Messaggio n°170 del 15/01/2021

Direzione Centrale Entrate
Direzione Centrale Bilanci, Contabilita' e Servizi Fiscali
Direzione Centrale Tecnologia, Informatica e Innovazione
Esonero di cui all’articolo 27 del D.L. 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126 (c.d. Decontribuzione Sud). Applicabilità dell’esonero alla tredicesima mensilità. Chiarimenti sulla compilazione di Uniemens Lista PosPA per le aziende con lavoratori iscritti alla Gestione pubblica. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti

1. Premessa

L’Istituto, con la circolare n. 122 del 22 ottobre 2020, ha fornito le prime istruzioni per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’applicazione del beneficio contributivo previsto dal decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, illustrando al paragrafo 8 le modalità di esposizione dei dati relativi alla fruizione dell’esonero in oggetto nella sezione ListaPosPA del flusso Uniemens relativamente alle aziende con lavoratori iscritti alla Gestione pubblica.

Con il presente messaggio vengono fornite, a completamento e a integrazione dei chiarimenti forniti con il messaggio n. 72 dell’11 gennaio 2021, le indicazioni relative alla compilazione della Lista PosPA in merito all’applicabilità dell’esonero alla tredicesima mensilità, oltre alle istruzioni contabili per l’imputazione contabile del recupero delle somme, a seguito di conguagli indebiti effettuati dai datori di lavoro privati che trovano applicazione anche per le aziende con lavoratori iscritti alla Gestione pubblica.

2. Riconoscimento della “Decontribuzione Sud” anche per la tredicesima mensilità

Come precisato nel messaggio n. 72 dell’11 gennaio 2021 richiamato in premessa, l’esonero trova applicazione anche in ordine alla contribuzione relativa alla tredicesima mensilità erogata a dicembre 2020, ma esclusivamente per i ratei maturati nel trimestre da ottobre 2020 a dicembre 2020.

Ne consegue, pertanto, che il valore da indicare nell’elemento <lmporto> di <RecuperoSgravi> dell’elemento <E0_PeriodoNelMese> del mese di dicembre 2020 deve ricomprendere, relativamente alla tredicesima, la quota di decontribuzione riferita ai soli ratei suddetti.

Qualora l’esonero fosse già stato calcolato ed esposto sull’intera tredicesima mensilità, si dovrà trasmettere con la Lista PosPA del mese di gennaio 2021 l’elemento V1 Causale 5, riferito al mese di dicembre 2020, nel quale si dovranno dichiarare tutti i dati giuridici ed economici corretti, così da sostituire il precedente “E0”, e si dovrà procedere al versamento della somma riferita ai ratei che non avrebbero dovuto essere oggetto di esonero.

3. Istruzioni contabili

Per l’imputazione contabile del recupero delle somme, a seguito di conguagli indebiti effettuati dai datori di lavoro che avessero già calcolato ed esposto l’esonero in argomento sull’intera tredicesima mensilità, anziché sulla quota di tredicesima maturata dal 1° ottobre 2020 al 31 dicembre 2020, valorizzato nel flusso Uniemens con il codice causale “M317” (“Restituzione quota eccedente esonero art.27 D.L. 104/2020”), si istituisce il conto: GAW24158.

Si precisa che sia il conto GAW37158, istituito con la circolare n. 122 del 22 ottobre 2020, sia il conto GAW24158, verranno utilizzati anche per gli esoneri che interessano le aziende con lavoratori iscritti alla Gestione pubblica.

Si riporta in allegato la variazione intervenuta al piano dei conti (Allegato n. 1).

Il Direttore Generale
Gabriella Di Michele