZIONE
    NEL CAMPO "CAUSA" DEL CODICE "G" O "S" E DELLA DATA NEL CAMPO "STAB.CL."
    NEL PANNELLO N. 5 )
                  OGGETTO : CHEMIOPROFILASSI ANTITUBERCOLARE
LA PERSONA CUI LA PRESENTE E' DIRETTA PER CONOSCENZA  E'  STATA  ASSISTITA  PER
MALATTIA  SPECIFICA  NEL  PERIODO  DAL GG/MM/AA AL GG/MM/AA E L' ASSISTENZA CON
GIUDIZIO DI GUARIGIONE/STABILIZZAZIONE CLINICA.
LA  PRESENTE  COMUNICAZIONE  VIENE  EFFETTUATA  AL FINE DI CONSENTIRE A CODESTA
U.S.L LA VALUTAZIONE DI COMPETENZA CIRCA LA NECESSITA' ,O MENO, CHE  LA  STESSA
VENGA  SOTTOPOSTA,  DA  PARTE  DI CODESTA U.S.L MEDESIMA, ALLA CHEMIOPROFILASSI
ANTITUBERCOLARE.
SI  RITIENE DI DOVER PRECISARE CHE, IN CASO DI EFFETTUAZIONE DEL TRATTAMENTO IN
OGGETTO, NESSUN COMPENSO POTRA' ESSERE RICHIESTO ALL' ISTITUTO, TRATTANDOSI  DI
COMPITO RIENTRANTE NELLE FINALITA' PROPRIE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE.
3   COMUNICAZIONE ALL' ASSISTITO CON IG IN CURA AMBULATORIA ( ACQUISIZIONE NEL
    CAMPO "CAUSA" DEL CODICE "G" O "S" DELLA DATA NEL CAMPO "STAB.CL." NEL
    PANNELLO N. 5 ).
            OGGETTO : CESSAZIONE EROGAZIONE INDENNITA' GIORNALIERA
     ESAMINATA  LA  RELAZIONE SANITARIA RELATIVA ALL' ULTIMO ACCESSO EFFETTUATO
DALL S.V. PRESSO LA STRUTTURA SANITARIA CUI LA PRESENTE E'  DIRETTA  PER  CONO-
SCENZA  E  RAVVISATO L' AVVENUTO CONSEGUIMENTO DELLA GUARIGIONE/STABILIZZAZIONE
CLINICA, SI DISPONE LA CESSAZIONE DEL DIRITTO  ALL'  INDENNITA'  GIORNALIERA  A
PARTIRE DAL GG/MM/AA.
     CONTRO LA DECISIONE E' DATA FACOLTA' ALL  S.V.  DI  INOLTRARE  RICORSO  IN
CARTA  LIBERA,  ENTRO  90  GIORNI  DALLA  DATA  DI RICEZIONE DELLA PRESENTE, AL
COMITATO PROVINCIALE. TALE RICORSO  DOVRA'  ESSERE  PRESENTATO  DIRETTAMENTE  O
FATTO  PERVENIRE,  A  MEZZO  LETTERA  RACCOMANDATA CON AVVISO DI RICEVIMENTO, A
QUESTA SEDE IN .................. VIA ...................................
     DECORSO  IL  TERMINE  DI 90 GIORNI DALLA PRESENTAZIONE DEL RICORSO, OVE IL
COMITATO PROVINCIALE NON ABBIA ADOTTATO ALCUN PROVVEDIMENTO  IN  PROPOSITO,  IL
RICORSO  STESSO DEVE, AI SENSI DELL' ART. 46 DEL D.P.R. 30 APRILE 1970, N. 639,
INTENDERSI RESPINTO A TUTTI GLI EFFETTI.
     IN  TAL  CASO,  POTRA' ESSERE INOLTRATO, ENTRO 90 GIORNI DALLA SCDENZA DEL
TERMINE ENTRO CUI LA DECISIONE DOVEVA ESSERE ADOTTATA, UN ULTERIORE RICORSO, IN
CARTA LIBERA, AL COMITATO SPECIALE DELL' ASSICURAZIONE PER LA TUBERCOLOSI.
     ANCHE TALE RICORSO DOVRA' ESSERE PRESENTATO DIRETTAMENTE O FATTO PERVENIRE
A  MEZZO DI LETTERA RACCOMANDATA CON AVVISO DI RICEVIMENTO A QUSTA SEDE, CHE NE
CURERA' L' INOLTRO AL CITATO COMITATO SPECIALE.
     QUALORA,  DECORSO  IL  TERMINE  DI 90 GIORNI DALLA PRESENTAZIONE DI QUEST'
ULTIMO RICORSO, IL COMITATO SPECIALE NON ABBIA ADOTTATO ALCUN PROVVEDIMENTO  IN
PROPOSITO, POTRA' ESSERE PROPOSTA, ENTRO CINQUE ANNI DALLA SCADENZA DEL TERMINE
STABILITO PER LA PRONUNCIA DELLA DECISIONE, AZIONE GIUDIZIARIA, AI SENSI  DEGLI
ARTT.459  E  SEGUENTI DEL CODICE DI PROCEDURA CIVILE, NONCHE' DELL' ART. 47 DEL
D.P.R 30 APRILE 1970, N. 639.
     SI AVVERTE CHE, PER COMPROVARE I MOTIVI ADDOTTI NEL RICORSO E  QUINDI  PER
UNA  SOLLECITA  DEFINIZIONE  DELLO  STESSO,  E'  NECESSARIO  CHE SIA LLEGATA AL
RICORSO LA DOCUMENTAZIONE IDONEA A TAL FINE.
4   COMUNICAZIONE PER OPZIONE IPS ( LA PRESENTE LETTERA VIENE EMESSA IN
    AUTOMATICO DALLA PROCEDURA ALL' ATTO DELLA CHIUSURA ANTICIPATA DI UNA
    PRATICA DI IPS E CONTEMPORANEA APERTURA DI UNA PRATICA IG PER LO STESSO
    SOGGETTO ).
               OGGETTO : OPZIONE PER INDENNITA' POST-SANATORIALE
     SI COMUNICA CHE, IN CONSEGUENZA DEL NUOVO CICLO  DI  ASSISTENZA  SANITARIA
ANTITUBERCOLARE,  INIZIATO IN DATA GG/MM/AA, QUESTA SEDE, AI SENSI DELLE DISPO-
SIZIONI IN MATERIA, HA PROVVEDUTO A SOSPENDERE  IL  TRATTAMENTO  DI  INDENNITA'
POSTSANATORIALE  DEL  QUALE LA S.V. ERA IN GODIMENTO IN RELAZIONE AL PRECEDENTE
CICLO TERAPEUTICO. TALE PRESTAZIONE SARA' RIPRISTINATA  ALLA  CESSAZIONE  DELL'
ATTUALE ASSISTENZA, OVE LA STESSA DOVESSE AVERE DURATA INFERIORE A 60 GIORNI.
     NEL FRATTEMPO, ALLA S.V. VERRA' CORRISPOSTA L'  INDENNITA'  GIORNALIERA  :
PERALTRO,  OVE A TALE CORRESPONSIONE DOVESSE OSTARE  L' EVENTUALE CONSERVAZIONE
DEL DIRITTO ALLA RETRIBUZIONE, E' IN FACOLTA' DELLA S.V. MEDESIMA  CHIEDERE  LA
PROSECUZIONE DELL' EROGAZIONE DEL TRATTAMENTO POST-SANATORIALE.
4.2.3      LETTERE RELATIVE AI PROVVEDIMENTI DI REIEZIONE E DI ACCOGLIMENTO  DI
RICORSI  DI  PRIMO  E SECONDO GRADO, IN FUNZIONE DELL' APPOSIZIONE DEL RELATIVO
CODICE "ESITO" DA PARTE DELL' OPERATORE NEL PANNELLO N. 5.
     1      ACCOGLIMENTO RICORSO  I  ISTANZA
     SI  COMUNICA  CHE  IL  COMITATO PROVINCIALE HA DELIBERATO DI ACCOGLIERE IL
RICORSO IN PRIMA ISTANZA PRESENTATO DALLA  S.V.  AVVERSO  IL  PROVVEDIMENTO  DI
REIEZIONE  DELLA  DOMANDA  DI  PRESTAZIONI  ANTITUBERCOLARI  PRESENTATA IN DATA
GG/MM/AA.
     QUESTA SEDE PROVVEDERA' , QUANTO PRIMA, AGLI ADEMPIMENTI CONSEGUITI.
     2      ACCOGLIMENTO RICORSO  II   ISTANZA ( ASSICURATO )
     SI COMUNICA CHE IL COMITATO SPECIALE PER LA TUBERCOLOSI HA  DELIBERATO  DI
ACCOGLIERE IN SECONDA ISTANZA PRESENTATO DALLA S.V. AVVERSO IL PROVVEDIMENTO DI
REIEZIONE DELLA DOMANDA  DI  PRESTAZIONI  ANTITUBERCOLARI  PRESENTATA  IN  DATA
GG/MM/AA.
     QUESTA SEDE PROVVEDERA' , QUANTO PRIMA, AGLI ADEMPIMENTI CONSEGUENTI.
     3      ACCOGLIMENTO RICORSO  II  ISTANZA   ( DIRETTORE )
     SI COMUNICA CHE IL COMITATO SPECIALE PER LA TUBERCOLOSI HA  DELIBERATO  DI
ACCOGLIERE  IL  RICORSO PRESENTATO DAL DIRIGENTE LA SEDE AVVERSO LA DELIBERA DI
ACCOGLIMENTO, DA PARTE DEL COMITATO PROVINCIALE, DEL RICORSO IN  PRIMA  ISTANZA
PRESENTATO DALLA S.V. IN DATA GG/MM/AA.
     CONTRO IL PROVVEDIMENTO DEL PREDETTO COMITATO SPECIALE LA S.V. HA FACOLTA'
DI  PROPORRE AZIONE GIUDIZIARIA, AI SENSI DEGLI ARTT. 459 E SEGG. DEL CODICE DI
PROCEDURA CIVILE E DELL' ART. 47 DEL D.P.R. 30 APRILE 1970,  N.  639,  ENTRO  5
ANNI DALLA DATA DI SCADENZA DEL TERMINE STESSO.
     4      REIEZIONE RICORSO  I  ISTANZA
     SI  COMUNICA  CHE  IL  COMITATO PROVINCIALE HA DELIBERATO DI RESPINGERE IL
RICORSO IN PRIMA ISTANZA PRESENTATO DALLA  S.V.  AVVERSO  IL  PROVVEDIMENTO  DI
REIEZIONE  DELLA  DOMANDA  DI  PRESTAZIONI  ANTITUBERCOLARI  PRESENTATA IN DATA
GG/MM/AA, CONFERMANDO LA DECISIONE DI QUESTA SEDE ED I MOTIVI CHE  LA  DETERMI-
NARONO.
     CONTRO IL PROVVEDIMENTO DEL PREDETTO  COMITATO  LA  S.V.  HA  FACOLTA'  DI
INOLTRARE  AL  COMITATO SPECIALE PER LA TUBERCOLOSI RICORSO IN SECONDA ISTANZA,
IN CARTA LIBERA, ENTRO 90 GIORNI DALLA DATA DI RICEZIONE DELLA  PRESENTE  COMU-
NICAZIONE,  TALE RICORSO DOVRA' ESSERE PRESENTATO DIRETTAMENTE O FATTO PERVENI-
RE, A MEZZO  RACCOMANDATA  CON  AVVISO  DI  RICEVIMENTO  ,  A  QUESTA  SEDE  IN
..........................  VIA ..................... CHE NE CURERA' L' INOLTRO
AL COMPETENTE COMITATO.
     QUALORA, DECORSO IL TERMINE DI 90 GIORNI DALLA PRESENTAZIONE DEL  RICORSO,
DETTO  COMITATO NON ABBIA ADOTTATO ALCUN PROVVEDIMENTO, LA S.V. POTRA' PROPORRE
AZIONE GIUDIZIARIA, AI SENSI DEGLI ARTT. 459 E SEGG. DEL  CODICE  DI  PROCEDURA
CIVILE  E  DELL'  ART. 47 DEL D.P.R. 30 APRILE 1970, N. 639, ENTRO 5 ANNI DALLA
DATA DI SCADENZA DEL TERMINE STESSO.
     5        REIEZIONE  II  ISTANZA  ( ASSICURATO )
     SI  COMUNICA  CHE IL COMITATO SPECIALE PER LA TUBERCOLOSI HA DELIBERATO DI
RESPINGERE IL RICORSO IN SECONDA  ISTANZA  PRESENTATO  DALLA  S.V.  AVVERSO  IL
PROVVEDIMENTO  DI  REIEZIONE  DELLA DOMANDA DI PRESTAZIONI ANTITUBERCOLARI PRE-
SENTATA IN DATA GG/MM/AA, CONFERMANDO LA DECISIONE DI QUESTA SEDE I MOTIVI  CHE
LA DETERMINARONO.
     CONTRO IL PROVVEDIMENTO DEL PREDETTO  COMITATO  LA  S.V.  HA  FACOLTA'  DI
PROPORRE  AZIONE  GIUDIZIARIA,  AI  SENSI DEGLI ARTT. 459 E SEGG. DEL CODICE DI
PROCEDURA CIVILE E DELL' ART. 47 DEL D.P.R. 30 APRILE 1970,  N.  639,  ENTRO  5
ANNI DALLA DATA DI SCADENZA DEL TERMINE STESSO.
     6    REIEZIONE RICORSO  II  ISTANZA  ( DIRETTORE )
     SI COMUNICA CHE IL COMITATO SPECIALE PER LA TUBERCOLOSI HA  DELIBERATO  DI
RESPINGERE  IL  RICORSO PRESENTATO DAL DIRIGENTE LA SEDE AVVERSO LA DELIBERA DI
ACCOGLIMENTO DA PARTE DEL COMITATO PROVINCIALE, DEL RICORSO  IN  PRIMA  ISTANZA
PRESENTATO DALLA S.V. IN DATA GG/MM/AA.
     QUESTA SEDE PROVVEDERA', QUANTO PRIMA, AGLI ADEMPIMENTI CONSEGUENTI.
5        REIEZIONI AMMINISTRATIVE E SANITARIA
     APPONENDO IL CODICE "A" OVVERO "S" AL CAMPO "ESITO"  DEL  PANNELLO  N.  5,
SIGNIFICANTI  UNA  AVVENUTA  REIEZIONE  AMMINISTRATIVA O SANITARIA, NONCHE' UNA
DATA SOTTO LA QUALE EMETTERE LA  LETTERA  DI  COMUNICAZIONE  DEL  PROVVEDIMENTO
ADOTTATO,  VIENE VISUALIZZATO IL SEGUENTE PANNELLO PER L' IPOTESI CHE L' INDEN-
NITA' GIORNALIERA VENGA RICHIESTA DA UN ASSICURATO
*******************************************************************************
                        * * *  PANNELLO N. 15   * * *
*******************************************************************************
             * * * PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE  $$$ * * *
                          * * *  REIEZIONE IG  * * *
                           * * *  ASSICURATO  * * *
     1    INESISTENZA ASSICURAZIONE TBC                     ===> .
     2    ASSICURAZIONE A GESTIONI AUTONOME                 ===> .
     3    ANNO DI CONTRIBUZIONE                             ===> .
     4    PERCEZIONE RETRIBUZIONE                           ===> .
     5    INESISTENZA RISCHIO ASSICURATIVO                  ===> .
     6    MANCATA EFFETTUAZIONE ACCERATAMENTI SANITARI      ===> .
     7    MANCATA EFFETTUAZIONE CURA AMBULATORIA            ===> .
     8    MANCATA PRESENTAZIONE DOCUMENTI                   ===> .
          SPECIFICA DOCUMENTI MANCANTI:
                > ....................................<> .... TRE RIGHE A DISPOSIZIONE ......<> ....................................< indicare="" con="" "x"="" campi="" desiderati="" invio="" per="" acquisire="" ap2="" per="" uscire="" *******************************************************************************="" per="" l'="" ipotesi="" che="" la="" reiezione="" riguardi="" una="" indennita'="" giornaliera="" richiesta="" da="" un="" familiare,="" apponendo="" il="" codice="" "a"="" ovvero="" "s"="" al="" campo="" "esito"="" del="" pannello="" n.5,="" nonche'="" una="" data="" sotto="" la="" quale="" emettere="" la="" lettera="" di="" comunica-="" zione="" del="" provvedimento="" adottato,="" viene="" visualizzato="" il="" seguente="" pannello="" *******************************************************************************="" *="" *="" *="" pannello="" n.="" 16="" *="" *="" *="" *******************************************************************************="" *="" *="" *="" prestazioni="" economiche="" assicurazione="" $$$="" *="" *="" *="" *="" *="" *="" reiezione="" ig="" *="" *="" *="" *="" *="" *="" familiare="" *="" *="" *="" 1="" inesistenza="" assicurazione="" tbc="=="> .
     2    ASSICURAZIONE A GESTIONE AUTONOME                 ===> .
     3    ANNO DI CONTRIBUZIONE                             ===> .
     4    INESISTENZA CARICO FAMILIARE                      ===> .
     5    SUPER.LIMITE DI ETA' E NON INABILITA'             ===> .
     6    SURAM. BIENNIO DA PRECEDENTE ASSISTENZA           ===> .
     7    INESISTENZA RISCHIO ASSICURATIVO                  ===> .
     8    MANCATA EFFETTUAZIONE ACCERTAMENTI SANITARI       ===> .
     9    MANCATA EFFETTUAZIONE CURA AMBULATORIA            ===> .
    10    MANCATA PRESENTAZIONE DOCUMENTI                   ===> .
          SPECIFICA DOCUMENTI MANCANTI:
                   > ................................. <> .... TRE RIGHE A DISPOSIZIONE.... <> ................................. < indicare="" con="" "x"="" campi="" desiderati="" invio="" per="" acquisire="" ap2="" per="" uscire="" *******************************************************************************="" 5.1="" stampa="" provvedimenti="" di="" reiezione="" i="" programmi="" di="" stampa="" provvedono="" automaticamente="" ad="" indicare="" su="" ogni="" provvedimento="" di="" reiezione="" i="" seguenti="" dati:="" *="" istituto="" nazionale="" della="" previdenza="" sociale="" *="" sede="" di="" ...................................="" *="" oggetto:="" provvedimento="" di="" reiezione="" *="" ufficio="" prestazioni="" *="" destinatario="" ..............................="" *="" prat.="" $$$="" n.="" ...........="" *="" raccomandata="" r.r.="" *="" contro="" la="" decisione="" e'="" data="" facolta'="" alla="" s.v.="" di="" inoltrare="" ricorso="" in="" carta="" libera,="" entro="" 90="" giorni="" dalla="" data="" di="" ricezione="" della="" presente,="" al="" comitato="" provinciale.="" tale="" ricorso="" dovra'="" essere="" presentato="" direttamente="" o="" fatto="" pervenire,="" a="" mezzo="" lettera="" raccomandata="" con="" avviso="" di="" ricevimento,="" a="" questa="" sede="" in="" ......................="" via="" .................................="" decorso="" il="" termine="" di="" 90="" giorni="" dalla="" presentazione="" del="" ricorso,="" ove="" il="" comitato="" provinciale="" non="" abbia="" adottato="" alcun="" provvedimento="" in="" proposito,="" il="" ricorso="" stesso="" deve,="" ai="" sensi="" dell'="" art.="" 46="" del="" d.p.r.="" 30="" aprile="" 1970,="" n.="" 639,="" intendersi="" respinto="" a="" tutti="" gli="" effetti.="" in="" tal="" caso,="" potra'="" essere="" inoltrato,="" entro="" 90="" giorni="" dalla="" scadenza="" del="" termine="" entro="" cui="" la="" decisione="" doveva="" essere="" adottata,="" un="" ulteriore="" ricor-="" so,="" in="" carta="" libera,="" al="" comitato="" speciale="" dell'="" assicurazione="" per="" la="" tuberco-="" losi.="" anche="" tale="" ricorso="" dovra'="" essere="" presentato="" direttamente="" o="" fatto="" pervenire,="" a="" mezzo="" di="" lettera="" raccomandata="" con="" avviso="" di="" ricevimento,="" a="" questa="" sede="" che="" ne="" curera'="" l'="" inoltro="" al="" citato="" comitato="" speciale.="" qualora,="" decorso="" il="" termine="" di="" 90="" giorni="" dalla="" presentazione="" di="" quest'="" ultimo="" ricorso,="" il="" comitato="" speciale="" non="" abbia="" adottato="" alcun="" provvedi-="" mento="" in="" proposito,="" potra'="" essere="" proposta,="" entro="" cinque="" anni="" dalla="" scadenza="" del="" termine="" stabilito="" per="" la="" pronuncia="" della="" decisione,="" azione="" giudiziaria,="" ai="" sensi="" degli="" artt.="" 459="" e="" seguenti="" del="" codice="" di="" procedura="" civile,="" nonche'="" dell'="" art.="" 47="" del="" d.p.r.="" 30="" aprile="" 1970,="" n.="" 639.="" si="" avverte="" che,="" per="" comprovare="" i="" motivi="" addotti="" nel="" ricorso="" e,="" quindi,="" per="" una="" sollecita="" definizione="" dello="" stesso,="" e'="" necessario="" che="" sia="" allegata="" al="" ricorso="" medesimo="" la="" documentazione="" idonea="" a="" tal="" fine.="" (solo="" per="" le="" motivazioni="" 1-2-3="" dei="" pannelli="" 15="" e="" 16):="" la="" s.v.,="" viceversa,="" qualora="" riconosca="" la="" legittimita'="" del="" provvedi-="" mento="" adottato,="" potra'="" rivolgersi="" alla="" usl="" di="" appartenenza="" per="" ottenere="" -="" ove="" risulti="" titolare="" di="" reddito="" inferiore="" al="" minimo="" imponibile="" ai="" fini="" irpef="" -="" le="" stesse="" prestazioni="" erogate="" dall'="" inps="" (art.="" 5="" della="" legge="" 4="" marzo="" 1987,="" n.="" 88).="" ove,="" invece,="" la="" s.v.="" risulti="" titolare="" di="" reddito="" superiore="" a="" quello="" legislativamente="" previsto,="" potra'="" chiedere="" che="" la="" domanda="" venga="" esaminata="" ai="" fini="" dell'="" eventuale="" erogazione="" dell'="" indennita'="" giornaliera="" prevista="" per="" i="" malati="" "comuni".="" *="" il="" dirigente="" la="" sede="" e="" nominativo="" del="" dirigente="" vengono="" qui="" di="" seguito="" riportati="" tutti="" i="" testi="" delle="" lettere="" emesse="" a="" seguito="" dell'="" attivazione="" dell'="" opzione="" "stampa="" reiezioni",="" con="" riferimento="" ai="" paragrafi="" prescelti="" nei="" pannelli="" n.="" 15="" e="" 16,="" visualizzati="" dalla="" procedura="" a="" seguito="" della="" digitazione="" dei="" codici="" "a"="" o="" "s"="" nel="" campo="" "esito"="" del="" pannello="" n.="" 5.="" 5.2="" reiezioni="" ig="" per="" assicurati="" (pannello="" n.="" 15)="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" gg/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" le="" indennita'="" antitubercolari="" e'="" stata="" respinta,="" relativamente="" alla="" richiesta="" di="" indennita'="" giornaliera,="" per="" il="" seguente="" motivo:="" 1="" inesistenza="" assicurazione="" tbc="" la="" s.v.="" non="" risulta="" assicurata="" contro="" la="" tubercolosi="" presso="" questa="" sede.="" 2="" assicurazione="" a="" gestioni="" autonome="" la="" s.v.="" risulta="" assicurata="" esclusivamente="" come="" lavoratore="" autonomo,="" categoria="" attualmente="" esclusa="" dall'="" assicurazione="" contro="" la="" tubercolosi.="" 3="" anno="" di="" contribuzione="" la="" s.v.="" non="" puo'="" far="" valere="" il="" requisito="" di="" un="" anno="" di="" contribuzione="" nell'="" assicurazione="" contro="" la="" tubercolosi="" nell'="" arco="" della="" intera="" vita="" lavorativa="" (art.="" 3="" della="" legge="" 6="" agosto="" 1975,="" n.="" 419).="" 4="" percezione="" retribuzione="" la="" s.v.="" percepisce="" l'="" intera="" retribuzione="" -="" art.="" 1,="" ultimo="" comma,="" della="" legge="" 14="" dicembre="" 1970,="" n.="" 1088="" -="" sara'="" cura="" della="" s.v.="" dare="" comunicazione="" a="" questa="" sede="" dell'="" avvenuta="" cessazione="" del="" diritto="" alla="" retribuzione.="" 5="" inesistenza="" rischio="" assicurativo="" la="" s.v.="" non="" risulta="" affetta="" da="" malattia="" di="" natura="" tubercolare="" o="" da="" questa="" direttamente="" dipendente="" -="" art.="" 15="" del="" r.d.l.="" 14="" aprile="" 1939,="" n.="" 636="" -.="" 6="" mancata="" effettuazione="" accertamenti="" sanitari="" la="" s.v.="" non="" ha="" effettuato="" gli="" accertamenti="" sanitari="" disposti,="" per="" cui="" non="" e'="" stato="" possibile="" verificare="" l'="" esistenza="" dell'="" asserita="" malattia="" tubercolare="" o="" di="" infermita'="" da="" questa="" direttamente="" dipendente="" -="" art.="" 15="" del="" r.d.l.="" 14="" aprile="" 1939,="" n.="" 636="" -.="" 7="" mancata="" effettuazione="" cura="" ambulatoria="" la="" s.v.="" non="" ha="" effettuato="" la="" cura="" ambulatoria="" presso="" l'="" istituzione="" sanitaria="" alla="" quale="" era="" stata="" assegnata.="" 8="" mancata="" presentazione="" documenti="" la="" s.v.="" non="" ha="" presentato="" i="" seguenti="" documenti:="" ...............................................................................="" ....................="" tre="" righe="" a="" disposizione="" .................................="" ...............................................................................="" per="" cui="" non="" e'="" stato="" possibile="" accertare="" l'="" esistenza="" dei="" prescritti="" requisiti.="" 5.3="" reiezioni="" ig="" per="" familiari="" (pannello="" n.="" 16)="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" gg/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" le="" indennita'="" antitubercolari="" e'="" stata="" respinta,="" relativamente="" alla="" richiesta="" di="" indennita'="" giornaliera,="" per="" il="" seguente="" motivo:="" 1="" non="" risulta="" assicurato="" la="" persona="" indicata="" dalla="" s.v.="" ,="" al="" fine="" del="" conseguimento="" delle="" presta-="" zioni="" richieste,="" non="" risulta="" assicurata="" contro="" la="" tubercolosi="" presso="" questa="" sede.="" 2="" assicurazione="" a="" gestioni="" autonome="" la="" persona="" indicata="" dalla="" s.v.,="" al="" fine="" del="" conseguimento="" delle="" presta-="" zioni="" richieste,="" risulta="" assicurata="" esclusivamente="" come="" lavoratore="" autonomo,="" categoria="" attualmente="" esclusa="" dall'="" assicurazione="" contro="" la="" tubercolosi.="" 3="" anno="" di="" contribuzione="" la="" persona="" indicata="" dalla="" s.v.,="" al="" fine="" del="" conseguimento="" delle="" presta-="" zioni="" richieste,="" non="" puo'="" far="" valere="" il="" requisito="" di="" un="" anno="" di="" contribuzione="" nell'="" assicurazione="" contro="" la="" tubercolosi="" nell'="" arco="" della="" intera="" vita="" lavora-="" tiva="" -="" art.="" 3="" della="" legge="" 6="" agosto="" 1975,="" n.="" 419="" -.="" 4="" inesistenza="" carico="" familiare="" la="" s.v.="" non="" risulta="" a="" carico="" dell'="" assicurato="" ............................="" indicato="" al="" fine="" del="" conseguimento="" delle="" prestazioni="" richieste.="" 5="" super.="" limite="" di="" eta'="" e="" non="" inabilita'="" la="" s.v.="" medesima="" ha="" superato="" il="" limite="" di="" ventuno="" anni="" e="" non="" e'="" stata="" riconosciuta="" inabile="" ai="" sensi="" di="" legge="" -="" art.="" 2="" della="" legge="" 6="" agosto="" 1975,="" n.="" 419="" -.="" 6="" superamento="" biennio="" da="" precedente="" assistenza="" sono="" trascorsi="" oltre="" due="" anni="" dalla="" cessazione="" della="" precedente="" assisten-="" za,="" fruita="" dalla="" s.v.="" in="" qualita'="" di="" familiare="" a="" carico="" di="" assicurato="" nel="" frattempo="" deceduto.="" 7="" inesistenza="" rischio="" assicurativo="" la="" s.v.="" non="" risulta="" affetta="" da="" malattia="" tubercolare="" o="" da="" questa="" diretta-="" mente="" dipendente="" -="" art.="" 15="" del="" r.d.l.="" 14="" aprile="" 1939,="" n.="" 636.="" 8="" mancata="" effettuazione="" accertamenti="" sanitari="" la="" s.v.="" non="" ha="" effettuato="" gli="" accertamenti="" sanitari="" disposti,="" per="" cui="" non="" e'="" stato="" possibile="" verificare="" l'="" esistenza="" della="" asserita="" malattia="" tubercolare="" o="" di="" infermita'="" da="" questa="" direttamente="" dipendente="" -="" art.="" 15="" del="" r.d.l.="" 14="" aprile="" 1939,="" n.="" 636="" -.="" 9="" mancata="" effettuazione="" cura="" ambulatoria="" la="" s.v.="" non="" ha="" effettuato="" la="" cura="" ambulatoria="" presso="" l'="" istituzione="" sanitaria="" alla="" quale="" era="" stata="" assegnata.="" 10="" mancata="" presentazione="" documenti="" la="" s.v.="" non="" ha="" presentato="" i="" seguenti="" documenti:="" ...............................................................................="" ..........................="" tre="" righe="" a="" disposizione="" ...........................="" ...............................................................................="" per="" cui="" non="" e'="" stato="" possibile="" accertare="" l'="" esistenza="" dei="" prescritti="" requisiti.="" 5.4="" provvedimenti="" di="" reiezione="" i.p.s./i.p.a.="" il="" provvedimento="" di="" reiezione="" relativo="" alla="" indennita'="" postsanatoriale="" o="" postambulatoriale="" viene="" emesso="" dalla="" procedura="" all'="" atto="" della="" acquisizione="" nel="" pannello="" n.="" 5;="" per="" un="" ricovero="" o="" per="" una="" assistenza="" in="" cura="" ambulatoria="" inferiore="" ai="" 60="" giorni:="" 1="" -="" nel="" campo="" "causa"="" il="" codice="" "g"="" -="" guarigione="" 2="" -="" nel="" campo="" "esito"="" il="" codice="" "s"="" -="" reiezione="" sanitaria="" per="" dimissioni="" volontarie="" dal="" luogo="" dic="" ura="" o="" per="" inattivita'="" lavorativa="" inferiore="" ai="" 60="" giorni:="" 3="" -="" nel="" campo="" "causa"="" il="" codice="" "a"="" -="" abbandono="" cura="" 4="" -="" nel="" campo="" "esito"="" il="" codice="" "s"="" -="" reiezione="" sanitaria="" di="" seguito="" sono="" riportati="" i="" testi="" delle="" lettere="" corrispondenti:="" 1="" ricovero="" inferiore="" a="" 60="" giorni="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" gg/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" le="" indenita'="" antitubercolari="" e'="" stata="" respinta="" relativamente="" alla="" richiesta="" di="" indennita'="" post-sanatoriale="" per="" il="" seguente="" motivo:="" il="" ricovero="" ha="" avuto="" durata="" inferiore="" a="" 60="" giorni="" -="" art.="" 2,="" primo="" comma,="" della="" legge="" 14="" dicembre="" 1970,="" n.="" 1088="" -.="" 2="" assistenza="" sanitaria="" inferiore="" a="" 60="" giorni="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" gg/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" le="" indennita'="" antitubercolari="" e'="" stata="" respinta="" relativamente="" alla="" richiesta="" di="" indennita'="" post-ambulatoriale="" per="" il="" seguente="" motivo:="" l'="" assistenza="" sanitaria="" ha="" avuto="" durata="" inferiore="" a="" 60="" giorni="" -="" art.="" 5="" della="" legge="" 6="" agosto="" 1975,="" n.="" 419="" -.="" 3="" dimissioni="" volontarie="" cura="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" dd/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" le="" indennita'="" antitubercolari,="" e'="" stata="" respinta="" relativamente="" alla="" richiesta="" di="" indennita'="" postsanatoriale="" per="" il="" seguente="" motivo:="" (se="" ricovero):="" la="" s.v.="" si="" e'="" volontariamente="" dimessa="" dal="" luogo="" di="" cura="" -="" art.="" 2,="" ultimo="" comma,="" della="" legge="" 14="" dicembre="" 1970,="" n.="" 1088="" -.="" (se="" cura="" ambulatoriale):="" la="" s.v.="" non="" ha="" praticato="" la="" cura="" ambulatoria="" presso="" l'="" istituzione="" sani-="" taria="" alla="" quale="" era="" stata="" assegnata="" -="" art.="" 2,="" ultimo="" comma,="" della="" legge="" 14="" dicembre="" 1970,="" n.="" 1088="" -.="" 4="" reiezione="" ipa="" per="" attivita'="" lavorativa="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" gg/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" le="" indennita'="" antitubercolari="" e'="" stata="" respinta="" relativamente="" alla="" richiesta="" di="" indennita'="" post-ambulatoriale="" per="" il="" seguente="" motivo;="" la="" s.v.="" non="" puo'="" far="" valere="" un="" periodo="" di="" 60="" giorni="" di="" inattivita'="" lavo-="" rativa="" durante="" le="" cure="" -="" art.="" 5="" della="" legge="" 6="" agosto="" 1975,="" n.="" 419="" -.="" 5.5="" provvedimenti="" di="" reiezione="" a.c.s.="" assicurato="" qualora="" il="" provvedimento="" di="" reiezione="" debba="" essere="" adottato="" relativamente="" ad="" una="" prestazione="" "acs",="" l'="" acquisizione="" del="" codice="" "esito"="" "a"="" o="" "s"="" e="" della="" data="" del="" provvedimento="" provoca="" la="" visualizzazione="" di="" un="" pannello="" contenente="" i="" seguenti="" motivi="" di="" reiezione="" se="" trattasi="" di="" prima="" domanda="" o="" di="" rinnovo="" da="" parte="" di="" un="" assicurato:="" 1="" riduzione="" capacita'="" di="" guadagna="" 2="" attivita'="" lavorativa="" di="" seguito="" sono="" riportati="" i="" testi="" delle="" lettere="" corrispondenti:="" 1="" reiezione="" domanda="" acs="" per="" mancata="" riduzione="" capacita'="" di="" guadagno="" nei="" limiti="" di="" legge="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" gg/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" lo="" assegno="" di="" cura="" o="" di="" sostentamento,="" e'="" stata="" respinta="" per="" il="" seguente="" motivo:="" la="" capacita'="" di="" guadagno="" della="" s.v.,="" in="" occupazioni="" confacenti="" alle="" sue="" attitudini,="" non="" risulta="" attualmente="" ridotta="" di="" almeno="" la="" meta'="" per="" effetto="" o="" in="" relazione="" alla="" malattia="" tubercolare="" (art.="" 6="" della="" legge="" 6="" agosto="" 1975,="" n.="" 419).="" 2="" reiezione="" domanda="" acs="" per="" svolgimento="" di="" attivita'="" lavorativa="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" gg/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" lo="" assegno="" di="" cura="" o="" di="" sostentamento="" ,="" e'="" stata="" respinta="" per="" il="" seguente="" motivo:="" la="" s.v.="" percepisce="" una="" retribuzione="" normale,="" continuativa="" ed="" a="" tempo="" pieno="" (art.="" 4="" della="" legge="" 14="" dicembre="" 1970,="" n.="" 1088).="" 3="" reiezione="" rinnovo="" acs="" per="" mancata="" riduzione="" della="" capacita'="" di="" guadagno="" nei="" limiti="" di="" legge="" questa="" sede="" ha="" riesaminato="" la="" pratica="" relativa="" all'="" assegno="" di="" cura="" o="" di="" sostentamento="" di="" cui="" la="" s.v.="" ha="" fruito="" con="" decorrenza="" dal="" gg/mm/aa="" ai="" fini="" dell'="" eventuale="" rinnovo="" dell'="" assegno="" stesso.="" tale="" rinnovo,="" peraltro,="" non="" viene="" concesso="" per="" il="" seguente="" motivo:="" la="" capacita'="" di="" guadagno="" della="" s.v.,="" in="" occupazioni="" confacenti="" alle="" sue="" attitudini,="" non="" risulta="" attualmente="" ridotta="" di="" almeno="" la="" meta'="" per="" effetto="" o="" in="" relazione="" alla="" malattia="" tubercolare="" (art.="" 6="" della="" legge="" 6="" agosto="" 1975,="" n.="" 419).="" 4="" reiezione="" rinnovo="" acs="" per="" svolgimento="" di="" attivita'="" lavorativa="" questa="" sede="" ha="" riesaminato="" la="" pratica="" relativa="" all'="" assegno="" di="" cura="" o="" di="" sostentamento="" di="" cui="" la="" s.v.="" ha="" fruito="" con="" decorrenza="" dal="" gg/mm/aa,="" ai="" fini="" dell'="" eventuale="" rinnovo="" dell'="" assegno="" stesso.="" tale="" rinnovo,="" peraltro,="" non="" viene="" concesso="" per="" il="" seguente="" motivo:="" la="" s.v.="" percepisce="" una="" retribuzione="" normale,="" continuativa="" ed="" a="" tempo="" pieno="" (art.="" 4="" della="" legge="" 14="" dicembre="" 1970,="" n.="" 1088).="" sara'="" cura="" della="" s.v.="" dare="" comunicazione="" a="" questa="" sede="" dell'="" avvenuta="" cessa-="" zione="" del="" diritto="" alla="" retribuzione.="" 5.6="" provvedimenti="" di="" reiezione="" a.c.s.="" familiare="" l'="" acquisizione="" del="" codice="" "esito"="" "a"="" o="" "s"="" e="" della="" data="" del="" provvedi-="" mento="" provoca="" la="" visualizzazione="" di="" un="" pannello="" contenente="" i="" seguenti="" motivi="" di="" reiezione="" se="" trattasi="" di="" prima="" domanda="" o="" di="" rinnovo="" da="" parte="" di="" un="" familiare:="" 1="" riduzione="" capacita'="" di="" guadagno="" 2="" inesistenza="" di="" minorazioni="" per="" acs="" di="" seguito="" sono="" riportati="" i="" testi="" delle="" lettere="" corrispondenti:="" 1="" reiezione="" domanda="" acs="" per="" mancata="" riduzione="" della="" capacita'="" di="" guadagno="" nei="" limiti="" di="" legge="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" gg/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" lo="" assegno="" di="" cura="" di="" sostentamento,="" e'="" stata="" respinta="" per="" il="" seguente="" motivo:="" la="" capacita'="" di="" guadagno="" della="" s.v.,="" in="" occupazioni="" confacenti="" alle="" sue="" attitudini,="" non="" risulta="" attualmente="" ridotta="" di="" almeno="" la="" meta'="" per="" effetto="" o="" in="" relazione="" alla="" malattia="" tubercolare="" (art.="" 6="" della="" legge="" 6="" agosto="" 1975,="" n.="" 419).="" 2="" reiezione="" domanda="" acs="" per="" inesistenza="" di="" minorazioni="" la="" domanda="" presentata="" dalla="" s.v.="" in="" data="" gg/mm/aa,="" intesa="" ad="" ottenere="" lo="" assegno="" di="" cura="" o="" di="" sostentamento,="" e'="" stata="" respinta="" per="" il="" seguente="" motivo:="" nei="" confronti="" della="" s.v.="" non="" e'="" risultata="" l'="" esistenza="" di="" minorazioni="" che="" rendano="" necessario="" un="" ulteriore="" trattamento="" a="" titolo="" di="" cura="" o="" di="" sostentamento="" (art.="" 4,="" terzo="" comma,="" della="" legge="" 14="" dicembre="" 1970,="" n.="" 1088).="" 3="" reiezione="" rinnovo="" acs="" per="" mancata="" riduzione="" della="" capacita'="" di="" guadagno="" nei="" limiti="" di="" legge="" questa="" sede="" ha="" riesaminato="" la="" pratica="" relativa="" all'="" assegno="" di="" cura="" o="" di="" sostentamento="" di="" cui="" la="" s.v.="" ha="" fruito="" con="" decorrenza="" dal="" gg/mm/aa,="" ai="" fini="" dell'="" eventuale="" rinnovo="" dell'="" assegno="" stesso.="" tale="" rinnovo,="" peraltro,="" non="" viene="" concesso="" per="" il="" seguente="" motivo:="" la="" capacita'="" di="" guadagno="" della="" s.v.,="" in="" occupazioni="" confacenti="" alle="" sue="" attitudini,="" non="" risulta="" attualmente="" ridotta="" di="" almeno="" la="" meta'="" per="" effetto="" o="" in="" relazione="" alla="" malattia="" tubercolare="" (art.="" 6="" della="" legge="" 6="" agosto="" 1975,="" n.="" 419).="" 4="" reiezione="" rinnovo="" acs="" per="" inesistenza="" di="" minorazioni="" questa="" sede="" ha="" riesaminato="" la="" pratica="" relativa="" all'="" assegno="" di="" cura="" o="" di="" sostentamento="" di="" cui="" la="" s.v.="" ha="" fruito="" con="" decorrenza="" dal="" gg/mm/aa="" ai="" fini="" dell'="" eventuale="" rinnovo="" dell'="" assegno="" stesso.="" tale="" rinnovo,="" peraltro,="" non="" viene="" concesso="" per="" il="" seguente="" motivo:="" nei="" confronti="" della="" s.v.="" non="" e'="" risultata="" l'="" esistenza="" di="" minorazioni="" che="" rendano="" necessario="" un="" ulteriore="" trattamento="" a="" titolo="" di="" cura="" o="" di="" sostentamento="" (art.="" 4,="" terzo="" comma,="" della="" legge="" 14="" dicembre="" 1970,="" n.="" 1088).="" 6="" calcolo="" automatizzato="" delle="" prestazioni="" e="" dell'="" assegno="" per="" il="" nucleo="" familiare="" una="" volta="" compilato="" il="" pannello="" "anagrafico",="" indicato="" con="" il="" n.="" 5,="" qualora="" la="" documentazione="" sia="" completa="" e="" sia,="" quindi,="" possibile="" procedere="" alla="" fase="" di="" calcolo,="" l'="" operatore="" apporra'="" sul="" campo="" "esito"="" del="" pannello="" n.="" 5="" il="" codice="" "l",="" nonche'="" la="" relativa="" data,="" digitando="" il="" tasto="" funzionale="" "invio"="" ,="" viene="" visualizzato="" il="" seguente="" pannello:="" pannello="" n.="" 17="" prestazioni="" economiche="" assicurazione="" num.dom.="" cognome/nome="" datnas="" sesso="" xxxxxxxx="" xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx="" xxxxxx="" x="" prestazione:="" codice="" dal="" al="" dal="" al="" dal="" al="" xxx/x="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" recuperi:="" cod.="" conto="" dal="" al="" importo="" recuperato="" 1)="" x="" xxxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxxx="" xxxxxxxx="" 2)="" x="" xxxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxxx="" xxxxxxxx="" 3)="" x="" xxxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxxx="" xxxxxxxx="" 4)="" x="" xxxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxxx="" xxxxxxxx="" 5)="" x="" xxxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxxx="" xxxxxxxx="" 6)="" x="" xxxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxxx="" xxxxxxxx="" 7)="" x="" xxxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxxx="" xxxxxxxx="" 8)="" x="" xxxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxxx="" xxxxxxxx="" 9)="" x="" xxxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxxx="" xxxxxxxx="" dec.pens.="" data="" var.="" cod.var.="" lavoro="" retrib.="" retrib.media="" tipo="" calc.="" xxx="" xxxxxx="" x="" x="" x="" xxxxxxxx="" x="" corso="" dal="" xxxxxx="" al="" xxxxxx="" invio="ACQUISISCE" pf2="PANNELLO" precedente="" pf3="PANNELLO" maggiorazioni="" pf1="HELP" ap2="FINE" il="" pannello="" n.="" 17="" dovra'="" essere="" richiamato="" e="" compilato="" una="" sola="" volta:="" la="" procedura="" provvede="" al="" calcolo="" automatico,="" mensilmente,="" fino="" alla="" scadenza="" naturale="" della="" prestazione,="" ovvero="" alla="" scadenza="" indicata="" dall'="" operatore="" nel="" primo="" campo="" libero="" "al"="" dello="" stesso="" pannello="" n.="" 17.="" peraltro,="" il="" pannello="" n.="" 17="" dovra'="" essere="" richiamato="" per="" qualsiasi="" varia-="" zione="" nel="" calcolo="" della="" prestazione.="" in="" tal="" caso="" l'="" operatore="" indichera'="" appositi="" campi="" i="" codici="" della="" variazione="" e="" la="" relativa="" decorrenza,="" come="" di="" seguito="" illustrato.="" i="" campi="" del="" pannello="" n.="" 17="" rilevanti="" per="" l'="" attivazione="" dei="" programmi="" di="" calcolo="" sono="" i="" seguenti:="" -="" prestazione="" viene="" riportato="" automaticamente="" il="" dato="" indicato="" dallo="" operatore="" sul="" pannello="" n.="" 5,="" unitamente="" agli="" altri="" campi="" della="" stesa="" riga,="" riportanti="" le="" date="" iniziale="" e="" finale="" cui="" la="" prestazione="" si="" riferisce.="" tutti="" questi="" dati="" consentono="" allo="" operatore="" di="" verificare="" l'="" esattezza="" di="" quanto="" finora="" memorizzato="" e="" procedere="" anche="" ad="" eventuali="" correzioni="" digitando="" pf2="" e="" tornando,="" quindi,="" al="" precedente="" pannello="" n.="" 5.="" -="" recuperi="" cod.="" dovra'="" essere="" apposto="" uno="" dei="" seguenti="" codici:="" a="" :="" relativo="" ad="" acconti="" gia'="" erogati="" s="" :="" relativo="" a="" trattenute="" sindacali="" i="" :="" relativo="" ad="" indebiti="" da="" recuperare="" nella="" misura="" massima="" di="" un="" quinto="" delle="" somme="" da="" erogare="" c="" :="" indebito="" da="" recuperare="" di="" importo="" superiore="" o,="" eccezionalmente,="" inferiore="" ad="" un="" quinto="" delle="" somme="" da="" erogare="" la="" procedura="" provvedera'="" ,="" in="" fase="" di="" calcolo,="" a="" recuperare="" gli="" importi="" indicati="" nei="" campi="" successivi,="" qualora="" non="" vi="" fosse="" capienza,="" secondo="" l'="" ordine="" "gerarchico"="" :="" a="" -="" s="" -="" i="" -="" c="" -="" conto="" verra'="" indicato="" il="" codice="" del="" conto="" per="" il="" quale="" viene="" effettuato="" il="" recupero,="" secondo="" la="" "tabella="" conti"="" illustrata="" nel="" paragrafo="" relativo="" agli="" adempimenti="" della="" fase="" di="" impianto="" della="" procedura.="" -="" dal="" al="" devono="" essere="" indicate="" la="" date="" iniziale="" e="" finale="" cui="" il="" recupero="" si="" riferisce="" -="" importo="" importo="" della="" somma="" da="" recuperare="" -="" recuperato="" importo="" recuperato="" nei="" pagamenti="" precedenti,="" calcolato="" automaticamente="" dalla="" procedura,="" inferiore,="" eventualmente,="" all'="" importo="" indicato="" dall'="" operatore="" come="" indebito="" da="" recuperare,="" qualora="" questo="" sia="" superiore="" ad="" un="" quinto="" delle="" somme="" da="" erogare="" -="" dec.pens.="" nel="" caso="" in="" cui="" il="" beneficiario="" delle="" prestazioni="" sia="" titolare="" di="" pensione,="" andra'="" apposta="" la="" relativa="" decorrenza="" ai="" fini="" del="" pagamento="" delle="" indennita'="" in="" misura="" ridotta="" -="" data="" var="" data="" a="" decorrere="" dalla="" quale="" sono="" intervenute="" variazioni="" significative,="" per="" le="" quali="" e'="" ,="" comunque,="" necessario="" procedere="" al="" ricalcolo="" della="" prestazione="" -="" cod.="" var="" dovra'="" essere="" apposto="" uno="" dei="" seguenti="" codici:="" 1="VARIAZIONE" in="" aumento="" importi="" da="" recuperare="" 2="VARIAZIONE" in="" diminuzione="" importi="" da="" recuperare="" 3="VARIAZIONE" in="" aumento="" assegno="" nucleo="" familiare="" 4="VARIAZIONE" in="" diminuzione="" assegno="" nucleo="" famil.="" 5="CONCESSIONE" di="" prestazione="" pensionistica="" 6="7" =="" 8="RIPRESA" dei="" pagamenti="" dopo="" sospensione="" 9="SOSPENSIONE" dei="" pagamenti="" -="" lavoro="" dovra'="" essere="" indicato="" il="" codice="" "1"="" ovvero="" il="" codice="" "0"="" ,="" (solo="" per="" ig/a)="" se="" il="" beneficiario="" svolge="" ovvero="" non="" svolge="" attivita'="" lavorativa="" subordinata="" -="" retrib.="" dovra'="" essere="" indicato="" il="" codice="" "1"="" ovvero="" il="" codice="" "0"="" ,="" in="" funzione="" del="" fatto="" che="" il="" beneficiario="" percepisca="" o="" meno="" una="" retribuzione="" -="" retr.="" media="" importo="" della="" retribuzione="" media="" giornaliera="" alla="" quale="" "parametrare"="" la="" prestazione="" "ig"="" -="" tipo="" calc.="" indicare="" uno="" dei="" seguenti="" codici:="" (solo="" per="" ig/a)="" 1="IMPORTO" dell'="" indennita'="" in="" cifra="" fissa="" 2="IMPORTO" dell'="" indennita'="" in="" cifra="" fissa="" ridotta="" al="" 50%="" (se="" pensionato="" so)="" 3="IMPORTO" dell'="" indennita'="" giornaliera="" pari="" al="" 50%="" della="" retribuzione="" media="" giornaliera="" per="" i="" primi="" 20="" giorni,="" ed="" a="" 2/3="" per="" i="" successivi="" fino="" al="" 180="" giorno="" 4="IMPORTO" dell'="" indennita'="" giornaliera="" pari="" all'="" 80%="" della="" retribuzione="" media="" giornaliera="" per="" i="" primi="" 180="" giorni="" 5="IMPORTO" dell'="" indennita'="" giornaliera="" pari="" al="" 100%="" della="" retribuzione="" media="" giornaliera="" per="" i="" primi="" 180="" giorni="" 6="IMPORTO" ips="" a="" seguito="" di="" opzione="" -="" corso="" da="" al="" dovranno="" essere="" indicate="" le="" date="" iniziale="" e="" finale="" di="" (solo="" per="" ips)="" partecipazione="" a="" corsi="" di="" qualificazione,="" la="" cui="" frequenza="" determina="" una="" sospensione="" dell'="" indennita'="" dopo="" la="" digitazione="" del="" tasto="" "invio"="" ,="" sulla="" ventiquattresima="" riga="" appaiono="" messaggi="" della="" procedura,="" secondo="" i="" quali="" e'="" possibile:="" -="" correggere="" i="" dati="" immessi="" (con="" pf4)="" -="" richiamare="" il="" pannello="" n.="" 18="" relativo="" all'="" assegno="" per="" il="" nucleo="" familiare="" (con="" "invio",="" ma="" per="" le="" sole="" ipotesi="" di="" ig/a="" e="" ips/a)="" -="" richiamare="" un'="" altra="" pratica="" (con="" pf3).="" per="" il="" caso="" in="" cui="" al="" beneficiario="" debbano="" essere="" erogate="" maggiorazioni="" per="" carico="" familiare,="" con="" le="" relative="" integrazioni="" in="" funzione="" del="" reddito="" del="" nucleo="" familiare="" fino="" al="" 31="" dicembre="" 1987,="" ovvero="" lo="" speciale="" "assegno="" per="" il="" nucleo="" familiare"="" ,="" a="" decorrere="" dal="" 1="" gennaio="" 1988,="" digitando,="" come="" gia'="" detto,="" "invio"="" ,="" viene="" visualizzato="" il="" pannello="" n.="" 18.="" pannello="" n.="" 18="" prestazioni="" economiche="" assicurazione="" assegno="" per="" il="" nucleo="" familiare="" nm.dom.="" cognome/nome="" datnas="" sesso="" xxxxxxxx="" xxxxxxxxxxxxxxxxxx="" xxxxxx="" x="" prestazione:="" codice="" dal="" al="" dal="" al="" dal="" al="" xxx/x="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" xxxxxx="" redditi:="" anno="" importo/1000="" anno="" importo/1000="" anno="" importo/1000="" xx="" xxxxx="" xx="" xxxxx="" xx="" xxxxx="" cod.redd.="" x="" integrazione="" (s/n)="" x="" componenti="" nucleo="" familiare="" xx="" beneficiari="" datnas="" codice="" inizio="" scadenza="" datnas="" codice="" inizio="" scadenza="" 1="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 2="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 2="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 4="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 5="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 6="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 7="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 8="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 9="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 10="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 11="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 12="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 13="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 14="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" 15="" xxxxxx="" x="" xxxxxx="" xxxxxx="" invio="ACQUISISCE" pf1="HELP" pf2="PANNELLO" prec.="" ap2="ESCE" premesso="" che="" i="" dati="" anagrafici="" appaiono="" precompilati,="" l'="" operatore="" dovra',="" anzitutto,="" compilare="" i="" campi="" "anno"="" e="" "importo"="" relativi="" ai="" redditi="" significativi="" per="" la="" concessione="" delle="" maggiorazioni="" e="" relative="" integrazioni,="" rilevati="" dalle="" dichiarazioni="" di="" responsabilita'="" rilasciate="" dagli="" interessati.="" al="" campo="" "cod.redd."="" dovra'="" essere="" apposto="" uno="" dei="" seguenti="" codici:="" 1="AUMENTO" del="" reddito="" del="" 10%,="" ovvero="" di="" l.="" 2.000.000="" per="" l'="" ipotesi="" di="" erogazione="" di="" assegno="" per="" il="" nucleo="" familiare="" (beneficiario="" vedovo,="" divorziato,="" celibe,="" separato,="" etc.).="" 2="AUMENTO" del="" reddito="" del="" 50%,="" ovvero="" di="" l.="" 10.000.000="" per="" l'="" ipotesi="" di="" erogazioni="" di="" assegno="" per="" il="" nucleo="" familiare="" (presenza="" nel="" nucleo="" familiare="" di="" una="" persona="" inabile);="" 3="AUMENTO" del="" reddito="" del="" 60%,="" ovvero="" di="" l.="" 12.000.000="" per="" l'="" ipotesi="" di="" erogazione="" di="" assegno="" per="" il="" nucleo="" familiare="" (concorrenza="" delle="" due="" ipotesi="" sopraindicate)="" 0="RILEVANZA" del="" reddito="" senza="" alcun="" incremento="" al="" campo="" "integrazione"="" dovra'="" essere="" apposto="" il="" codice="" "s"="" per="" la="" ipotesi="" in="" cui="" al="" beneficiario="" spettino,="" a="" domanda,="" le="" integrazioni="" delle="" maggiorazio-="" ni,="" previste="" dal="" legislatore="" in="" funzione="" del="" reddito="" del="" nucleo="" familiare,="" nel="" caso="" in="" cui="" spettino="" le="" sole="" maggiorazioni,="" ma="" non="" le="" integrazioni,="" dovra'="" essere="" digitato="" il="" codice="" "n".="" la="" procedura="" prevede="" controlli="" logici="" su="" tutti="" i="" campi="" relativi="" alla="" indicazione="" dei="" beneficiari="" delle="" "maggiorazioni"="" .="" i="" codici="" da="" usare="" per="" ciascun="" beneficiario="" sono="" i="" soliti="" usati="" per="" tutte="" le="" altre="" prestazioni="" erogate="" dall'="" istituto.="" e'="" possibile="" acquisire="" fino="" ad="" un="" massimo="" di="" 15="" familiari,="" seguendo="" le="" indicazioni="" fornite="" a="" video="" dai="" programmi.="" digitando,="" infine,="" il="" tasto="" "invio"="" ,="" nella="" riga="" riservata="" ai="" messaggi="" della="" procedura,="" unitamente="" al="" messaggio="" "dati="" calcolo="" acquisiti"="" ,="" e'="" offerta="" all'="" operatore="" la="" possibilita'="" di="" correggere="" i="" dati="" memorizzati="" digitando="" pf4,="" ovvero="" di="" acquisire="" un="" altro="" fascicolo="" digitando="" "invio2"="" .="" qualora="" debba="" essere="" liquidato="" l'="" assegno="" per="" il="" nucleo="" familiare,="" secondo="" la="" normativa="" in="" vigore="" dal="" 1="" gennaio="" 1988,="" non="" dovra'="" essere="" acquisito="" il="" solo="" campo="" indicato="" come="" "integrazione"="" .="" l'="" attivazione="" dei="" programmi="" di="" calcolo="" avviene="" richiamando="" il="" pgm="" 4790="" da="" un="" operatore="" avente="" un="" identificativo="" compreso="" tra="" 35="" e="" 47.="" selezionando="" l'="" opzione="" 6="" del="" pannello="" 1,="" si="" ottiene="" il="" pannello="" 19.="" pannello="" n.="" 19="" prestazioni="" economiche="" assicurazione="" 1)="" calcolo="" 2)="" ricalcolo="" parziale="" 3)="" annullamento="" elaborazione="" 4)="" cancellazione="" collezioni="" 5)="" ricalcolo="" annuale="======">
INVIO PER PROSEGUIRE                          AP2 PER USCIRE
SELEZIONANDO L' OPZIONE 1 DEL PANNELLO 19, SI OTTIENE IL PANNELLO N. 20
                                PANNELLO N. 20
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
CATEGORIA                  FASCICOLI DA CALCOLARE
1 - IG/A                            0000
2 - IG/F                            0000
3 - IPS/A                           0000
4 - IPS/F                           0000
5 - ACS/A                           0000
6 - ACS/F                           0000
   CALCOLO FINO AL MMAA .. .. (PER ASSEGNO NATALIZIO INDICARE 13 AA)
INVIO PER PROSEGUIRE  -  AP2 PER USCIRE
     L' OPERATORE DI CONTROLLO ATTIVA, SU RICHIESTA  DEL  RESPONSABILE  AMMINI-
STRATIVO,  LA  FASE DI CALCOLO INDICANDO IL MESE DA CALCOLARE NELLA FORMA MMAA.
PER PROCEDERE AL CALCOLO DELL' ASSEGNO NATALIZIO,  L'  OPERATORE  DIGITERA'  IL
MESE "13".
          DURANTE L' ESECUZIONE DELLA FASE DI CALCOLO, NEL PANNELLO 20  COMPARE
IL NUMERO DEI FASCICOLI CALCOLATI ACCANTO AL NUMERO DEI FASCICOLI DA CALCOLARE.
     DOPO IL COMPLETAMENTO DELLA  FASE  DI  CALCOLO  DEVE  ESSERE  ATTIVATA  LA
OPZIONE  6  DEL  SUCCESSIVO  PANNELLO  21 (ADEMPIMENTI CONSEGUENTI ALLA FASE DI
CALCOLO) E, ATTIVANDO L' OPZIONE 1 DEL  SUCCESSIVO  PANNELLO  22,  DEVE  ESSERE
STAMPATA  E  CONSEGNATA  AL RESPONSABILE AMMINISTRATIVO LA "LISTA DI CONTROLLO"
PER LA VERIFICA FORMALE E SOSTANZIALE DEI DATI ELABORATI.
     DOPO  L'  EFFETTUAZIONE DEI CONTROLLI DI COMPETENZA, IL RESPONSABILE AMMI-
NISTRATIVO POTRA' CHIEDERE ALL' OPERATORE DI CONTROLLO DI PROCEDERE AGLI  ALTRI
ADEMPIMENTI  CONSEGUENTI  ALLA  FASE  DI  CALCOLO OVVERO DI ATTIVARE LA FASE DI
RICALCOLO PARZIALE, OVVERO ANCORA DI PROCEDERE ALL' ANNULLAMENTO  DELLA  ELABO-
RAZIONE E AD UNA SUCCESSIVA FASE DI CALCOLO DELLO STESSO MESE PREVIA CORREZIONE
DEI DATI DEI FASCICOLI CONTENENTI ERRORI.
7.     VARIAZIONE FASCICOLI
7.1    VARIAZIONE DATI ANAGRAFICI.
     PER LE VARIAZIONI ANAGRAFICHE DEVONO ESSERE SEGUITE LE MODALITA' OPERATIVE
PREVISTE DALLA PROCEDURA DI GESTIONE DELLA BASE INFORMATIVA.
     GLI OPERATORI ADDETTI AL PAGAMENTO DELLE  PRESTAZIONI  ECONOMICHE  ANTITU-
BERCOLARI  POSSONO  ESEGUIRE  MODIFICHE  SUI  PANNELLI  ANAGRAFICI E DI CALCOLO
ATTIVANDO L' OPZIONE 3 DEL PANNELLO MAIN N. 1.
     LE SOLE VARIAZIONI ANAGRAFICHE POSSIBILI SONO QUELLE RELATIVE AL DOMICILIO
E  INDIRIZZO SOLO QUANDO LA VARIAZIONE E' PROVVISORIA E NON COMPORTA VARIAZIONE
DELLA RESIDENZA E VIENE UTILIZZATA PER CONSENTIRE L' INVIO DELLA CORRISPONDENZA
E DEGLI ASSEGNI NEL LUOGO DI CURA.
     E'  ,  ALTRESI'  ,  CONSENTITA LA CANCELLAZIONE DELLA POSIZIONE ANAGRAFICA
DALLA BASE INFORMATIVA, CHE AVVIENE DIGITANDO IL CODICE "C"  AL  CAMPO  "ESITO"
DEL  PANNELLO N. 5., SOLO QUANDO NON SIA NECESSARIO CONSERVARE I "DATI STORICI"
RELATIVI AD UNA LIQUIDAZIONE GIA' EFFETTUATA.
7.2    VARIAZIONE DATI DI CALCOLO
     L' OPZIONE 2 DEL PANNELLO N. 19 (RICALCOLO PARZIALE) DEVE ESSERE  ATTIVATA
ALLORQUANDO  SIANO  STATI CORRETTI DEI FASCICOLI PER I QUALI SONO STATI IMMESSI
DATI ERRATI, RELATIVI IN SEDE DI REVISIONE OVVERO DI ANALISI  DELLA  "LISTA  DI
CONTROLLO"  ,  DI  CUI  SI  DIRA'  IN  SEGUITO, EMESSA AL TERMINE DELLA FASE DI
CALCOLO.
     LA PROCEDURA RICHIEDE ALL' OPERATORE LA DIGITAZIONE DI UNA  "PAROLA  CHIA-
VE",  CHE  DEVE  ESSERE  INSERITA IN FASE DI PRIMO IMPIANTO E ATTIVAZIONE DELLA
PROCEDURA DA PARTE DEL  RESPONSABILE  DELLA  PROCEDURA  STESSA.  EVIDENTEMENTE,
SECONDO  LE ISTRUZIONI CHE VENGONO VISUALIZZATE, E' POSSIBILE LA VARIAZIONE, IN
QUALSIASI MOMENTO, DELLA "PAROLA CHIAVE".
     QUALORA IL NUMERO DEI FASCICOLI DA CORREGGERE SIA SUPERIORE A  20,  OVVERO
SI  RENDA,  COMUNQUE,  NECESSARIO  PROCEDERE AL RICALCOLO DI TUTTI I FASCICOLI,
DOVRA' ESSERE ATTIVATA L' OPZIONE "3" (ANNULLAMENTO ELABORAZIONE),  E,  QUINDI,
NUOVAMENTE L' OPZIONE "1" (CALCOLO).
     L' OPZIONE 4 DEVE ESSERE ATTIVATA COME MOMENTO FINALE DELL' INTERA FASE DI
CALCOLO, E, QUINDI, DOPO AVERE ESEGUITO TUTTE  LE  STAMPE  CONSEGUENTI  A  TALE
FASE.
     INFINE,  L'  OPZIONE 5, RELATIVA AL RICALCOLO ANNUALE, DOVRA' ESSERE ATTI-
VATA A SEGUITO DI APPOSITO MESSAGGIO CHE AVVERTIRA' DELLA MESSA A  DISPOSIZIONE
DEI  PROGRAMMI AGGIORNATI CON GLI IMPORTI DEFINITIVI DELLE QUOTE FISSE RELATIVE
ALL' ANNO DA RICALCOLARE.
     IL RICALCOLO ANNUALE CONSENTE DI OPERARE CON I DATI DEFINITIVI DELLE QUOTE
FISSE  CUI  SONO  PARAMETRATE  LE  PRESTAZIONI  ANTITUBERCOLARI,  STABILITE CON
DECRETO MINISTERIALE A SEGUITO DI UNA ESATTA QUANTIFICAZIONE  DELLE  VARIAZIONI
DEGLI INDICI DEL COSTO DELLA VITA.
8.     STAMPA DI ASSEGNI, LISTE DI ASSEGNI, LISTE DI CONTROLLO, LISTE INDEBITI
     SI  TRATTA DI OPZIONI CHE VENGONO ATTIVATE DOPO AVER RICHIAMATO L' OPZIONE
7 DEL PGM 4790 DA UN OPERATORE AVENTE UN IDENTIFICATIVO COMPRESO FRA 35 E 47.
     SI  OTTIENE  IN QUESTO CASO IL PANNELLO N. 21, DI CUI DOVRA' ULTERIORMENTE
ESSERE ATTIVATA LA SUBOPZIONE 6 , RELATIVA  APPUNTO  AGLI  "ADEMPIMENTI  CONSE-
GUENTI ALLE FASI DI CALCOLO".
     VIENE QUI ILLUSTRATO IL PRIMO PANNELLO OTTENUTO:
                                PANNELLO N. 21
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
     PF1   X   STAMPA RICHIESTA DOCUMENTI
     PF2   X   STAMPA PROVVEDIMENTI DI REIEZIONE E DI ACCOGLIMENTO
     PF3   X   SITUAZIONE ELABORAZIONI
     PF4   X   CANCELLAZIONE RICHIESTE DOVUMENTI STAMPATE
     PF5   X   CANCELLAZIONE REIEZIONI STAMPATE
     PF6   X   ADEMPIMENTI CONSEGUENTI ALLE FASI DI CALCOLO
     AP2   X   USCIRE
                                 PF ===> .
     IL  PANNELLO  VISUALIZZATO  ATTIVANDO  L'  OPZIONE 6 DEL PANNELLO 21 E' IL
SEGUENTE:
                                PANNELLO N. 22
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
                     PF1  X  LISTA DI CONTROLLO
                     PF2  X  ASSEGNI
                     PF3  X  INSERIMENTO NUMERI ASSEGNI
                     PF4  X  IP6 BIS, B.C.F.C., $$$ 1, LISTA INDEBITI
                     PF5  X  NASTRO BANCA
                     PF6  X  MODELLI $$$ 1 PRATICHE APERTE
     AP2 PER USCIRE                  PF >>> .
     LA LISTA DI CONTROLLO CONSENTE ALL' OPERATORE, AL REVISORE E AL  DIRIGENTE
DEL  REPARTO  DI  CONTROLLARE,  PREVENTIVAMENTE ALLE OPERAZIONI DI STAMPA DEGLI
ASSEGNI, LA VALIDITA' FORMALE E SOSTANZIALE DEI DATI IMMESSI.
     LA LISTA E' COSI' STRUTTURATA
                       LATO SINISTRO
   ISTITUTO NAZIONALE                                     LISTA DI CONTROLLO
DELLA PREVIDENZA SOCIALE
   SEDE DI                                                  MESE DI
NUM. CONC.   COGNOME/NOME                        DAL        AL
 X    X      XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX           XXXXX     XXXXX
 X    X      XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX           XXXXX     XXXXX
 X    X      XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX           XXXXX     XXXXX
 X    X      XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX           XXXXX     XXXXX
                       LATO DESTRO
                           (SEDE)                      DATA         PAG.N.
                           CATEGORIA .../.
C  F  A     MAGG.     IMP. SPETTANTE          TRATTENUTE             ASSEGNO
XX XX XX     X           XXXXXXXX              XXXXXXX              XXXXXXX
XX XX XX     X           XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
              XXXXXXX              XXXXXXX
XX XX XX     X           XXXXXXXX              XXXXXXX              XXXXXXX
XX XX XX     X           XXXXXXXX              XXXXXXX              XXXXXXX
            L' OPERATORE           IL REVISORE           IL DIRIGENTE
            .............         ..............         ............
     LE OPZIONI RELATIVE ALLA STAMPA DEGLI ASSEGNI, ALL' INSERIMENTO DEL NUMERO
DEGLI ASSEGNI, ALLE LISTE COSTITUENTI IL MOD. IP6 BIS, AI  BIGLIETTI  CONTABILI
FUORI  CASSA,  NONCHE' L' OPZIONE RELATIVA ALLA PREDISPOSIZIONE DI UN NASTRO DA
CONSEGNARE ALLA BANCA CHE GESTIRA' GLI ASSEGNI NON HANNO BISOGNO DI  ISTRUZIONI
PARTICOLARI:  I  PANNELLI  GENERATI  SONO  SUFFICIENTEMENTE  ESPLICITI CIRCA LE
OPERAZIONI DA EFFETTUARE, ANALOGHE A QUELLE PREVISTE DA ALTRE PROCEDURE IN  USO
PRESSO LE SEDI DI PRODUZIONE.
     PER  OGNI  PRATICA  "CHIUSA" , PER LA QUALE, CIOE' , HA TERMINE LA PRESTA-
ZIONE ECONOMICA NEL CORSO DEL MESE PER IL QUALE E' STATA ATTIVATA  LA  ELABORA-
ZIONE,  VIENE  GENERATO  AUTOMATICAMENTE  UN  TABULATO  CONTENENTE TUTTI I DATI
RIPORTATI NELLA PROCEDURA MANUALE SUL MOD. TBC1, DENOMINATO, D' ORA IN  AVANTI,
MOD. $$$ 1.
     DELLO STESSO MODELLO PUO' , COMUNQUE, ESSERE RICHIESTA LA STAMPA PER TUTTE
LE PRATICHE IN ESSERE ANCORA APERTE. SI SUGGERISCE  DI  ATTIVARE  TALE  OPZIONE
SPECIALMENTE ALLA FINE DI OGNI ANNO SOLARE.
     LA  PROCEDURA  IN  ARGOMENTO  GENERA,  INOLTRE,  UNA SPECIALE "LISTA DEGLI
INDEBITI" CHE SVOLGE LA FUNZIONE DI EVIDENZIARE  LE  TRATTENUTE  EFFETTUATE  SU
OGNI "LAVORAZIONE", CON LA SPECIFICA DEI CONTI CUI LE SOMME INDICATE SONO STATE
IMPUTATE NEL B.C.F.C. EMESSO.
     TALE LISTA E' COSI' STRUTTURATA:
                       LATO SINISTRO
   ISTITUTO NAZIONALE                                        LISTA INDEBITI
DELLA PREVIDENZA SOCIALE
   SEDE DI                                              MESE DI
NUM. CONC.    COGNOME/NOME                     CONTO
 X    X       XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX          XXX  XX/XX
 X    X       XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX          XXX  XX/XX
 X    X       XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX          XXX  XX/XX
 X    X       XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX          XXX  XX/XX
                       LATO DESTRO
                              (SEDE)                   DATA     PAG.N.
                              CATEGORIA .../.
                                                     IMPORTO
                                                     XXXXXXX
                                                     XXXXXXX
                                                     XXXXXXX
                                                     XXXXXXX
 9.     STAMPA RICHIESTA DOCUMENTI, REIEZIONI E ACCOGLIMENTI
     SI TRATTA DI OPZIONI ATTIVABILI ATTRAVERSO IL PANNELLO, GIA' INDICATO  CON
IL N. 21, CHE VIENE ANCORA, PER COMODITA', RIPORTATO DI SEGUITO:
                                PANNELLO N. 21
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
     PF1  X  STAMPA RICHIESTA DOCUMENTI
     PF2  X  STAMPA REIEZIONI E ACCOGLIMENTI
     PF3  X  SITUAZIONE ELABORAZIONI
     PF4  X  CANCELLAZIONE RICHIESTE DOCUMENTI STAMPATE
     PF5  X  CANCELLAZIONE REIEZIONI STAMPATE
     PF6  X  ADEMPIMENTI CONSEGUENTI ALLE FASI DI CALCOLO
     AP2  X  USCIRE
                                      PF ===> .
     LA  DIGITAZIONE  DEL  TASTO  FUNZIONALE  PF1,  PER L' IPOTESI DI RICHIESTA
DOCUMENTI, OVVERO DEL TASTO FUNZIONALE PF2, PER IL CASO DI REIEZIONI,  CONSENTE
LA STAMPA DELLE LETTERE SU CARTA BIANCA.
     CONSENTE, INOLTRE, LA STAMPA SU TARGHETTA DEI DESTINATARI, LA STAMPA DELLE
RICEVUTE  DI  RITORNO  E  DELLE  DISTINTE DELLE RACCOMANDATE STESSE, SECONDO LE
INDICAZIONI CONTENUTE NEL PANNELLO N. 23, VISUALIZZABILE  SUCCESSIVAMENTE  ALLE
OPZIONI DI CUI SOPRA:
                                PANNELLO N. 23
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
                      BATTI GRUPPO DI STAMPA TRA 33 E 64
     RICHIESTA DOCUMENTI                        ..
     TARGHETTE                                  ..
     RICEVUTE DI RITORNO                        ..
     LISTA RACCOMANDATE                         ..
     INVIO PER ELABORARE     AP2 PER USCIRE
     L' OPZIONE 3 DEL PANNELLO MAIN  DELLE  STAMPE,  INDICATO  CON  IL  N.  21,
DETERMINA  LA  VISUALIZZAZIONE  DI UN PANNELLO IN CUI E' INDICATO SE VI SIANO O
MENO STAMPE DA EFFETTUARE PER  RICHIESTA  DOCUMENTI  E  REIEZIONI  E,  IN  CASO
AFFERMATIVO,  IL  NUMERO  DELLE  STESSE,  VIENE  INOLTRE INDICATA LA DATA DELLA
ULTIMA EMISSIONE E STAMPA DEGLI ASSEGNI.
     LE OPZIONI 4 E 5 DEVONO ESSERE OBBLIGATORIAMENTE ATTIVATE DOPO  CHE  SIANO
STATE COMPLETATE TUTTE LE OPERAZIONI DI STAMPA.
10.     ELABORAZIONI STATISTICHE
     I  PROGRAMMI  CHE  GENERANO  DATI  STATISTICI  VENGONO ANCHE ESSI ATTIVATI
RICHIAMANDO IL PGM 4790, OVVERO "$$$" DA  UN  QUALSIASI  OPERATORE,  E  PRESCE-
GLIENDO QUINDI L' OPZIONE N. 5.
     VIENE VISUALIZZATO IL PANNELLO  N.  24,  RIPORTATO  QUI  DI  SEGUITO,  CHE
CONSENTE DI INDICARE I PARAMETRI DA UTILIZZARE PER LE ELABORAZIONI STATISTICHE.
                                PANNELLO N. 24
                   PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE ACT
                           ELABORAZIONI STATISTICHE
VIDEO/STAMPA (1/2)  X    GRP  XX         CONTROLLO    DAL GGMMAA AL GGMMAA
TIPO BENEFICIARIO   X                    AL G.D.      DAL GGMMAA AL GGMMAA
CODICE PRESTAZ.     X                    STABILIZZATI DAL GGMMAA AL GGMMAA
RICOVERO O AMBUL    X                    CAUSA STABIL        X
CON SCADENZA        MMAA                 PATRONATO           XX X
ENTE/OSP            XX                   MATRIC.AZIENDA      XXXXXXXXX
USL                 XX                   COD. CONTRATTO      XXXXXXX
COMUNE              XXXXX                ATT. ECONOMICA      XXXXXXXXX
FASE                X                    COD. REDDITO        X
ESITO               X                    SESSO               X
DIAGNOSI            XXX                  TRATT.SINDACALI ($) X  (T/S/N)
NATI            DAL GGMMAA AL GGMMAA     INDEBITI        (%) X  (T/S/N)
DOMANDE         DAL GGMMAA AL GGMMAA     TIPO CALCOLO        X
RICOVERATI      DAL GGMMAA AL GGMMAA     D/T             (&) X  (T/S/N)
DIMESSI         DAL GGMMAA AL GGMMAA
RIGA HELP
RIGA HELP
RIGA HELP
    INVIO=CONTINUA ; AP2=ESCE ; PF1=HELP ; PF2=RICERCA CHIAVE PARZIALE
          PF3=LISTA PRATICHE INTERESSATE AL RICALCOLO ANNUALE
$  T=TUTTI ; S=CON TRATTENUTE SINDACALI ; N=SENZA TRATTENUTE SINDACALI
%  T=TUTTI ; S=CON INDEBITI ; N=SENZA INDEBITI
&  T=TUTTI ; S=CON DELEGATO O TUTORE ; N=SENZA DELEGATO O TUTORE.
   DEFAULT=T
     POSSONO ESSERE INDICATI UNO O PIU' PARAMETRI,  LOGICI  TRA  DI  LORO,  PER
OTTENERE  LISTE  ALFABETICHE, A VIDEO O A STAMPA, DI TUTTE LE POSIZIONI INDIVI-
DUATE DAL PROGRAMMA.
     I CODICI DA USARE POSSONO ESSERE VISUALIZZATI DALL' OPERATORE DIGITANDO IL
TASTO FUNZIONALE PF1, INDICATO NEL PANNELLO COME AVENTE FUNZIONI DI 'AIUTO'.
     I CODICI SONO I SEGUENTI:
               CODICI FASE                   CODICI ESITO
    1=NORMALE        5=II RIC AMM ASS     A=REIEZ AMM     M=RIC ACC
    2=I RIC SAN      6=II RIC SAN DIR     E=EVIDENZA      P=ACC CTR
    3=I RIC AMM      7=II RIC AMM DIR     H=COM/LEG       S=RES SAN
    4=II RIC SAN ASS 8=RIC GIUDIZIARIO    L=LIQUID        T=TRASF
                                          C=CANC/TRASM    Z=CHIUSA
                                          9=ARCH/ATTI
     PER L' IPOTESI IN CUI VENGA RICHIESTA LA LISTA A VIDEO, SI FA PRESENTE CHE
E'  POSSIBILE  COMUNQUE LA STAMPA DI OGNI SINGOLA 'VIDEATA' , COME DA MESSAGGIO
EVIDENZIATO NELLA VENTIQUATTRESIMA RIGA.
     LA  LISTA  EMESSA  A SEGUITO DELL' ATTIVAZIONE DEL PROGRAMMA STATISTICO E'
COSI' STRUTTURATA:
                                  STATISTICHE
BENEFIC     PREST    USL        ENTE        COMUNE      FASE   ESITO
DIAGNOSI    NATI DAL      DOM.DAL        RIC.DAL      AL      SCAD.
 PROG   CHIAVE   COGNOME/NOME        PREST   FASE ESITO   USL   ENTE COMUNE
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
XXXXXX  XXXXXX   XXXXXXXXXXXXXXXXXX  XXXX     X    X      XX     XX  XXXXXX
11.     CONSULTAZIONE DEI DATI ANAGRAFICI E DI GESTIONE DELLE DOMANDE DEI
        BENEFICIARI DELLE PRESTAZIONI
     LA  CONSULTAZIONE  DEI 'FASCICOLI' MEMORIZZATI IN ARCHIVIO E' CONSENTITA A
TUTTI GLI OPERATORI, A PRESCINDERE DAL LORO IDENTIFICATIVO, RICHIAMANDO IL  PGM
MAIN  "4790"  ,  OVVERO DIGITANDO "$$$" E PRESCEGLIENDO CON IL TASTO FUNZIONALE
"PF1" LA FUNZIONE DI CONSULTAZIONE.
     SI OTTIENE IN QUESTO CASO UN  PANNELLO  CHE  PREVEDE  LA  POSSIBILITA'  DI
ADOPERARE  COME "CHIAVE" DI RICERCA SIA IL NUMERO ATTRIBUITO AL FASCICOLO CHE I
DATI ANAGRAFICI, ESPRIMENDO LA DATA DI NASCITA NELLA FORMA "GGMMAA".
     NEL CASO DI PRESENZA DI PIU' SINONIMI VERRA' VISUALIZZATA UNA LISTA  E  LO
OPERATORE  PRESCEGLIERA'  IL  FASCICOLO  DA VISUALIZZARE IN FUNZIONE DEL NUMERO
PROGRESSIVO INDICATO NELLA LISTA STESSA.
     LA PROCEDURA CONSENTE, INOLTRE, LA POSSIBILITA' DI EFFETTUARE RICERCHE PER
OMONIMI, QUALORA NON SI CONOSCANO I DATI ANAGRAFICI COMPLETI DELL' INTERESSATO,
OVVERO NON SE NE CONOSCA LA DAT DI NASCITA.
     PER FARE CIO' E' NECESSARIO  DIGITARE  IL  TASTO  "PF5"  IN  PRESENZA  DEL
PANNELLO  OTTENUTO  RICHIAMANDO  DA  QUALSIASI OPERATORE IL PROGRAMMA MAIN 4790
OVVERO "$$$". VISUALIZZATA  LA  MASCHERA  ILLUSTRTA  NEL  PARAGRAFO  DI  QUESTO
MANUALE  DEDICATO  ALLE  "STATISTICHE" , SI DOVRA' DIGITARE IL TASTO FUNZIONALE
PF2, CHE ATTIVA UNA RICERCA CON CHIAVE PARZIALE.
     A QUESTO PUNTO, SARA' SUFFICIENTE INDICARE SUL PANNELLO  CHE  VIENE  IMME-
DIATAMENTE  GENERATO,  SUL  CAMPO "COGNOME/NOME" , IL SOLO COGNOME E NOME DELL'
INTERESSATO, OVVERO IL SOLO COGNOME, OVVERO, INFINE, ANCHE UNA O  PIU'  LETTERE
INIZIALI DEL COGNOME.
     VIENE  GENERATA  UNA  LISTA,  IN  ORDINE  ALFABETICO, CONTENENTE TUTTI GLI
OMONIMI OTTENUTI PREMENDO COME CHIAVE DI RICERCA  LE  CONSONANTI  E  LE  VOCALI
INIZIALI INDICATE SUL PANNELLO.
     POICHE',  TUTTAVIA,  L'  INTERA  PROCEDURA  OPERA NELL' AMBITO DELLA "BASE
INFORMATIVA" DI SEDE, EVIDENTEMENTE IL MODO  PIU'  OPPORTUNO  PER  ATTIVARE  LA
FUNZIONE  DI SOLA CONSULTAZIONE E' SICURAMENTE COSTITUITO DALL' ATTIVAZIONE DEL
PROGRAMMA MAIN 4560, CHE CONSENTE  DI  ACCERTARE  SE  LA  POSIZIONE  ANAGRAFICA
OGGETTO  DELLA  RICERCA E' , COMUNQUE, PRESENTE ANCHE I ALTRI ARCHIVI RESIDENTI
SUL SOTTOSISTEMA DELLA SEDE DI PRODUZIONE.
     IN FASE DI CONSULTAZIONE, IL POSIZIONAMENTO DEL CURSORE SUL CAMPO  "ESITO"
CONTENENTE  I CODICI "A" OVVERO "S" E L' ATTIVAZIONE DEL TASTO FUNZIONALE "PF1"
CONSENTONO LA VISUALIZZAZIONE, IN FORMA SINTETICA, DEL PROVVEDIMENTO  DI  REIE-
ZIONE ADOTTATO.
     PARIMENTI, IL POSIZIONAMENTO DEL CURSORE SUL CAMPO  "RICHIESTA  DOCUMENTI"
CONSENTE,   DIGITANDO   "PF1"   ,   LA   VISUALIZZAZIONE,   IN  SINTESI,  DELLA
DOCUMENTAZIONE MANCANTE RICHIESTA O DELLA  COMUNICAZIONE  EFFETTUATA  AD  ALTRO
ENTE O ISTITUZIONE.
12.     EMISSIONE MODELLI 0.11 $$$
     LA  PROCEDURA  PROVVEDE  A  MEMORIZZARE I DATI E LE VARIAZIONI CONCERNENTI
CIASCUN BENEFICIARIO DELLE PRESTAZIONI ECONOMICHE.
     ATTIVANDO L' OPZIONE 10 DEL PANNELLO MAIN, RELATIVA  ALLE  UTILITA'  ,  SI
OTTIENE  UN PANNELLO CHE PREVEDE UNA SUBOPZIONE RELATIVA ALLA VISUALIZZAZIONE E
STAMPA DEL MODELLO 0.11 $$$. IL PROGRAMMA INFATTI ELABORA I  DATI  PRESENTI  IN
ARCHIVIO E LI RIPORTA SUL SEGUENTE PANNELLO:
                                PANNELLO N. 25
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
                                 MODELLO $$$ 7
COGNOME/NOME  XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX    DATA NASCITA      XXXXXX
    DAL     AL      CAT     TIPO  DESCRIZIONE                       GG.LIQ.
  XXXXXX  XXXXXX    XXX     XXXX  XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX        XXX
  XXXXXX  XXXXXX    XXX     XXXX  XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX        XXX
  XXXXXX  XXXXXX    XXX     XXXX  XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX        XXX
  XXXXXX  XXXXXX    XXX     XXXX  XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX        XXX
  XXXXXX  XXXXXX    XXX     XXXX  XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX        XXX
  XXXXXX  XXXXXX    XXX     XXXX  XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX        XXX
INVIO = ACQISISCE     PF1 = AIUTO     PF3 = STAMPA PAGINA     AP2 = FINE
     EVIDENTEMENTE LA CONSULTAZIONE DEL PANNELLO O LA STAMPA DEI DATI RIPORTATI
SUL  VIDEO  PERMETTONO DI PROCEDERE AD UN ACCREDITO PROVVISORIO DELLA CONTRIBU-
ZIONE FIGURATIVA PER L' IPOTESI DI CONCESSIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE.
     SUCCESSIVAMENTE, SARA' RILASCIATA UNA PROCEDURA PER  L'  EMISSIONE  DI  UN
SUPPORTO  MAGNETICO  PER  L'  AGGIORNAMENTO AUTOMATICO DELL' ARCHIVIO REGIONALE
DELLE POSIZIONI ASSICURATIVE.
13.     UTILITA'
     COME GIA' DETTO, ATTIVANDO L' OPZIONE 10 DEL PANNELLO MAIN,  VIENE  VISUA-
LIZZATO IL SEGUENTE PANNELLO:
                                PANNELLO N. 26
                   PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
     PF1  >>  ACQUISIZIONE PAROLA CHIAVE
     PF2  >>  VISUALIZZA QUOTE FISSE
     PF3  >>  VISUALIZZA TABELLA U.S.L.
     PF4  >>  VISUALIZZA TABELLA ENTI SANITARI E OSPEDALI
     PF5  >>  RESET ARCHIVI (USARE SU INDICAZIONE DEL SERVIZIO EAD)
     PF6  >>  STAMPA LETTERE FINE IPS/IPA
     PF7  >>  VISUALIZZA E/O STAMPA MOD. 011 $$$
     AP2  >>  FINE
                                     PF  >>
     SI TRATTA DELLE "UTILITY" PREVISTE DALLA PROCEDURA:
     L'  OPZIONE  1  E'  RELATIVA  ALLA  ACQUISIZIONE DELLA PAROLA CHIAVE, TALE
PAROLA DEVE ESSERE INDICATA ALLA RICHIESTA CHE  IL PROGRAMMA  EFFETTUA  DURANTE
LA  FASE  DI VARIAZIONE QUANDO QUESTA E' ATTIVATA DOPO L' EMISSIONE DELLA LISTA
DI CONTROLLO E PRIMA DELLA STAMPA DEGLI ASSEGNI. IN TALE IPOTESI SI DOVRA'  POI
PROCEDERE ALLA ATTIVAZIONE DELLA FASE DI RICALCOLO PARZIALE.
     L'  OPZIONE  2  E'  RELATIVA ALLA CONSULTAZIONE DELLE QUOTE FISSE: IL LORO
AGGIORNAMENTO SARA' EFFETTUATO MEDIANTE IL RILASCIO DI SUCCESSIVE VERSIONI  DEI
PROGRAMMI,  AGGIORNATI  A CURA DEL CENTRO DI SVILUPPO PROCEDURE DELLA SARDEGNA.
TALE AGGIORNAMENTO SARA' EFFETTUATO IN OCCASIONE DEL RICALCOLO ANNUALE,  OPERA-
ZIONE  DA  ESEGUIRE,  COME  GIA'  DETTO, A SEGUITO DELLA ESATTA QUANTIFICAZIONE
DELLE VARIAZIONI DEGLI INDICI DEL COSTO DELLA VITA.
     LE OPZIONI 3 E 4 SONO RELATIVE ALLA CONSULTAZIONE DELLE TABELLE  ACQUISITE
DALLA  SEDE  PER MEMORIZZARE GLI INDIRIZZI DELLE COMPETENTI ISTITUZIONI ESTERNE
ALL' ISTITUTO.
     L' OPZIONE 5, DA ATTIVARE SOLO DOPO AVER CONTATTATO IL SERVIZIO EAD  O  IL
CENTRO  DI  SVILUPPO  PROCEDURE  DELLA SARDEGNA, SERVE A SISTEMARE LA STRUTTURA
DELLE COLLEZIONI ALFABETICHE GESTITE DALLA PROCEDURA.
     L' OPZIONE 6 CONSENTE DI  PROCEDERE  ALLA  STAMPA  DELLA  LETTERA  PER  LA
EROGAZIONE  DELL'  ACS PER TUTTE LE PRATICHE DI PRESTAZIONI IPS/IPA CHE SCADONO
ENTRO LE DATE CHE L' OPERATORE INDICA NEL PANNELLO APPOSITAMENTE PREDISPOSTO.
     L' OPZIONE 7 E' RELATIVA ALLA VISUALIZZAZIONE O ALLA  STAMPA  DEL  MODELLO
O11 $$$.
     QUI  DI SEGUITO SI RIPORTANO LE TABELLE COME VISUALIZZABILI DAGLI OPERATO-
RI:
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
                       INDENNITA' GIORNALIERA ASSICURATI
DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO
  0183        007278        0483        007562        0783        007872
  1083        002100        0184        008442        0584        008695
  0884        008869        1184        008958        0185        009057
  0285        009256        0585        009543        0885        009715
  1185        009812        0186        009851        0586        010107
  1186        010370        0187        010411        0587        010682
  1187        010960        0588        011245        1188        011447
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
                       INDENNITA' GIORNALIERA FAMILIARI
DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO
  0183        003639        0483        003781        0783        003936
  1083        004050        0184        004221        0584        004348
  0884        004435        1184        004479        0185        004528
  0285        004628        0585        004771        0885        004857
  1185        004906        0186        004926        0586        005054
  1186        005185        0187        005206        0587        005341
  1187        005480        0588        005622        1188        005723
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
                     INDENNITA' POSTSANATORIALE ASSICURATI
DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO
  0183        012128        0483        012601        0783        013118
  1083        013498        0184        014068        0584        014490
  0884        014780        1184        014928        0185        015092
  0285        015424        0585        015902        0885        016188
  1185        016350        0186        016415        0586        016842
  1186        017280        0187        017349        0587        017800
  1187        018263        0588        018738        1188        019075
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
                     INDENNITA' POSTSANATORIALE FAMILIARI
DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO
  0183        006065        0483        006301        0783        006559
  1083        006749        0184        007035        0584        007246
  0884        007391        1184        007465        0185        007547
  0285        007713        0585        007952        0885        008095
  1185        008175        0186        008208        0586        008421
  1186        008540        0187        008675        0587        008900
  1187        009131        0588        009368        1188        009537
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
                   ASSEGNO CURA E SOSTENTAMENTO - ASSICURATI
DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO
  0183        040000        0184        040000        0185        040000
  0186        040000        0187        040000        0487        070000
  0587        071820        1187        073687        0588        075603
  1188        076964
                     PRESTAZIONI ECONOMICHE ASSICURAZIONE
                   ASSEGNO CURA E SOSTENTAMENTO - FAMILIARI
DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO      DECORRENZA   IMPORTO
  0183        040000        0184        040000       0185         040000
  0186        040000        0187        040000       0487         070000
  0587        071820        1187        073687       0588         075603
  1188        076964
                                                           ALLEGATO "A"
              CLASSIFICAZIONE NOSOLOGICA DELLE INFERMITA'
              INCIDENTI SULLA INVALIDITA' PENSIONABILE
              I. - MALATTIE INFETTIVE E PARASSITARIE
                                                            RIFERIMENTO
CLASS.NE                                                  CLASSIFICAZIONE
INPS                                                      INTERNAZIONALE
1             TUBERCOLOSI DELL' APPARATO RESPIRATORIO.            002
              COMPRENDERE: TUTTE LE MANIFESTAZIONI TUBER-         004
              COLARI DEL PARENCHIMA, DEI BRONCHI, DELLE           005
              GHIANDOLE PARATRACHEOBRONCHIALI; DEL LARINGE        006
              E DEL RINOFARINGE; PNEUMOTORACE TERAPEUTICO         007
              PER TBC POLMONARE.                                  008
              ESCLUDERE: PNEUMOTORACE POST-TRAUMATICO (268).
2             PLEURITE TUBERCOLARE, O PLEURITE SENZA MENZIONE
              DELLA CAUSA; EMPIEMI; PLEURITE TBC ASSOCIATA A
              TUBERCOLOSI DI ALTRE SIEROSE (POLISIEROSITE).       003
              ESCLUDERE: AFFEZIONI DELLA PLEURA: IDROTORACE
              (173) PIOTORACE (172) EMOTORACE ECC. (173),
              PLEURITI DI ORIGINE TUMOLARE (36) O TRAUMATICA
              (268) O DA ECHINOCOCCO (20) O DI ORIGINE CARDIO-
              CIRCOLATORIA (142).
3             TUBERCOLOSI DELL' APPARATO RESPIRATORIO ASSOCIATA
              A MALATTIA PROFESSIONALE (PNEUMOCONIOSI, SILICO-
              TUBERCOLOSI O ALTRA ASSOCIATA MALATTIA PROFES-
              SIONALE DEI POLMONI).                               004
4             TUBERCOLOSI DELLE MENINGI E DEL SISTEMA NERVOSO
              CENTRALE.                                            010
5             TUBERCOLOSI INTESTINALE, PERITONEALE, DELLE
              GHIANDOLE MESENTERICHE.                              011
              COMPRENDERE: TABE MESERAICA.
6             TUBERCOLOSI OSSEA E DELLE ARTICOLAZIONI.             012
              COMPRENDERE: ASCESSI FREDDI OSSIFLUENTI.             013
7             TUBERCOLOSI DELLA PELLE (ERITEMA NODOSO              014
              TUBERCOLARE, LUPUS, SCROFULODERMA ECC.);             015
              DELLE GHIANDOLE LINFATICHE SUPERFICIALI
              (ADENITI TUBERCOLARI ASCESSUALIZZATE O NO,
              SCROFOLA).
8             TUBERCOLOSI APPARATO GENITO URINARIO, ANCHE
              IN ESITI OPERATORI.                                  016
9             TUBERCOLOSI SURRENALE (MORBO DI ADDISON
              SPECIFICATO TUBERCOLARE).                            017
10            TUBERCOLOSI MILIARE NON POLMONARE.                   019
              ESCLUDERE: TBC MILIARE CON MENZIONE DEL POLMONE (1).

Allegati